Mamme vip

Laura Pausini aspetta una bambina

laura_pausini_incinta
16 Settembre 2012
La cantante ha dato la notizia su Facebook, inserendo la foto (a sinistra) già con il pancione. Annullati tutti i concerti, i medici le hanno consigliato un periodo di riposo
Facebook Twitter Google Plus More

"Io e Paolo (Carta, compagno e chitarrista della cantante, ndr) siamo felici di annunciare che aspettiamo una bimba. Volevo che questa notizia arrivasse a tutti direttamente da me. Siamo contentissimi e chiediamo ai media di rispettare nei prossimi mesi la nostra privacy permettendoci di vivere questa gravidanza fuori dai riflettori. Un abbraccio a tutti, con tutto il mio affetto Laura".

Questo il messaggio diffuso ieri dalla cantante Laura Pausini, che così ha annunciato di essere incinta di una bambina. La Pausini ha postato il messaggio anche su Facebook, inserendo una sua foto già con il pancione. La notizia della gravidanza della cantante 38enne è stata data dal suo staff, che sulla sua pagina Facebook annuncia anche lo stop al tour mondiale già in programma, comprese le date italiane e la partecipazione al megaconcerto per l'Emilia a Campovolo.

"Da questo momento - si legge nel comunicato - i medici le hanno consigliato di osservare un periodo di riposo, di conseguenza tutti gli impegni live previsti, nazionali e internazionali (Stati Uniti, Australia, Centro-Sud America, Brasile, Messico e Italia ) sono annullati".

Per quanto riguarda l'Italia, le date previste per dicembre di Milano e Roma verranno rimborsate. Laura Pausini ha inoltre dovuto rinunciare alla conduzione del programma messicano e spagnolo "La Voz" e a tutti gli inviti che sono arrivati in questi ultimi mesi dalle varie nazioni.

Deve anche rinunciare alla partecipazione del 22 settembre a Campovolo: "Sono davvero molto dispiaciuta di dover rinunciare - ha dichiarato la cantante - perché tutti sanno che per me partecipare a una manifestazione cosi importante, organizzata per aiutare la mia emilia romagna, sarebbe stato un onore, ma in questo momento devo attenermi a quanto consigliato dai miei medici".