Galleria fotografica

Gravidanza, tutto quello che accade in 40 settimane

08 Aprile 2015 | Aggiornato il 05 Aprile 2016
Come si sviluppa un bebè all’interno del corpo della sua mamma, settimana dopo settimana? Poter osservare il miracolo della vita che nasce e che cresce è un’esperienza affascinante. E per questo il sito Babycenter.com ha chiesto a un illustratore medico di riprodurre le diverse fasi, dal concepimento fino alla nascita.  Ecco tutto quello che accade nel corpo della mamma in 40 settimane
 
Facebook Twitter More
pcp_popup_fetaldev_02

Settimane 1 - 2. Uno su mille ce la fa: è solo uno (a parte i rari casi di gemelli monozigoti) lo spermatozoo che feconda l’ovulo.

pcp_popup_fetaldev_03

Settimana 3. L’ovulo fecondato, che si è già suddiviso e accresciuto e, diventando una blastocisti, si annida nell’utero.

pcp_popup_fetaldev_04

Settimana 4. Le cellule della blastocisti si moltiplicano velocemente: ora il futuro bebè è un embrione.

pcp_popup_fetaldev_05

Settimana 5. L’embrione è grande come un fagiolo, e inizia a formarsi il sistema nervoso.

pcp_popup_fetaldev_06

Settimana 6. L’embrione misura circa 8 mm. Inizia a svilupparsi anche il cuore.

pcp_popup_fetaldev_07

Settimana 7. L’embrione è ora un feto, e misura circa 13 mm: gli organi interni si sviluppano, gli arti iniziano a crescere e si possono già distinguere braccia e gambe. La testa si ingrandisce e si formano gli occhi.

pcp_popup_fetaldev_08

Settimana 8. L’embrione è lungo 18 mm. Si formano gli abbozzi di gomiti e ginocchia, e il feto può piegare gambe e braccia. Il viso inizia a prendere forma, iniziano a svilupparsi la bocca, le mani e i piedi.

pcp_popup_fetaldev_09

Settimana 9. Il piccolo ora è lungo 30 mm. La pelle che copriva gli occhi del feto si separa, formando le palpebre. Le dita delle mani e dei piedi sono ben definite, e si sono formati anche il labbro superiore e la punta del naso. Iniziano a formarsi ossa e cartilagini

pcp_popup_fetaldev_10

Settimana 10. Il feto ha le dimensioni di una piccola fragola. Le braccia sono abbastanza lunghe perché il feto possa riuscire a congiungere le mani, mentre i piedi hanno raggiunto la dimensione di 2 mm. Inizia a prendere forma il collo, e naso e orecchie si vedono distintamente. Iniziano a formarsi i capezzoli e i follicoli del cuoio capelluto.

pcp_popup_fetaldev_11

Settimana 11. Il piccolo, che è lungo 35 mm., comincia a stiracchiarsi e a scalciare. Le dita di mani e piedi sono completamente separate, e tutto il corpo (a parte la lingua) è sensibile al tocco. Il feto può ingoiare il liquido amniotico ed estrarre la lingua dalla bocca. Se è un maschio, i testicoli iniziano a produrre testosterone.

pcp_popup_fetaldev_12

Settimana 12. Il feto misura 6 centimetri, e i piedi sono lunghi un centimetro. Il volto è formato quasi completamente. Iniziano a formarsi le unghie, e il piccolo può succhiarsi il pollice e singhiozzare.

pcp_popup_fetaldev_13

Settimana 13. Il feto è cresciuto: misura 8 centimetri e pesa 25 grammi. Le ossa iniziano a rimpiazzare le cartilagini. Naso e mento sono ben definiti, così come i genitali esterni: ora è possibile sapere se il piccolo è un maschio o una femmina.

pcp_popup_fetaldev_14

Settimana 14. Il feto misura 9 centimetri e pesa 45 grammi. Gli occhi si muovono, le orecchie sono completamente sviluppate. Appaiono i primi capelli, e i reni producono urina. Nelle femmine le ovaie si muovono verso la pelvi, mentre nei maschi si sviluppa la prostata.

