Nomi bambini

Nome Roberto: significato, onomastico e curiosità

Di Sveva Galassi
neonato
17 Settembre 2018
Roberto è un nome maschile italiano di origine gotico-germanica che significa "illustre per fama" e "splendente di gloria". Ecco significato, ricorrenza dell'onomastico, varianti e tante altre curiosità per grandi e piccini che si chiamano così. Quando si festeggia Roberto? Il 17 settembre! Ma anche il 17 e il 25 aprile, il 7 giugno, il 26 gennaio e il 4 luglio.
Facebook Twitter Google Plus More

Roberto è un nome maschile che significa "illustre per fama" e "splendente di gloria". Scopriamo insieme di più su questo nome così bello.

 

ETIMOLOGIA. L'origine è gotico-germanica. Si è attestato per tradizione germanica e longobarda, e nel Sud si diffuse anche per il prestigio di Roberto D'Angiò (1277-1343), re di Napoli. Fu il nome anche di due re di Francia, di due duchi di Normandia, di tre re di Scozia.

 

SIGNIFICATO. Roberto significa "illustre per fama" e "splendente di gloria". È dotato di tante buone qualità: intelligenza, memoria, volontà, vivacità, anche se a volte si intravede in lui un filo di angoscia esistenziale. È un nome di rango che denota grande sicurezza. Splendido ‘teatro’ nel cui ‘orto’ danza la bella ‘Otero’.

 

ONOMASTICO. È tradizionalmente festeggiato il 17 settembre in onore di San Roberto Bellarmino, gesuita, cardinale e dottore della Chiesa morto nel 1621, vescovo di Capua e patrono di maestri e insegnanti. Importante anche S. Roberto di Molesme, fondatore dell'Ordine dei Cistercensi, morto nel 1111 e festeggiato il 17 aprile. Altri onomastici: 25 aprile (San Roberto di Siracusa, abate), 7 giugno o 26 gennaio (San Roberto di Newminster, abate), 4 luglio (Berta di Blagny, vedova benedettina).

 

È un nome ampiamente diffuso nel Nord e nel Centro, anche nelle varianti Ruberto, Ruperto e nell'alterato Robertino. Attualmente l'uso del nome è in lieve calo. Lo 0,23 % (dati Istat) della popolazione maschile italiana ha questo nome, che risulta però, soprattutto negli ultimi anni, in declino (nel 1999 era lo 0,60).

 

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFICA:

 

 

Varianti italiane
Al maschile: Robertino, Berto. Nell’anagrafe d’Italia sono presenti anche diminutivi stranieri: Bob, Bobbi, Bobby, Robbi.

Varianti straniere
Robert: francese, inglese e multilingue; Bob, Bobby, Dobbin, Rob, Robby... Rubby (diminutivi): inglese; Rupert, Ruprecht: anglosassone e tedesco.

 

Totem portafortuna
Animale: pantera
Pianta: noce
Colore dominante: rosso

Segno: vergine

Numero: sei

Pietra: rubino

Metallo: rame

 

LEGGI IL SIGNIFICATO DEL NOME ROBERTO NEL DIZIONARIO DEI NOMI DI NOSTROFIGLIO.IT