Home Gravidanza Nomi per bambini

I più bei nomi con la V per bambine: la guida completa

di Francesca Demirgian - 01.07.2024 - Scrivici

lettera-v
Fonte: Shutterstock
Una lista dei più bei nomi con la V per bambine. Nomi famosi e più rari, italiani e stranieri con significato, onomastico e varie curiosità

In questo articolo

Siete alle prese con la scelta del nome? Avete scoperto che si tratta di una bimba, ma ancora non sapete come chiamarla? La lettera V è un'iniziale che regala tanti nomi dolci e delicati, nomi di principesse, fiori, colori, ricchi di significato e storia. Pronti a scoprirli? 

Ecco una guida completa sui nomi con la V per bambine, con origine, significato e giorno dell'onomastico.

Quali sono i nomi con la V per bambine più diffusi?

I nomi con la V per bambine ancora oggi molto diffusi secondo l'Istat sono due: Vittoria è il quinto nome femminile più diffuso negli ultimi anni, Viola al 35esimo. Non ci sono, al momento, altri nomi particolarmente usati dalle mamme e dai papà con questa iniziale. 

Ma scopriamo quali sono gli altri nomi per bambine con la lettera V da prendere in considerazione.

Scopriamo i nomi per bambine con la V più famosi

Lo sapete quali sono i nomi femminili con la V più famosi? Ecco un elenco:

  • Valentina: nome di origine latina, Valentina è un nome femminile di origine latina, con il significato di "colei che sta bene". L'onomastico si festeggia il 25 luglio. E' la variante femminile di Valentino.
  • Valeria: nome di origine latina, significa "colei che sta bene", "robusta", "robusto". L'onomastico si festeggia il 28 aprile, ma anche il 9 dicembre.
  • Vanessa: nome di origine inglese, il cui significato non è chiaro. Potrebbe risalire al latino 'vanitas' (vanità) e in tal caso si spiegherebbe pure l'originaria variante Vanesio con la corrispettiva al femminile Vanesia. Onomastico 1 novembre (il nome è adespoto ossia non protetto da alcun santo omonimo).
  • Veronica: nome di origine greca, significa "portatrice di vittoria". Santa Veronica si festeggia il 13 gennaio e il 9 luglio
  • Viola: nome di origine greco-latina, nome della pianta dai fiori color viola, simbolo di mestizia e modestia. Viola è anche il consono strumento musicale. L'onomastico si festeggia il 3 marzo.
  • Virginia: nome di origine etrusca, adattamento del nome gentilizio Verginius, con la stessa origine di Virgilio. L'onomastico cade il 7 gennaio e il 7 maggio.
  • Vittoria: nome di origine latina, significa "vittoriosa". L'onomastico si festeggia il 23 dicembre.
  • Viviana: nome di origine latina, significa "vitalità", "energia". L'onomastico si festeggia il 2 dicembre.

Nomi con la V per bambine: i più rari

Ecco, invece, un elenco di nomi con la V per bambine che, probabilmente, avrete sentito poco.

  • Valeriana: nome di origine latina, significa "colei che sta bene in salute, robusto o robusta. L'onomastico si festeggia: 16 gennaio (San Valerio vescovo di Sorrento), 29 gennaio (San Valerio vescovo di Treviri), 28 aprile (Santa Valeria di Milano, martire), 17 giugno (Santa Valeriana martire), 27 novembre (San Valeriano vescovo di Aquileia)
  • Valja: nome di origine latina, variante russa di Valeria. (Significato e onomastico, vedi Valeria)
  • Vanda: nome di origine polacca, significa "acqua". L'onomastico si festeggia il 1 novembre
  • Vanesia: nome di origine inglese, significato non individuato. Si potrebbe far risalire al latino 'vanitas' (vanità) e in tal caso si spiegherebbe pure l'originaria variante Vanesio con la corrispettiva al femminile Vanesia. Onomastico 1 novembre
  • Verena: nome di origine latina, significa vereconda, timorosa. L'onomastico si festeggia il 1 settembre.
  • Vesta: nome di origine latina, era la Dea romana del fuoco e del focolare domestico.

Lista di nomi con la V per bambine

Elenco di nomi per bambine in ordine alfabetico

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli