Nostrofiglio

Nomi per bambini

40 nomi per bambini corti e chic

02 Aprile 2015 | Aggiornato il 27 Dicembre 2017
Ada, Emma, Mia, oppure Leo, Ennio, Zeno... I nomi corti hanno un suono semplice ma elegante. Eccone alcuni dei più belli, per bambini e per bambine.

Facebook Twitter Google Plus More
ada

ADA. Di origine germaniche. Significa letteralmente "di stirpe nobile". Sant'Ada è ricordata il 28 giugno e il 4 dicembre.

aldo

ALDO. Di origine germanica. L'etimologia è incerta: potrebbe essere "vecchio, saggio" oppure "crescere, essere adulto, ma anche "comandare" o "squisitamente bello". L'onomastico si festeggia il 10 gennaio.

anna

ANNA. Di origine ebraiche, significa: grazia (divina) ; pietà, misericordia; graziosa, benedetta, benefica. Onomastico: 26 luglio (Sant’ Anna è la madre di Maria Vergine, sposa di San Gioachino e quindi nonna di Gesù). 1 settembre (Sant’Anna la Profetessa biblica).

bice

BICE. Origine latina, variante femminile di Beatrice. Onomastico: 18 e 19 gennaio (beata Beatrice d’Este [secolo XIII]); 13 febbraio (beata Beatrice d’Ornacieu); 29 luglio (Santa Beatrice di Roma).

egle

EGLE. Di origine greche. Significa "splendente, fuggente". Era il nome della madre delle Grazie.

teo

ELIO. Origini greche. Deriva da Helios, il dio del sole. L'onomastico si celebra il 22 e 23 luglio.

emma

EMMA. Di origine gotico-germanica. Significa Gentile (ma anche forte o potente come Irmin, dio nordico). Onomastico: 19 aprile (Santa Emma di Sassonia), 13 maggio (Santa Emma vergine), 27 e 29 giugno (Santa Emma di Gurk).

ennio

ENNIO. Di origine latine. L'etimologia è incerta.

enzo

ENZO. Origini incerte. E' diminutivo di Lorenzo o Vincenzo. L'onomastico si festeggia il 1° novembre.

eva

EVA. Origini ebraiche, significa colei che dà la vita, che feconda. Onomastico: 2 febbraio (Sant’Eva di Cartagine) 24 dicembre (personaggio dell’Antico Testamento: Eva progenitrice, prima donna creata, tradizionalmente onorata come santa)

fabio

FABIO. Di origine latine. Deriva dal nome faba che significa "coltivatore di fave". San Fabio si festeggia il 31 luglio.

gaia

GAIA. Origine sassone. Significa: Vivace, allegra, gioiosa; nutrice (o anche ghiandaia, uccellino che si nutre di ghiande). Onomastico: 10 marzo e 19 aprile (San Caio di Apamea, martire; e altro omonimo) 10 aprile (San Gaiano) 21 o 22 aprile e 11 agosto (San Caio o Gaio papa)

guido

GUIDO. Origini germaniche. Deriva da wida, "lontano", oppure da widu, "legno, bosco". L'onomastico si celebra il 7, l'8 e il 12 luglio.

ida

IDA. Origini germaniche. Deriva da id, "lavoro, attività". L'onomastico è festeggiato il 15 gennaio e il 13 aprile.

leda

LEDA. Deriva dal greco Le'de, di etimologia incerta. Era il nome della moglie del re Tindaro di Sparta, amante di Zeus e moglie di Castore e Polluce.

leo

LEO. Origini greche. Diminutivo di Leone o Leon. L'onomastico ricorre il 10 novembre.

lia

LIA. Nome biblico derivante dal verbo leah, "stancarsi"; simboleggia, infatti, l'operosità e la vita attiva. Santa Lia è commemorata l'1 giugno.

lisa

LISA. Variante diminutiva dell’originario Elisabetta. Onomastico: 26 giugno (Sant’Elisa).

livio

LIVIO. Origini etrusche. Nome di una gens romana, deriva dal soprannome livius dal significato sconosciuto. L'onomastico cade il 12 novembre.

luca

LUCA. Origini greco latine. Significa luce. Onomastico: 18 ottobre, San Luca evangelista.

luna

LUNA. Nome affettivo e augurale, di origine latine.

marco

MARCO. Di origine latine. Significa: consacrato e dedicato a Marte, dio della guerra. Onomastico: 25 aprile (San Marco evangelista), 16 aprile (San Marziale martire), 21 giugno (Santa Marzia martire).

mario

MARIO. Origine volsco-etrusca (o latina). Significa sacerdote che officia. Onomastico: 19 gennaio

mia

MIA. Variante angloamericana e multilingue di Maria.

mila

MILA. Nome di origine slava. In serbo: cara, preziosa,rara; in slavo amante della pace, misericordiosa; altra interpretazione: amata dal popolo.

milo

MILO. Di origine germanica. Onomastico il 23 febbraio.

nina

NINA. Variante italiana di Giovanna, ma anche di Anna.

noe

NOE'. Origine ebraica. Significa: quiete, riposo. Onomastico: 18 novembre (festa del Patriarca Noè).

olga

OLGA. Nome di origine norvegese, deriva da helager, "santo"; nome diffuso dai Vichinghi. Santa Olga è festeggiata l'11 luglio.

otto

OTTO. Di origine germanica. Significa persona potente. Si festeggia il 2 luglio o il 18 novembre.

pia

PIA. Di origine latine, designava chi compiva i propri doveri presso gli dei, i genitori o i superiori. L'onomastico ricorre il 19 gennaio.

piero

PIERO. Di origine latine. Significa pietra, roccia. Onomastico: 21 febbraio in memoria di San Pier Damiani o 29 giugno, festa di San Pietro apostolo.

rocco

ROCCO. Di origine germanica. Probabilmente ha origine da hrok, "corvo", sacro nella tradizione germanica come simbolo di rinascita. San Rocco si festeggia il 16 agosto.

sara

SARA. Di origine ebraica, significa principessa, regina, signora. Onomastico: 20 aprile (Sara di Antiochia), 9 ottobre (Sara biblica).

tea

TEA. Deriva dal greco latinizzato in Thea. E' una forma abbreviata di Dorothea e significa "dea". L'onomastico viene festeggiato il 25 luglio in ricordo di Santa Tea.

tito

TITO. Di origine etrusco latina. Originariamente “colombo selvatico” (‘titus’), poi per traslato, difensore o difeso, protettore o protetto… Onomastico: 16 gennaio (San Tiziano vescovo di Oderzo); 26 gennaio (San Tito vescovo di Creta); 3 marzo (San Tiziano vescovo di Brescia); 4 maggio (San Tiziano vescovo di Lodi).

ugo

UGO. Di origine germanica. Dal sostantivo hugu, "pensiero, senno". Sant'Ugo si celebra l'1 aprile.

yuri

YURI. Variante russo maschile di Giorgio. Onomastico: 23 aprile o 15 febbraio.

zeno

ZENO. Origine greca. Trae origine da Zeus, con il significato di "appartenente o sacro a Zeus". L'onomastico è il 12 aprile e l'8 dicembre.

zoe

ZOE. Di origine greca, significa "vita". Onomastico: 2 maggio (Santa Zoe era una giovane schiava martirizzata) o 5 luglio (Santa Zoe martire a Roma).

ADA. Di origine germaniche. Significa letteralmente "di stirpe nobile". Sant'Ada è ricordata il 28 giugno e il 4 dicembre.
Facebook Twitter Google Plus More