pcp_popup_fetaldev_15

Settimana 15. Il piccolo pesa 75 grammi e misura 10 centimetri. Le unghie sono formate, e il bebè può stringere le mani a pugno.

pcp_popup_fetaldev_16

Settimana 16. Il feto è lungo 12 centimetri e pesa 100 grammi. Sotto la pelle inizia a formarsi il grasso. Il piccolo dorme, sogna e può sentire i rumori esterni.

pcp_popup_fetaldev_17

Settimana 17. Il feto pesa 150 grammi e misura 14 centimetri, ma se potesse distendersi misurerebbe 23 centimetri. La retina comincia a essere sensibile alla luce. Nell’intestino inizia ad accumularsi il meconio (le prime feci che farà una volta venuto alla luce)

pcp_popup_fetaldev_18

Settimana 18. Il feto misura 15 centimetri e pesa 200 grammi. Iniziano a essere riconoscibili periodi di attività e di riposo. La pelle inizia a ricoprirsi di vernice caseosa, una pellicola protettiva.

pcp_popup_fetaldev_19

Settimana 19. Il piccolo pesa 250 grammi e misura 17 centimetri. I genitali sono distinti e riconoscibili. Sono spuntati i capelli, che continuano a crescere.

pcp_popup_fetaldev_20

Settimana 20. Il piccolo misura 18 centimetri e pesa 310 grammi. Ora può riconoscere la voce della mamma, la quale inizia a sentire i movimenti. Inizia la crescita dei peli non solo in testa ma anche sul resto del corpo, e la pelle si ispessisce. Il battito cardiaco può essere udito con lo stetoscopio.

pcp_popup_fetaldev_21

Settimana 21. Da questa fase dello sviluppo, la lunghezza si misura dalla testa ai piedi e non più valutando solo le dimensioni del feto ripiegato su se stesso: il piccolo misura dunque 27 centimetri e pesa 360 grammi. L’intestino inizia ad assorbire gli zuccheri, e il midollo osseo produce globuli rossi, bianchi e piastrine.

pcp_popup_fetaldev_22

Settimana 22. Il piccolo è lungo 28 centimetri e pesa 450 grammi. Inizia ad avere cicli regolari di sonno e veglia, reagisce ai rumori forti e i movimenti della madre possono svegliarlo. Sulla lingua iniziano a formarsi le papille gustative.

pcp_popup_fetaldev_23

Settimana 23. Il feto misura 28 centimetri e pesa 550 grammi. Le ossa che formano l’orecchio intermedio si irrobustiscono, mentre sul volto sono visibili le sopracciglia.

pcp_popup_fetaldev_24

Settimana 24. Il piccolo cresce ora di circa 90 grammi ogni settimana: ora pesa circa 600 grammi ed è lungo 30 centimetri. Le palpebre si possono distinguere chiaramente. A questa fase dello sviluppo il feto viene ufficialmente considerato vitale: se il piccolo dovesse nascere potrebbe sopravvivere.

pcp_popup_fetaldev_25

Settimana 25. Il bebè pesa 690 grammi ed è lungo 34 centimetri. Le ossa si sono irrobustite e le mani sono completamente formate. Il cervello si sviluppa rapidamente, e i neuroni iniziano a maturare. Gli organi sessuali sono completamente formati.

pcp_popup_fetaldev_26

Settimana 26. Il piccolo è lungo quasi 36 centimetri e pesa oltre 760 grammi. I piedini sono lunghi 5 centimetri. Il bebè inizia ad aprire gli occhi.

pcp_popup_fetaldev_27

Settimana 27. Il feto pesa 875 grammi ed è lungo poco meno di 37 centimetri, mentre la testa ha un diametro di 7 centimetri.

pcp_popup_fetaldev_28

Settimana 28. Il peso è cresciuto fino a un chilo, e il piccolo misura quasi 38 centimetri, mentre i piedini sono lunghi 5 centimetri e mezzo. I capelli sono ora chiaramente visibili, e i denti da latte sono completamente sviluppati sotto le gengive.

