Home Gravidanza

Come affrontare una gravidanza ecologica e rispettosa dell’ambiente

di Elena Berti - 14.02.2022 - Scrivici

gravidanza-green
Fonte: Shutterstock
Gli indispensabili per una gravidanza green: cosa comprare, cosa fare e come mangiare per vivere nove mesi nel rispetto dell'ambiente.

Gli indispensabili per una gravidanza green

Il rispetto per l'ambiente è ormai un punto fermo: si insegna nelle scuole, è inserito nei programmi ministeriali, è uno dei punti cruciali delle politiche nazionali ed europee e i cittadini fanno quel che possono per vivere in maniera più sostenibile. Vediamo insieme quali sono quindi gli indispensabili per una gravidanza green

In questo articolo

Perché una gravidanza green

Come dicevamo, ormai essere parte attiva del cambiamento è fondamentale per salvaguardare l'ambiente. Non basta più soltanto fare la raccolta differenziata, ma bisogna fare scelte più decise e ognuno deve contribuire come può. La gravidanza è un momento particolare in cui le future mamme, ma anche compagni, amiche e amici, parenti, sono spesso spinti dalla voglia di acquistare: eppure comprare è proprio uno degli errori più comuni che minano l'ambiente. Ecco perché anche durante i nove mesi è bene tenere a mente che quel che facciamo influisce sul benessere del Pianeta. 

Rispettare l’ambiente durante i nove mesi

Vi starete chiedendo cosa significa vivere una gravidanza green: sicuramente fare attenzione alle scelte che si fanno, in particolare perché influenzate dall'entusiasmo della nuova vita in arrivo. Che sia l'alimentazione, l'abbigliamento o ancora i cosmetici, è bene sapere come acquistare (o non acquistare) i prodotti giusti. 

Come vivere una gravidanza green

È bene quindi tenere a mente che lo shopping compulsivo e la salvaguardia dell'ambiente non vanno d'accordo: senza votarsi a uno stile di vita zero waste, è possibile optare per alternative che abbiano un minor impatto e siano più sostenibili. Ecco alcuni esempi. 

Alimentazione green in gravidanza

Durante i nove mesi la futura mamma è spesso obbligata a diverse restrizioni alimentari: niente carne o pesce crudi, formaggi non pastorizzati, salumi… La tentazione è di comprare quindi prodotti già confezionati, invece la gravidanza dovrebbe essere il momento in cui ci si impegna un po' di più. Limitate al massimo i pasti pronti, ricchi di sale, zuccheri e conservanti, e optate per grandi quantità di frutta fresca (meglio se sbucciata se non avete fatto la toxoplasmosi), verdure al forno o al vapore, poca carne (bianca) e pesce, possibilmente da pesca sostenibile. Non solo ne gioverà la vostra salute e quella del bambino, ma anche l'ambiente. 

Abbigliamento sostenibile per i nove mesi

Un'altra questione importante durante la gravidanza riguarda l'abbigliamento. La tentazione di molte è di rifarsi il guardaroba, ma non ce n'è veramente bisogno! Potete acquistare due paia di pantaloni pre-maman, possibilmente realizzati in Italia e non da catene del fast fashion, e poi riciclare quel che già avete: grosse maglie, vestiti, leggings, o ancora fare un giro su app come Vinted e trovare abbigliamento maternity usato: si tratta solo di pochi mesi, in fondo!

Cosmetici ecologici per la gravidanza

Tutti noi, a prescindere dal nostro stato, dovremmo preferire cosmetici privi di sostanze tossiche, anche se tollerate dalle leggi. In gravidanza è ancora più importante, per questo acquistate prodotti per la cura del corpo che abbiano certificazioni bio e siano rispettose della pelle e dell'ambiente. Per farvi un'idea, potete dare un'occhiata a siti come ecco-verde.it, bioveganshop.it, bioeco-shop.it o ancora mondevert.it. Saranno punti di riferimento utili anche una volta nato il bebè.

Altri consigli per vivere una gravidanza bio

In linea di massima, lo avrete capito, sarebbe meglio evitare di comprare più del dovuto, limitandosi a quanto davvero necessario. Lo stesso vale per gli acquisti per il bambino in arrivo, per cui potete limitarvi all'essenziale - come culla, qualche pezzo di abbigliamento e passeggino - e decidere poi sul momento, per evitare sprechi. Di preferenza scegliete prodotti realizzati in Italia, evitate gli acquisti online provenienti dall'altra parte del mondo e il fast fashion. 

Per aiutare il Pianeta, provate a utilizzare meno l'auto e a passeggiare di più vi farà bene anche per la forma fisica e l'umore ringrazierà. Mangiate sano, bevete molta acqua, evitate le bibite gassate e i cibi pronti. 

Se scegliete di vivere una gravidanza green non vi ringrazierà soltanto l'ambiente, ma anche il vostro corpo e il bambino che cresce dentro di voi!

Aggiornato il 07.02.2022

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli