Mamme e papà vip

Mila Kunis: “Ashton Kutcher in sala parto? Sì, ma starà solo alle mie spalle”

Mila-Kunis
20 Giugno 2014
L’attrice sta per avere il primo bambino e desidera che il compagno assista al parto, ma non troppo da vicino. “Sarà un testa a testa, non un testa a vagina. Dubito fortemente che voglia vedere la mia vagina lacerarsi” ha dichiarato alla rivista Marie Claire
Facebook Twitter Google Plus More

La 31enne attrice e modella Mila Kunis sta per diventare mamma, ma non vuole che il compagno Ashton Kutcher (ex marito-toyboy di Demi Moore) assista troppo da vicino alla nascita del bebè: alla rivista Marie Claire ha infatti rivelato che, in sala parto, gli imporrà di stare alle sue spalle e non davanti a lei. "Sarà un testa a testa, non un testa a vagina - ha spiegato l’attrice alla rivista -. Dubito fortemente che voglia vedere la mia vagina lacerarsi. Perché è sicuro che ciò accadrà: si strapperà di sicuro, bisognerà solo capire quanto gravemente”. (Leggi anche Insieme in sala parto)

La Kunis ha sottolineato che il suo parto sarà assolutamente naturale, e che sarà assistita solo da due persone: “Il mio dottore e la mia dolce metà”. E quest’ultimo avrà il divieto di stare troppo vicino all’evento, “a meno che lui non voglia mettere a rischio la propria vita e guardare. Ma non lo farei, se fossi in lui”. (Papà in sala parto, sì o no? Guarda il video)

Intanto, l’attrice si gode la gravidanza, ed è felice di come il suo seno si sia trasformato: “È incredibile – commenta a Marie Claire ­– ma il mio seno ha triplicato la sua dimensione. Sono così eccitata! Dico a tutti quelli che conosco: ‘Forza, tocca!’. Amo essere incinta”

E per quanto riguarda il bambino che sta per mettere al mondo, specifica che non vuole “che diventi uno stronzo come sono molti ragazzini di oggi. Entrambi, io e Ashton, vogliamo che sia un bel bambino educato e onesto, uno di quelli che la gente ama incontrare e dice di loro ‘Guarda che bel bambino!’”.

 

Leggi anche:

 

 

Leggi tutto sul Parto