pcp_popup_fetaldev_29

Settimana 29. Il bebè pesa 1 chilo e 150 grammi ed è lungo quasi 39 centimetri. Il cervello si sta ancora sviluppando, così come i muscoli e i polmoni. Ora il feto può sentire i gusti e avere reazioni istintive al dolore.

pcp_popup_fetaldev_30

Settimana 30. Il piccolo, lungo 40 centimetri, pesa 1.400 grammi. La testa misura 8 centimetri di diametro, e i piedi sono lunghi 6 centimetri. La pelle, inizialmente grinzosa, inizia a distendersi, e l’organismo inizia a essere in grado di controllare la temperatura corporea. Nei maschi, i testicoli iniziano a scendere nello scroto.

pcp_popup_fetaldev_31

Settimana 31. Il bebè pesa un chilo e 600 grammi ed è lungo 42 centimetri. Riesce ad aprire completamente gli occhi e a distinguere il buio dalla luce. Un rumore forte può farlo sobbalzare.

pcp_popup_fetaldev_32

Settimana 32. Il piccolo è lungo 43 centimetri e pesa 1,8 chili. Le unghie sono completamente formate, mentre sotto la pelle lo strato di grasso diventa più spesso.

pcp_popup_fetaldev_33

Settimana 33. Il feto pesa 2 chili ed è lungo 44 centimetri. Il piccolo a questa età beve fino a mezzo litro di liquido amniotico al giorno. D’ora in avanti può aumentare fino a mezzo chilo a settimana: tutto l’aumento di peso della mamma è imputabile direttamente al piccolo.

pcp_popup_fetaldev_34

Settimana 34. Il bebè è lungo 46 centimetri e pesa 2 chili e 400 grammi. Gli occhi si aprono quando è sveglio e si chiudono quando dorme, e il piccolo accumula rotolini di grasso su braccia e gambe. Se dovesse nascere ora, avrebbe eccellenti possibilità di sopravvivere.

pcp_popup_fetaldev_35

Settimana 35. Il feto è lungo 47 centimetri e pesa quasi 2 chili e 6 etti. Il suo corpo diventa più rotondo a causa dell’accumulo di grasso, e il piccolo riesce a coordinare i riflessi. I suoi polmoni sono quasi completamente sviluppati: tra i bebè nati durante questa fase di sviluppo il tasso di sopravvivenza è del 90%.

pcp_popup_fetaldev_36

Settimana 36. Il peso ha raggiunto i due chili e 700 grammi, e la lunghezza del feto è di 48 centimetri. Il bebè è sempre più grassottello: da ora fino al momento del parto potrà ingrassare ancora fino a 30 grammi al giorno.

pcp_popup_fetaldev_37

Settimana 37. Il bebè è lungo 50 centimetri e può pesare fino a 3 chili. Il diametro della testa è di 9 centimetri. D’ora in poi la gravidanza si considera “a termine”

pcp_popup_fetaldev_38

Settimana 38. Il piccolo pesa 3 chili e 400 grammi, è lungo 51 centimetri e si è girato nella posizione finale: se la posizione è cefalica sarà un parto naturale, altrimenti si rischia il cesareo (a meno di sorprese dell’ultimo minuto, che sono sempre possibili).

pcp_popup_fetaldev_39

Settimana 39. Il bebè, che ormai ha quasi raggiunto peso e dimensioni adatte al parto, sta sempre più stretto nell’utero: per questo scalcia e tira pugni. Ormai la pancia della mamma non è più un posto così comodo…

pcp_popup_fetaldev_40

Settimana 40. È il momento: il bebè pesa tre chili e mezzo ed è lungo tra 50 e 52 centimetri. Le contrazioni possono iniziare in qualsiasi momento… Congratulazioni, la gravidanza è quasi terminata, e il piccolo sta venendo alla luce!

Settimane 1 - 2. Uno su mille ce la fa: è solo uno (a parte i rari casi di gemelli monozigoti) lo spermatozoo che feconda l’ovulo.
Facebook Twitter More