Nomi bambini

I 50 nomi per bambini più amati nel 2017

Di Luisa Perego
neonatoculla.600
21 dicembre 2017
Sono Greta, Giulia, Ginevra e Andrea i nomi per bimbi e bimbe più amati dai genitori di nostrofiglio.it nel 2017. Facciamo la classifica ora che quest'anno si sta per concludere. Tra i più gettonati anche Emma, Aurora, Lorenzo e Cristian

Quali sono i nomi che i genitori di Nostrofiglio hanno cercato e amato di più nel 2017? Ecco la classifica dei primi 50 nomi per maschietti e femminucce, con i relativi significati! Se non ne trovate nemmeno uno che vi piaccia, potete consultare la nostra banca dati che contiene oltre 6mila nomi italiani e stranieri.

 

 

 

 

1) Greta

 


È una variante del nome Margherita: dovrebbe derivare dalla versione scandinava di questo nome - Greta, appunto - oppure tedesca, ovvero Grete, Gretchen, Gretel e Gretah. Il significato è "perla", ma anche in senso figurato, "persona preziosa".

 

 

2) Giulia

 


Nome precristiano di origine latina, è dedicato a colei che discende da Giove o a lui devoto. Il figlio di Enea, Julo diede vita alla gens Iulia, il cui più famoso esponente fu Caio Giulio Cesare. Festeggia l'onomastico il 22 maggio.

 

 

3) Ginevra

 


Di origine celtico-gallica, Ginevra significa “spirito o genio bianco”: in cimbro infatti "gwen" sta per "bianco" e "hwyfar" per "spirito".

 

 

4) Andrea

 


Di origine greca, il nome ha il significato di uomo, virile, coraggioso, forte, indomito. L'onomastico si festeggia tradizionalmente il 30 novembre in occasione della memoria di sant'Andrea apostolo, fratello di San Pietro.

 

 

5) Sofia

 


Sapienza, sapere, saggezza, scienza, conoscenza: Sofia ha queste e tante altre qualità insite nel nome stesso. È anche il nome di una dea della sapienza della mitologia greca.

 

 

6) Emma

 


Di origine gotico-germanica, Emma significa “gentile”. Una curiosità: la variante tedesca "Imma" si sovrappone in Italia al diminutivo di Immacolata. Chi porta questo nome è una persona dall’animo dolce, che unisce intelligenza e ingegno a un forte spirito d’iniziativa.

 

 

7) Martina

 


Di origine latina, Martina significa “consacrata a Marte”. Ciononostante, è proprio di una bambina dall’anima nobile, affettuosa e salda. Può festeggiare l’onomastico il 30 gennaio, in occasione di Santa Martina martire.

 

 

8) Alice

 

“Nobile e di bell’aspetto”: questo il significato di Alice, nome di origine celtico-germanica. È tra i più diffusi al mondo ed è impossibile non ricordare la protagonista del celebre romanzo di Lewis Carroll “Alice nel Paese delle Meraviglie”. Un nome eufonico, dolce e melodioso, che rispecchia in pieno la persona che lo porta.

 

 

9) Aurora

 


Aurora ha una personalità artistica, genuina ed equilibrata dal punto di vista sentimentale. Il significato del suo nome è "rosseggiante", "luminosa", "splendente".

 

10) Alessandro

10) Alessandro
Di origine greca, Alessandro significa colui che protegge gli uomini (ma anche "uomo salvo", "che salva”). Con Alessandra, Alessio e Alessia, Alessandro ha in comune un avverbio scritto nel proprio nome: ‘assai’. Perciò la loro personalità è all’insegna della pienezza. Un’aura tutta al positivo.

11) Mattia

 

Grazie ai nomi teofonici (che hanno in sé la parola ‘Dio’), i Matteo-Mattia possiedono quella scintilla ‘divina’ che ne fa persone eccezionali in tutti i campi, specie negli affetti e nelle amicizie. Sorprendenti inclinazioni artistiche.

 

 

12) Lorenzo

 


Di origine latina, Lorenzo deriva da ‘Laurentius’, che significa “abitante di Laurento” ossia “città dell’alloro”: da "laurus", la pianta divenuta simbolo dei vincitori e degli incoronati. L'onomastico si festeggia il 10 agosto in ricordo di san Lorenzo, martire: la leggenda vuole che nascesse sotto un lauro, da cui il suo nome.

 

 

13) Chiara

 

14) Francesco

14) Francesco
Nome che significa "francese", relativo alla Francia o proveniente dalla Francia. Francesco porta del "fresco" già nella "sagoma" del nome: fresco umano, sociale, psicologico, poetico e spirituale. L’onomastico si festeggia il 4 ottobre in occasione della memoria di San Francesco d’Assisi, patrono d’Italia.

