Home Gravidanza Nomi per bambini

Nomi maschili belli e particolari

di Niccolò De Rosa - 05.11.2020 - Scrivici

nomi-maschili-belli
Fonte: Shutterstock
Una lista di nomi maschili belli e non comuni, sia italiani che più esotici, tra cui scegliere quello giusto per il bambino in arrivo

State pensando al nome da dare al vostro bimbo in arrivo ma non vorreste optare per scelte troppo tradizionali? Provate allora a leggere questa lista di nomi maschili belli e decisamente particolari: tra alternative esotiche e strizzate d'occhio al passato, la vostra ricerca potrebbe finalmente essere giunta al termine...

In questo articolo

Nomi Italiani

  1. Alberico: nome d'origine germanica che evoca scenari fantastici della cultura norrena. La traduzione del nome infatti è "signore degli elfi".
  2. Aurelio (o Aureliano): nome che viene dal latino aurum, "oro". Molto evocativo.
  3. Biagio: nome ancora poco convenzionale nonostante qualche "esponente" di rilievo (es: Biagio Antonacci). Viene dal latino blaesus ed è traducibile con "balbuziente".
  4. Corrado: il suo significato è "coraggioso nelle decisioni" ed è un nome piuttosto "medievaleggiante".
  5. Elia: viene dall'ebraico e derive nientemeno che dalla parola "Yahweh", il Dio d'Israele.
  6. Ennio: nome  (Ennius)importante di derivazione latina.
  7. Fedro: "splendente", di origine greca. Il suo onomastico cade il 29 novembre.
  8. Iago:usato anche nella variante "Jago", probabilmente deriva dal più conosciuto "Jacopo".
  9. Lupo: dal latino lupus. San Lupo, celebrato il 29 luglio, fu il vescovo che, secondo la tradizione, convinse Attila, re degli Unni, a risparmiare la città di Troyes.
  10. Neri: come l'attore Marcorè. Probabilmente nasce come abbreviazione del nome "Ranieri".
  11. Vasco: l'origine del nome è spagnola, ma ormai è stato completamente assimilata dalla nostra cultura, anche se rimane poco comune. 
  12. Tancredi: di provenienza germanica, significa "riflessivo","consigliere saggio".
  13. Tobia: dall'ebraico "Yahweh è il mio bene". Esiste anche la versione "Tobias", più esterofila.

Nomi stranieri

I nomi che strizzano l'occhio all'estero talvolta rischiano di apparire un po' troppo sopra le righe, ma questi sono decisamente cool:

  1. Axel: potrebbe essere una traduzione scandinava del nome dal retrogusto decisamente antico "Assalone", traducibile più o meno con "padre della pace"
  2. Ayman: bellissimo nome di derivazione araba. Significa "fortunato", "benedetto dal fato".
  3. Balthazar: è il nome di uno dei tre Re Magi ed evoca atmosfere orientaleggianti.
  4. Bjorn: nome che negli ultimi anni si sta diffondendo sempre di più soprattutto grazie alle tante produzione cinematografiche e televisive dedicate al mondo norreno. Il suo significato? "Orso"
  5. Calix: questo nome è uno stranierismo "di ritorno", poiché probabilmente deriva dal latino calix, calice.
  6. Dimitri: variante russa di Demetrio, nome dedicato alla dea greca della Natura e della fertilità.
  7. Finn: secondo le lingue norrene il Finnr era colui che venica dalla Finlandiia. Il mondo anflosassone poi ha fatto proprio questo termine, trasformandolo in un nome molto cool.
  8. Joshua: "Il Signore è la mia salvezza".
  9. Gareth: nome di origine gallese. Significa "il gentile".
  10. Gavin: altro nome proveniente dal mondo anglosassone. In antico scozzese infatti si traduce con "buon falco", rimando alla tradizione venatoria dell'epoca e al nome del nipote di Re Artù.
  11. Kilian: "ecclesiastico", deriva dalla lingua irlandese.
  12. Malik: "re" in ebraico. Un nome che trasuda autorità.
  13. Norman: "Uomo del Nord". Abbastanza comune Oltreoceano, sta prendendo sempre più piede anche nel Vecchio Continente.
  14. Sasha: è la variante russa di "Alessandro", che significa "protettore degli uomini".
  15. Yari: anche questo nome è di origina russa e vuol dire "eletto da Dio".

Nomi vintage

Antichi e non vecchi, fascinosi e non pacchiani: ecco una lista di nomi old fashioned, che ancora oggi mantengono un'aura di autorevolezza e stile e che difficilmente possono essere trasformati con diminutivi o nomignoli.

