I nomi per bambini vengono presi dalle serie tv

Tendenza nomi dei bambini: ora si prendono dalle serie televisive!

Di Chiara Dalla Tomasina
7montessoir
29 Giugno 2018
Da Game of Thrones ad House of Cards, passando per qualche cartoon e i divi di Hollywood. Ai genitori appassionati di serie tv forse manca un po' di fantasia? Fatto sta che, sempre più spesso, i nomi dei figli, soprattutto nei paesi anglosassoni, vengono presi direttamente dai prodotti media di maggior successo. Ecco alcuni esempi.
Facebook Twitter Google Plus More

Il binge watching, ovvero il modo compulsivo con cui, ora che sono disponibili on demand e online, le serie televisive vengono consumate tutte insieme e in modo bulimico, sta influenzando anche ambiti particolari. Per esempio, la scelta dei nomi da dare ai propri figli. Pare che, da quando sono state rilasciate serie come Game of Thrones (da noi conosciuta come Trono di spade), House of Cards e altre, negli anni successivi c’è stata un’impennata, all’anagrafe, di nomi tratti proprio da queste fiction. Esaminiamone qualcuno.

 

Game of Thrones

 

Anche in Gran Bretagna la serie fantasy Games of Thrones sta avendo un enorme successo. Da circa 4 anni, infatti, i genitori inglesi amano chiamare i loro bambini come i protagonisti del celebre telefilm. Tra questi, tra i più gettonati per le bambine c'è stato, negli anni, Arya (ovvero la terzogenita della famiglia Stark). E fin qui va bene. Ma anche nomi particolari e meno usuali come Kalheesi, Cercei e Sansa, ben più originali ed estrosi, sono stati super gettonati.

 

Tra i nomi maschili invece spiccano Bran, Tyrion e Theon. Chissà se, da grandi, i ragazzini apprezzeranno la scelta dei loro genitori…

 

Downton Abbey

 

Anche la serie Downtown Abbey è amatissima dagli inglesi. Qui non ci sono nomi estrosi e originali, ma quelli iper classici della tradizione inglese, sempre meno usati da dare ai propri bambini in epoca moderna. Ora, invece, c’è stato un fiorente rispuntare di Violet, Edith, Sybil, Elsie, Cora e Rose: nel 1904 questi nomi erano i più diffusi nel Regno Unito.

 

Da House of Cards a Grey’s Anatomy, passando per Scandal

 

Anche i nomi Frank (Kevin Spacey) e Claire (Robin Wright), ovvero i due protagonisti - maschile e femminile -  del celebre political thriller House of Cards hanno visto un notevole aumento (intorno al 20%) rispetto alla media dopo l’uscita della serie Netflix, come Zoe (la giornalista che nella stessa fiction fa una brutta fine). Anche i nomi Jackson, Arizona e Callie, appellativi dei protagonisti di Grey's Anatomy, hanno avuto un’impennata all’anagrafe (circa il 30%), così come Olivia, ispirato al nome della protagonista della serie Scandal.

 

Frozen

 

Non solo serie televisive: anche i cartoni animati più amati hanno ispirato molti genitori nella scelta del nome dei figli. Frozen, per esempio, uno dei cartoon di maggior successo, ha fatto registrare un boom di Elsa e Anna, le due sorelle protagoniste.

 

Le star della musica e i vip di Hollywood

 

Tra le star della musica, i nomi che vanno di più sono Rita (Ora), Drake, Azalea (Banks) e, tra i cinque One Direction, vincono Harry e Louis. Tra le celebri sorelle Kardashian va per la maggiore Khloe, mentre tra i divi di Hollywood in pole position ci sono Channing (Tatum) e Mila (Kunis), soprattutto dopo il successo di due film che li hanno visti protagonisti, Step Up e Il cigno nero. Al primo posto dell'anagrafe “cinematografica”, la regina è sempre lei: Scarlett Johansson.