 

15) Gaia

 

Di origine incerta: potrebbe derivare dal sassone o dal greco. Anche il significato può dunque essere diverso: "vivace", "allegra", "gioiosa" oppure "nutrice", o anche "ghiandaia", uccellino che si nutre di ghiande.

 

16) Cristian

 

Significa "seguace di Cristo, devoto e consacrato a Cristo” e fra le doti che caratterizzano i bambini con questo nome ci sono la fedeltà, la solidarietà e l’amicizia.

 

 

17) Giorgia

 

È la variante femminile di Giorgio: di origine greca, questo nome è direttamente collegato all'agricoltura e alla vita nei campi. L'onomastico di Giorgia è dedicato alla Santa Giorgia, Vergine di Clermont, e cade il 15 febbraio.

 

 

18) Tommaso

 


Di origine aramaico-ebraica, Tommaso significa “gemello” ed è sinonimo di Didimo, gemello, come pure di Gemino, Geminiano o del greco Adelfo. Al suono un po’ duro del nome corrisponde una personalità dolce, serena, equilibrata, tendente anche alle arti.

 

 

19) Elisa

 


Variante diminutiva dell’originario Elisabetta, significa “Dio è pienezza”. Forma primitiva del nome è Elissa, alias Didone, la regina di Cartagine che fu infelice amante di Enea, destinato ad abbandonalra per fondare Roma.

 

 

20) Beatrice

 


Di origine latina, Beatrice è beneaugurante e dedicato a “colei che rende beati e contenti”. Con questo nome sono state battezzate molte sovrane d'Europa; tuttavia la Beatrice più famosa rimane senza dubbio quella amata e cantata da Dante nelle sue opere. Onomastico da scegliere tra 18/19 gennaio, 13 febbraio o 29 luglio.

 

 

21) Matteo

 

Di origine ebraica, significa “Uomo di Dio” ma anche “dono di Dio”. Chi porta questo nome ha in sé una scintilla “divina” e particolari inclinazioni artistiche.

 

 

22) Leonardo

 

Di origine germanica, significa leone (‘leo’) forte (‘hart’); forte [come] leone (‘leonhart’). Ma se da una parte ha la forza di un leone, dall’altra Leonardo si caratterizza per uno spirito mite e socievole. Sa porsi degli obiettivi e raggiungerli senza sforzo.

 

 

23) Alessia

 


Viene dal greco “alexo” ed è “colei che protegge o salva [da pericoli vari]”: è da considerarsi un accorciativo di Alessandra. La sua personalità è all’insegna della pienezza e del dinamismo. Un’aura tutta al positivo.

 

 

 

24) Anna

 


Nome ebraico, significa “Grazia [divina]; pietà, misericordia; graziosa, benedetta, benefica”. L’onomastico si festeggia il 26 luglio per celebrare Sant’ Anna, madre di Maria Vergine, sposa di San Gioachino e quindi nonna di Gesù.

 

 

25) Rebecca

 


Rebecca ha origine ebraica e significa “legame” o “laccio” e, figuratamente, colei che mette il giogo ai buoi o che unisce; ma anche colei che butta la rete, che irretisce, avvince con le sue grazie. Oppure anche “che ha il cuore gioioso”. Era il nome della moglie di Isacco, nuora di Abramo, madre a 60 anni circa di Esaù e Giacobbe.

 

 

26) Edoardo

 

Nome di origine anglosassone, Edoardo significa “curatore della proprietà, guardiano dei beni”. Alla durezza sonora anglosassone o germanica del nome corrisponde un’acuta sensibilità d’animo che fa da sottofondo a una personalità decisa, volitiva e socievole. Buona tendenza ai molteplici settori dell’arte.

 

27) Simone

 

Nome di origine ebraica, significa “Dio ha ascoltato la mia voce”. Il suono dolce del nome si accompagna ad arguzia e spirito, amore per l’arte, inclinazione alla scienza e dedizione allo sport.

 

 

29) Riccardo

 


Di origine germanica, significa potente (‘rikia’ o ‘rich’) e valoroso (‘hard’ o ‘hart’) insieme; audace; dominatore. Nella storia, fra gli omonimi famosi, ci sono tre re d’Inghilterra, fra cui Riccardo Cuor di Leone. Chi porta questo nome si distingue per una personalità forte e rigorosa, ma anche nobile e solidale.

