Nostrofiglio

Nomi bambini

Nome Maria: significato, onomastico e curiosità

Di Sveva Galassi
bimba

12 Settembre 2018
Maria è un nome femminile italiano di origine ebraico-aramaica che significa "signora, padrona", ma anche "amata" e "cara". Ecco significato, ricorrenza dell'onomastico, varianti e tante altre curiosità per grandi e piccine che si chiamano così. Quando si festeggia Maria? Il 12 settembre! Ma anche il 22 luglio, il 29 luglio, il 9 aprile e il 6 luglio.

Facebook Twitter Google Plus More

Maria è un nome femminile che significa "signora, padrona", ma anche "amata" e "cara". Scopriamo insieme il significato di questo nome così bello.

 

ETIMOLOGIA. L'origine è ebraico-aramaica: "Maryâm", ma anche, per altre fonti, siriaco-egiziana o latina. Maria è il nome cristiano per eccellenza, superiore per culto a quello di tutti gli altri santi, e riflette l'estesa devozione per Maria Vergine, madre di Cristo, che si diffuse soprattutto dopo il Concilio del Laterano del 649 e più tardi, nel Medioevo, grazie a S. Antonio da Padova, S. Anselmo da Aosta, S. Tommaso D'Aquino e San Bernardo di Chiaravalle. Per quanto riguarda la grande presenza e diffusione dei nomi doppi, in massima parte ciò deriva da culti locali della Vergine.

 

SIGNIFICATO. Maria può significare "signora, padrona", ma anche "amata" e "cara", in latino: "stilla maris" o goccia di mare. Può, inoltre, voler dire "afflitta e amareggiata (per la morte di Gesù)". Nome eufonico o dal suono dolce, Maria ha un’aura mistica e magica, è pura essenza d’aria (Maria senza iniziale: soffio, luce, anima...). La dimensione spirituale sovrasta l’aspetto terreno e materiale e fa delle Marie persone sensibili, aperte, sincere, solidali. Materne. Quasi angelicate.

 

ONOMASTICO. 12 settembre (Nome di Maria; l’8 è la festa della sua Natività), ma anche 22 luglio (Maria Maddalena), 29 luglio (Maria di Betania), 9 aprile (Maria di Cleofa), 6 luglio (Maria Goretti).

 

In Italia il nome Maria è diffuso in tutte le regioni, ma l'uso del nome è in lieve calo. Lo 0,66 % (dati Istat) della popolazione femminile italiana ha questo nome, che risulta però, soprattutto negli ultimi anni, in declino (nel 1999 era lo 0,92). Circa 3.000.000 di italiane si chiamano Maria, escluso il nome che viene usato come primo in molti doppi nomi femminili e come secondo in vari doppi maschili. Un bel solco si registra tra i circa 35.000 Mariano e i poco più di 500 Mariana e Marianella.

 

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFICA:

 


Varianti italiane. Fra le numerosissime forme diminutive e vezzeggiative femminili: Mariella Marietta Mariettina Mariolina Mariola Mariuccia Mariuccella Mariuccina Mariuzza; Mari Marion Mariù Mary Meri Meris Mery Moira… Mariana Marianella. Al maschile: Mariano.

Varianti straniere. Solo alcune fra le tante: Miryam: ebraico; Marie Marielle Mariette Marion Manon: francese; Mae May Mary Merrie Mia Mim Minni Minnie Mitzi Mollie Molly Polly… (tutti diminutivi e vezzeggiativi): inglese plurilingue; Maire: irlandese; Maruška Marianka Marinka: russo; María: spagnolo; Maria Miriam Mia: tedesco plurilingue; Miri: inglese gitano; Marja Mirjam: finlandese… Mariano: Marien (francese plurilingue), Marianus (tedesco plutrilingue).

 

Totem portafortuna


Animale: Colomba
Pianta: Giglio
Colore dominante: Bianco, blu e verde chiaro

Segno: Sagittario

Numero: Uno

Pietra: Zaffiro

Metallo: Oro

 

LEGGI IL SIGNIFICATO DEL NOME MARIA NEL DIZIONARIO DEI NOMI DI NOSTROFIGLIO.IT