Nostrofiglio

Abbigliamento post parto

Come vestirsi dopo il parto? I consigli per tutte le occasioni

Di Rosy Maderloni
mom-866571_1920

22 Dicembre 2017
Comode, ma anche in ordine, semplici, ma non trascurate. Tutte le dritte per essere eleganti e a posto con la propria autostima direttamente da una consulente d'immagine

Facebook Twitter Google Plus More

Non è ancora il momento di smettere il guardaroba usato in gravidanza, soprattutto nei primi giorni dopo l'uscita dall'ospedale. Il look post parto è difficile da ripensare e se anche le idee non mancano, occorre il tempo per farsi belle: dato che alle neomamme il tempo sembra sempre sfuggire di mano, abbiamo chiesto qualche dritta di stile semplice e veloce a Stefania Fornoni, consulente d'immagine e personal stylist di www.lookbeautiful.it.

 

Come vestirsi post parto: gli outfit giusti
 

«Appena dopo il parto, i capi utilizzati in gravidanza rimangono in auge ancora per alcune settimane - premette Stefania Fornoni -: per questo va bene conservare abitini a taglio impero e top con scolli incrociati, ideali anche per poter allattare. Abbandonare invece i golfoni e i cardigan molto ampi poiché non devono più "aggirare "tutta la pancia, e preferire invece cardigan dalla linea più asciutta tenuti aperti sopra un top con scollo incrociato. I pantaloni morbidi a gamba diritta invece aiutano a snellire silhouette».
 

Quale altro indumento premaman si può conservare? «Potete tenere i pantaloni con le coulisse in vita, utilizzati nei primi mesi di gravidanza - aggiunge la consulente - che vi danno agio senza essere troppo abbondanti, per vestire al meglio una forma corporea che probabilmente porta ancora qualche chilo in più del proprio peso forma»
 

«I pantaloni da yoga, anziché abbinarli alla felpa (il look nel complesso risulterebbe troppo sportivo) possono andare sotto a pull morbidi con uno scollo a barchetta o asimmetrici sulle spalle. Ottimi anche i pantaloni in lycra dalla gamba skinny oppure in jersey (maglina morbida) dalla gamba anche leggermente svasata, che compensa la linea ancora morbida di pancia e glutei»

 

 

Vestiti post parto: comodi ma trendy
 

«In generale i capi del post parto saranno sempre leggermente elasticizzati, per garantire comfort nel movimento e mantenere più asciutta la percezione della vostra silhouette - suggerisce la personal stylist -. Esistono magliette con un scollo doppio, che permettono di allattare facilmente. Le felpe con zip sono un'ottima soluzione. L'ideale sarebbe trovarne di graziose,  in ciniglia e di colore blu, bordeaux, grigio perla, da abbinare a jeans elasticizzati dello stesso colore, per assottigliare la silhouette ed essere comode nei movimenti e nell'allattamento». 

 

«Se è un post parto cesareo, meglio stare su vestitini e capi morbidi sull'addome, oppure gonne con la banda elasticizzata, da abbinare a maxi gilet in lana». 

 

 

Accessori per l'abbigliamento post parto

 

L'eleganza passa anche e soprattutto attraverso i dettagli:

 

BORSE E ZAINI. «Con una borsetta a tracollina e una sneaker o uno stivaletto con poco tacco un po' strutturato, non vi sarà difficile ricreare un look pieno di stile: la tracollina è destinata al portafoglio e cellulare, mentre il resto di ciò che dovete trasportare per il bimbo starà in un bello zainetto in lycra, possibilmente in tinta unita».

 

SCIARPE E STIVALETTI. «Le sciarpe da allattamento, in vari colori "vestono" il viso, mentre gli stivali al ginocchio con tacco basso e sagomati al polpaccio (se non c'è ritenzione nelle gambe), valorizzano polpaccio e caviglia».

 

CREME, MONILI E PETTINATURE. «Consiglio di non trascurare mai il viso (non sottovalutiamo il potenziale della crema giorno e della crema notte) e di tenere i capelli in ordine, magari anche solo una coda o uno chignon, un orecchino al lobo come una perla o dei brillantini possono fare molto. Vedersi carine anche se si ha pochissimo tempo, o se si sta sempre in casa fa bene prima di tutto all'umore.

 

I REGGISENI GIUSTI. «Per l'intimo, un unico suggerimento: scegliere reggiseni di cotone con un buon supporto ma confortevoli e facilmente lavabili».

 

 

Guardaroba post parto

Cosa non deve mancare nell'armadio secondo la nostra consulente d'immagine: qui la checklist per il proprio armadio.

  • camicette in jersey con abbottonatura, o modelli a tunica, da portare fuori dal pantalone; 
  • top per allattamento oppure top con scollo incrociato
  • camicette stile vestaglia, da tenere aperte oppure annodate in vita 
  • un paio di maxi dress (in primavera /estate) con spacchi laterali, da indossare con sandali piatti
  • un minicardigan incrociato 
  • due paia di pantaloni in ciniglia morbida con coulisse in vita, eventualmente abbinati alle rispettive felpe con cappuccio (una grigia, per stare in casa, le altre in colori più scuri ed eleganti per uscire) 
  • un pantalone a culotte (gamba ampia, cropped) 
  • maglioncini con zip lunga centrale 
  • un abito svasato taglio impero o incrociato in vita 
  • cardigan lungo da abbinare all'abito 
  • cardigan colorati lunghi al gluteo o appena sotto (dipende dalla silhouette)
  • giacchino in ecopelle morbido 
  • stivaletti tacco basso 
  • sneakers scure e chiare 
  • borsine a tracolla (ovviamente borsa capiente a zainetto per il resto della dotazione del bambino) 
  • Cappottino tipo parka, dotato di cappuccio tasche e chiusure, oppure i modelli a cappa o poncho. 

 

Abiti da cerimonia da indossare dopo il parto
 

«La linea è quella di cui abbiamo parlato per l'outfit di ogni giorno: preferiamo modelli con scollo incrociato e gonna svasata, scegliamoli in tessuti preziosi come seta, taffettà, crepe di lana maniche al gomito o smanicati modelli che fasciano i fianchi (camuffano la pancia). Per le ragazze che hanno fianchi sottili, invece, puntare alle decorazioni sullo scollo, piccole ruches, applicazioni, paillettes, che portano l'attenzione vicino al viso e la distolgono dall'addome. La stola è può essere impreziosita da fili lurex».

 

Abbigliamento post parto online
 

In rete si possono trovare outfit interessanti per ogni tasca e gusto, qui qualche idea per lo shopping online.