 

 

 

30) Sara

 

 

31) Giada

 

 

Di origine franco-iberica: in lingua spagnola "ijada" significa “pietra nel fianco”, perché ritenuta miracolosa contro i mali di schiena. In analogia con la pietra preziosa omonima, Giada ha un carattere “lucente”, una mente “pura” e un’aura “preziosa”. L’anniversario si festeggia il 1 novembre, perché nome adespoto ossia senza santo omonimo protettore.

 

 

32) Gabriele

 


Di origine ebraica o - secondo alcuni autori - assira, Gabriele significa “Fortezza di Dio” o “eroe con l'aiuto di Dio”. Gabriele è l’angelo annunciò due storiche nascite: a Zaccaria quella di San Giovanni Battista e a Maria Vergine quella di Gesù. È un nome dal suono dolce e dona a chi lo porta carattere inventivo, brioso e spiritoso.

 

 

33) Luca

 

Il significato è quello di “luce”, dal greco e dal latino. Ciononostante, talvolta le qualità personali di Luca lo rendono ombroso, ma si tratta di ombre passeggere e la sua personalità si mostra per quel che in fondo è: attiva, brillante, poliedrica.

 

 

34) Davide

 


Amato, diletto, o anche “Dio ama, Dio ha amato”: questi i significati di Davide, nome ebraico portato dal famoso profeta, re e successore di Saul che da ragazzo sconfisse il gigante Golia.

 

 

35) Francesca

 

 

 

 

36) Marco

 

Dal latino, il nome significa "consacrato e dedicato a Marte, il dio della guerra” e - in senso traslato - "guerriero". L’onomastico si festeggia il 25 aprile, in onore di San Marco evangelista.

 

37) Nicole
Dolce ed eufonico anche nei suoi vezzeggiativi, come Colette, Niki o Nicoletta, Nicole significa "vincitrice nel e con il popolo", ma anche "colei che combatte e vince per il suo popolo".

 

 

40) Antonio

 

Di origine incerta, forse etrusca o greco-latina, Antonio significa “Colui o colei che precede, affronta, combatte”. O anche, come indicherebbe la versione letterale dal greco, “fior d’asino”. Fermezza e rigore sono caratteristiche di chi porta questo nome, la cui

 

diffusione

 

è dovuta al sostegno di circa 100 santi, sante e beati omonimi.

 

 

41) Mia

 


Variante angloamericana e multilingue di Maria, Mia significa “Afflitta e amareggiata" (per la morte di Gesù), ma anche "signora", "padrona", o “amata”.

 

 

42) Matilde

 


Variante di Tilde, è di origine germanica e significa “forte in battaglia” o “colei che combatte con forza”. Il nome è legato storicamente alla contessa Matilde di Canossa che appoggiò papa Gregorio VII contro Enrico IV, il quale proprio nel castello di Canossa riconobbe i suoi errori, si pentì e chiese perdono al papa. Festeggia l’onomastico il 15 marzo.

 

 

43) Noah

 


Poco diffuso in Italia, è un nome di origine ebraica. ‘Nōah’ o ‘Nōahh’ significa "Quiete che ristora o allevia o consola", "riposo".

 

 

44) Federico

 


Ricco [‘rich’] di pace [‘ Frithu’], potente in pace, signore che protegge. Numerosi principi, re e imperatori hanno illustrato questo nome.

 

 

45) Niccolò

 

Dal greco nikan, “vincere" e laos, "popolo", significa "vincitore tra il popolo". San Nicola si celebra il 6 dicembre, il 10 settembre e il 9 maggio.

 

46) Daniele
Viene dall’ebraico-aramaico “dayan” e significa “il mio giudice è Dio; giudice divino”. L’onomastico si festeggia il 21 luglio. Chi porta questo nome si distingue per audacia e coraggio.

 

 

47) Ludovica

 


New entry di quest'anno, è una variante del nome Luisa e significa illustre combattente, glorioso in battaglia (ma, per altra fonte, anche sapiente)

 

 

48) Jacopo

 


Variante italiana di Giacomo, significa "seguace fedele di Dio". Giacomo o Iacopo o Iacobo sono varianti intercambiabili con Giacobbe (“tallone, calcagno, orma di Dio”) loro derivato diretto. Nome dal suono pieno, consono con la fermezza della fede e la coerenza del carattere.

 

 

49) Giacomo

 



Deriva dal tardo latino Iacōmus, ma l'etimologia del nome è dubbia: potrebbe essere un nome teoforico col significato di "Dio ha protetto", oppure voler dire "colui che soppianta" o "colui che afferra per il calcagno”.

 

 

50) Melissa

 


Un nome di origine greca, Melissa significa ‘ape’ e perciò estensivamente vale “Buona e dolce come miele”

 

 

Leggi anche 15 dritte per scegliere il nome del bambino