Home Gravidanza Nomi per bambini

Nomi maschili affascinanti

di Niccolò De Rosa - 20.07.2021 - Scrivici

nomi-maschili-affascinanti
Fonte: Shutterstock
Nomi eleganti e originali per bimbi pieni di carattere: ecco una lista di nomi maschili affascinanti da valutare per il bebè in arrivo

Se volete che vostro figlio porti un nome importante ma non eccessivamente pomposo, ecco una lista di nomi maschili affascinanti che fa proprio al caso vostro. Perchè un nome è per sempre...

In questo articolo

Nomi maschili affascinanti e italiani

Questi nomi italiani trasudano eleganza e carisma. E alcuni anche sono molto comuni.

Alessandro

Il nome di Papi e condottieri, "Alessandro" è un grande classico che non perde mai il proprio fascino. L'etimolgia stessa è altisonante: "colui che protegge gli uomini".

Arturo

Un nome non più così comune ma che rievoca gloriose epoche passate. L'origine è probabilmente celtica e deriva dalla parola art, "orso".

Corrado

Nome dei nobili di dinastia normanna, molto elegante e particolare. L'etimologia è d aricondurre alle parole germaniche kuoni e radha, che insieme significano "coraggioso nelle decisioni".

Filippo

Un vero nome da cavaliere. Dopotutto il significato di questo nome è "colui che ama i cavalli".

Gabriele

"Gabriele" è un nome ricorrente nella Storia e nei testi sacri (ricordate l'Arcangelo che annuncia a Maria la divina gravidanza?). Mai fuori moda, deriva dell'ebraico ed è traducibile più o meno con la "Forza di Dio" (o "Uomo di Dio").

Leonardo

Tradizionale ed evocativo (richiama il leone e il suo coraggio), "Leonardo" è un sempreverde per le scelte dei nomi per un bebé. E poi chiamarsi come il genio che ci ha regalato la Gioconda è sempre un onore...

Lodovico (o Ludovico)

Nome germanico (Ludwig) che significa "glorioso in battaglia". Eppure, nonostante la proveninenza "bellica", rimane sempre una scelta elegante.

Massimo

Il nome del Gladiatore hollywoodiano che trasuda romanità e fasti d'età classica. Molto usato ancora oggi, senza però essere mai diventato banale.

Michelangelo

Ultimamente viene poso usato, ma rimane un nome bellissimo e pieno di tradizione. 

Riccardo

Un altro nome molto usato nelle famiglie nobili e nelle dinastie regali. L'etimolgia riconduce alle parole germaniche rikia e hart, traducibili più o meno come "potente" e "coraggioso".

Roberto

La traduzione del nome germanico sarebbe "splendente di gloria", ma anche senza questi toni magniloquenti "Roberto" rimane sempre un nome affascinante e molto amato dagli italiani.

Vittorio

Un nome "parlante" che trasmette grande positivà e buoni auspici. Sempre glam, nonostante i tempi che cambiano.

Nomi affascinanti stranieri

Alain

Nome francese pieno di charme. Non è un caso che il suo significato sia "elegante", "fascinoso".

Axel

Nonostante l'origine ebraica, si tratta di un nome scandinavo traducibile con "padre della pace"

Balthazar

Una versione più chic di "Baldassarre", il Re magio che insieme a Gaspare e Melchiorre seguì la stella cometa per rendere omaggio al neonato Gesù.

Bjorn

Nome vichingo che tanto va di moda negli anni delle serie Tv sui guerrieri norrenni. Il fascino di questo nome però è indiscutibile.

Elijah

Nome americano ma di origine ebraica (Yahweh è il Dio ebraico) decisamente cool.

Jerome

Di origine francese, è l'equivalente transalpino di "Girolamo", che però in italiano suona decisamente meno trendy.

Oscar

Tra quelli stranieri è uno dei nomi più diffusi anche nel passato meno recente. Significa "guerriero di Dio" (origine germanica).

Pierre

Nome che evoca atmosfere da romanzo e personaggi pieni di carisma. Una scelta ideale per i genitori in cerca di nomi particolari ma incisivi.

Sasha

Una variante russa del nostro "Alessandro".

William

Il nome dell'erede al trono d'Inghilterra ma anche di grandi conquistatori del passato. Ma anche la versione italiana (Guglielmo) rimane sempre molto accattivante.

Nomi ispirati all'Età Classica

Da epoche passate, una lista di nomi che hanno attraversato i secoli senza perdere una briciola del loro fascinio.

Achille

Il nome dell'eroe classico per eccellenza, protagonista dell'Iliade e di tanti miti senza tempo. Un nome importante (e impegnativo)

Adriano

Nome da imperatore, molto virile e pregno di storia. Qui il fascino dell'epoca romana si spreca.

Ascanio

Il nome del figlio di Enea, esule troiano dalla cui stirpe nacquero Romolo e Remo. Molto usato anche nelle grandi famiglie nobiliari del Medioevo.

Cesare

Che dire sul nome dell'antico romano più celebre di sempre? Un nome sempre attuale e che porta con sé un passato glorioso.

Enea

Eroe protagonista del poema di Virgilio, il suo nome è sopravvissuto fino ai tempi moderni, anche se ultimamente non è così diffuso.

Eugenio

Significa "di buona nascita" ed è un nome che potrebbe tornare in auge...

Ettore

Nome potente, mascolino, che pur non passando mai di moda, rimane sempre una scelta originale.

Leandro

Di origine greca. Significa: "uomo che appartiene al suo popolo".

Leone

Prima di essere il nome del primogenito di casa Lucia-Ferragni, è stato il nome di molti Papi importanti. Una scelta di carattere.

Nomi maschili particolari

Qui invece troviamo nomi poco utilizzati in tempi recenti ma che nonostante tutto rimangono belli e per nulla eccentrici.

Agenore

Nome di origine greca composto da agan e aner con il significato di "uomo molto virile". C'è bisogno di dire altro?

Amilcare

In fenicio Himalkarth ha il significato di "amico del dio Mel-qar", protettore della città di Tiro, ed è stato portato da numerosi personaggi storici.

Elia

Nome ebraico traducibile con "il mio Dio è Yahweh". Corto, incisivo e fascinoso.

Goffredo

L'origine è germanica e forse anche grazie al suono un po' duro, questo nome mantiene ancora oggi un'aura di autorevolezza

Saverio

Il nome deriva dal mondo iberico (Javier) influenzato dalla dominazione araba. Significa "risplendente"

Sebastiano

Un nome di origine greco-bizantina il cui significato è più o meno "venerabile", "illustre". Nome un po' agé, ma ancora molto bello.

Teodoro

Questo noome ha origini greche e significa: "dono di Dio". Forse un po' démodé, ma comunque affascinante.

Zeno

Nome molto particolare. L'origine è greca ("appartenente a Zeus") e deve ancora molta della sua gloria al capolavoro di Itali Svevo, La Coscienza di Zeno.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli