Nomi bimbi

Nome Giovanni: significato, onomastico e curiosità

Di Sveva Galassi
neonato3
27 Dicembre 2018
Giovanni è un nome maschile italiano di origine ebraica che significa "dono o grazia di Dio, ma anche Dio ha esaudito, il Signore è misericordioso". Ecco significato, ricorrenza dell'onomastico, varianti e tante altre curiosità per grandi e piccini che si chiamano così. Quando si festeggia? Si festeggia il 27 dicembre, ma anche il 24 giugno, il 31 gennaio, il 30 maggio, il 12 agosto.
Facebook Twitter Google Plus More

Giovanni è un nome maschile italiano che significa "dono o grazia di Dio ma anche Dio ha esaudito, il Signore è misericordioso". Scopriamo insieme di più su questo nome così bello.

 

ETIMOLOGIA. L'origine è ebraica. Conta più di 500 santi omonimi e fra i principali il primo e più celebre San Giovanni Battista o Decollato (ricorrenza onomastica 24 giugno e del martirio 29 agosto): egli è l’unico che si festeggia mel giorno della nascita fisica perché era destinato a battezzare Gesù (mentre gli altri santi si ricordano nel giorno della loro morte: ‘dies natalis’ o della rinascita a nuova vita celeste). Da ricordare ancora San Giovanni Bosco il fondatore dei Salesiani. Solo in Italia sorgono oltre 100 paesi (toponimi) omonimi intitolati a San Giovanni (ma stavolta il primato glielo soffia San Pietro con ben oltre 600…). Giovanni è Zanni nel dialetto veneto, divenuta una celebre maschera della commedia dell’arte.

 

SIGNIFICATO. Significa "dono o grazia di Dio ma anche Dio ha esaudito, il Signore è misericordioso". Nome ‘giovevole’ e grazioso come la ‘grazia’ del suo significato, che connota pure un carattere gentile, sì, ma fermo e deciso. Amore e libertà sono le note dominanti, all’arioso canto verdiano che ricorda il fiume in cui Giovanni battezzò Gesù: "Del Giordano le rive saluti...".

 

ONOMASTICO. Si festeggia il 27 dicembre (San Giovanni Evangelista, l’autore del quarto Vangelo), ma anche il 24 giugno (San Giovanni Battista classico universale), il 31 gennaio (San Giovanni Bosco), il 30 maggio (Santa Giovanna d’Arco), il 12 agosto (Santa Giovanna Francesca Frémyot de Chantal, religiosa).

 

L' 1,16 % (dati Istat) della popolazione maschile italiana ha questo nome, la cui ricorrenza risulta, negli ultimi anni, in declino (nel 1999 era sempre l' 1,55 %). E' diffuso in tutta la penisola.

 

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFIA:

Varianti italiane Maschili: Giovannino, Gianni, Giannino, Nanni, Nino… Zanni (dialetto veneto) Femminili: Giovannina, Gianna, Giannina, Nina… Zanna (dialetto veneto) Doppi nomi più frequenti: [M.] Giovanni Battista o Giambattista, Giovanni Maria o Gianmaria o Giammaria, Giovanni Paolo… [F.] Giovanna Francesca, Giovanna Regina, Giovanna Maria

Varianti straniere Maschili (per citare solo le principali): Jean in francese; John Johnny e Joan in inglese; Sean in irlandese; Ivan o Vanja in russo e slavo; Ioan o Ion in rumeno; Juán e Juaníto in spagnolo; João portoghese; Hans o Johann in tedesco e Johannes tedesco e danese… Femminili (per citare solo le principali): Jeanne e Jeannette (diminutivo) in francese; Joanna, Jane e Jenny in inglese; Jovanka, Vanka o Vanja in russo e slavo; Ioana o Iona in rumeno; Juána e Juaníta in spagnolo e Johanna in tedesco…

 

Totem portafortuna
Animale: Delfino al maschile;

Termite al femminile
Pianta: Tartufo al maschile;

Ginestra o quercia al femminile
Colore dominante: Bianco avorio al maschile;

Giallo al femminile

 

LEGGI IL SIGNIFICATO DEL NOME GIOVANNI NEL DIZIONARIO DEI NOMI DI NOSTROFIGLIO.IT