  1. Ambrogio: dal latino Ambrosius, che però deriva da una parola greca che significa "immortale". Molto apprezzato nel milanese (Sant'Ambrogio è patrono del capoluogo lombardo), è un nome che ancora oggi trasuda classe.
  2. Agostino: altro nome di uno dei dottori della Chiesa (festeggiato il 28 agosto), deriva dal titolo latino Augustus, riservato agli imperatori.
  3. Basilio: deriva dal sostantivo greco basilèus, "re" e significa "degno di un re"
  4. Cristoforo: "colui che porta Cristo". Esiste anche la variante straniera "Christopher".
  5. Curzio: proviene dall'antico nome gentilizio romano Curtius. Un nome marziale, molto virile.
  6. Duccio: probabilmente nacque come abbreviazione di nomi come Andreuccio o Bernarduccio, ma col tempo è diventanto un nome proprio a tutti gli effetti.
  7. Durante: "colui che dura", "colui che si mantiene forte". Un nome dai forti echi medievaleggianti.
  8. Egidio: nome epico di origine greca dalla doppia etimologia "figlio dell'Egeo" o "capra". 
  9. Elio:da Helios, il "sole" dei greci. Breve e d'effetto.
  10. Ettore: il nome del rivale di Achille che esprime possanza e autorevolezza. Infatti si traduce con "reggente del popolo".
  11. Gualtiero: bel nome medievaleggiante e di origine germanica. Significa "colui che comanda la guerra"
  12. Ignazio:nome che viene dirattemente da Ignis, "fuoco". Primordiale e sempre fascinoso.
  13. Isidoro: variante di Iside, la dea egizia moglie di Osiride. L'origine del nome però è greca.
  14. Italo: come "Italia", è un nome che probabilmente deriva dal greco italos, "toro", inteso come simbolo di fertilità e potenza. 
  15. Leopoldo: un nome germanico di stirpe nobiliare, significa "valoroso tra i suoi".
  16. Manfredi: una altro nome di derivazione germanica molto diffuso tra le importanti famiglie del Medioevo. Il significato del nome è traducibile con "amico degli uomini".
  17. Palmiro: palmarius era l'aggettivo latino affibiato a i pellegrini che tornavano dalla Terra Santa con un bastone avvolto in una foglia di palma.
  18. Paride: affonda le redici nell'epica classica. Paride fu infatti il troiano che rapì Elena scatenando la Guerra di Troia.
  19. Rodolfo: "valoroso combattente". Un nome d'origine germanica dal fascino vintage.
  20. Romeo: proviene dalla dicitura Rhomaios che indicava i cittadini romani all'interno del vasto Impero.
  21. Serafino: l'origine è ebraica ed è traducibile con "colui che arde". I Serafini, secondo la tradizione dell'Antico Testamento, sono una categoria di angeli che purificano le anime attraverso il fuoco.
  22. Sirio: dall'arabo "grecizzato" suriyya-suriya, "colui che splende"
  23. Vinicio: viene dal latino vinum, "vino".
  24. Zeno: un bel nome old style che deriva direttamente da Zeus, il padre degli dei greci. "Zeno" infatti è traducibile con "sacro a Zeus".

Nomi rarissimi

  1. Adamo: il nome del primo uomo - usato anche nella variante anglosassone "Adam" - è poco diffuso ma rimane bellissimo. Il significato proviene dall'ebraico: "nato dalla terra"
  2. Apollo: forse un po' altisonante trattandosi proprio del nome del Dio greco del Sole e, delle Arti e della Musica, ma sicuramente di grande effetto
  3. Berto: abbreviazione di "Roberto" che però si è affermato come nome proprio nel Medioevo.
  4. Ciriaco: dal latino Cyriacus che a sua volra proviene dal greco kyrios, "signore". L'8 agosto si festeggia l'onomastico
  5. Gabrio: "uomo di dio", secondo la traduzione dall'ebraico.
  6. Ido: significa "guerriero", ed è la versione maschila, molto poco comune, di "Ida"
  7. Indro: l'origine di questa parola viene dal malgascio, la lingua dei nativi del Madagascar. Si traduce più o meno come "uomo dei boschi".
  8. Manlio: un altro nome gentilizio romano dato a chi nasceva nelle ore mattutine. Viene da manus, "buono".
  9. Ottaviano: nome famoso ma poco diffuso che viene dalla Roma Repubblicana (anche se fu il nome del primo imperatore romano).
  10. Settimo: altro nome della Roma Antica. Esiste anche la variante "Settimio", ancora più rara al giorno d'oggi.
  11. Svevo: nome derivato dalla Svevia è una regione dell'attuale Germania, terra d'origina di una delle casate imperiali più importanti del Medioevo.
  12. Venceslao: nome d'origine slava, significa "gloria della corona". È il nome del Santo Patrono della Repubblica Ceca.
  13. Vittore: variante meno comune di Vittorio, di chiara matrice latina. 

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli