Nostrofiglio

Travaglio e parto

27 consigli IMPERDIBILI su travaglio e parto per future mamme

28 Giugno 2016 | Aggiornato il 05 Febbraio 2018
Che cosa ti aspetta durante il travaglio? E il parto? Informati, ascolta il tuo corpo, usa gli addominali, non ti dimenticare di farti fare foto, non ti lasciare sopraffare dal dolore e tanto altro. Da chi c'è passato, i consigli per affrontare al meglio travaglio e parto. Le mamme del sito americano buzzfeed.com hanno raccontato aneddoti e curiosità sulla loro esperienza.

Facebook Twitter Google Plus More
1_psicomotricita

1 - FAI LE TUE RICERCHE: PER SAPERE PRO E CONTRO
"Informati su tutto: ospedali, cliniche, epidurale, vaccini, doule, allattamento, respirazione, posizioni... etc. E' utile per avere un quadro della situazione e sapere i rischi e i benefici di tutto. Cerca di sapere perché sta accadendo e come. Te lo devi e lo devi anche al tuo bambino" - k4987fc1b9

doglieuomo

2 - PENSA ALLE DOGLIE COME A QUALCOSA DI UTILE
"Pensa che il dolore possa essere produttivo. Immagina che ogni contrazione ti sta aiutando a fare uscire il tuo bambino. Potrai iniziare a sentire meno dolore e più una sensazione di pressione" - Andrea McBurbey Leger

voglieingravidanza_41

3 - ATTENZIONE ALLO STOMACO VUOTO
"Ascolta il tuo corpo. E mangia se te la senti prima di andare in ospedale. Una volte che sei nel mezzo del travaglio potresti restare a stomaco vuoto per molto. E affrontare il travaglio di notte con lo stomaco vuoto è assurdo" —w43a412cb3

8

4 - FAI PERO' LA SCELTA GIUSTA
"Ecco, forse meglio non mangiare pesante. Davvero, non lo fare. Anche se tutto ti potrà sembrare appetitoso, ti aspetta il peggio poche ore dopo, quando le doglie si faranno sentire sempre più" —Tamara Falkenberg

m8100247-mother_holds_her_baby_following_childbirth-spl

5 - SPORCATI LE MANI
"Chiedi se puoi fare uscire tu stessa il bimbo. E' un'esperienza incredibile!" —lindsayb41ade7e54

1.contrazioni_addominali_esercizi_gravidanza.JPG

6 - USA GLI ADDOMINALI
"Cerca di superare il dolore, usalo per avere forza e usa la tua pancia mentre stai spingendo, come se dovessi fare degli addominali. Non spingere dal sedere, ti ringrazierà più tardi, quando non ti saranno uscite le emorroidi..." —evelyng4376fc7ce

mutandausaegetta

7 - MUTANDE USA E GETTA
"Usale anche una volta tornata a casa. Non saranno sexy ma sono confortevoli ed evitano che ti rovini la biancheria" - shaver

materassoantiacaro

8 - PANNOLINI PER ADULTI
Altrimenti, come alternativa, anche i pannolini post parto per adulti sono il massimo. Perfetti per quando dormi, così non ti devi preoccupare di nulla" - sillyadi83

parto23

9 - FATTI AMICA DELLE OSTETRICHE
"Diventa loro amica! Saranno loro a monitorare te e il bambino, a guidarti durante il travaglio. Trattale con rispetto; fanno questo lavoro da anni" - Emmay Friedenson

cacca

10 - LA CACCA FA PARTE DEL GIOCO
"Non ti preoccupare troppo, fa parte del gioco. E conosco così tante donne troppo spaventate dall'idea di farla che in realtà non spingono abbastanza" - lola1228

ipnosi

11 - E L'IPNOSI?
"Hai mai considerato il parto con ipnosi?" L’ipnosi, o meglio l’autoipnosi, è una metodica medica che consente di potenziare le capacità di autocontrollo al fine di sopportare meglio i dolori del travaglio. Imparane una. Mi ha aiutato a superare un travaglio di quattro giorni. Davvero, quattro giorni. —kathleenb4b5169dab

kevin

12 - NON TI DIMENTICARE LA FOTOCAMERA
"Cerca di avere qualcuno che ti fa foto appena nasce il bimbo. Potresti pensare di non volere foto tue e di come sei conciata dopo il travaglio, ma è uno di quei momenti davvero da ricordare. Non ho lasciato al mio compagno l'opportunità di farmi una foto quando mi hanno dato in braccio mio figlio per la prima volta ed è qualcosa che davvero rimpiango".

videocamera

13 - ... O LA VIDEOCAMERA?
"Anche se pensi di non volerlo come ricordo, registralo. E' il mio più grande rimpianto. Tutto va così veloce quando il bimbo è finalmente fuori che rischi di perdertelo. Non mi ricordo di mia figlia appena nata e di quando l'ho presa in braccio per la prima volta. O il taglio del cordone. Salva tutto in una memory card. E se decidi che non lo vuoi riguardare, butta tutto" - Kate Miller

brave

14 - SII CORAGGIOSA
"Fai di tutto per bloccare la paura. La paura e l'ansia possono fare irrigidire il tuo corpo e anche il travaglio sarà più lungo e difficile. Ricorda continuamente che questo è come vanno le cose, che tutto andrà bene, e così via" - Sonnet Fitzgerald

montagnerusse

15 - CAVALCA LE MONTAGNE RUSSE DELL'EMOZIONE
"Non avere paura di mostrar le tue emozioni. Conosco bene parto e travaglio, sono una ostetrica. Conosco tutti i possibili scenari e che cosa deve accadere. Nonostante tutto, non mi aspettavo le emozioni. Ero così stanca e la mia adrenalina pompava così tanto che piansi un sacco. Pensavo mi stesse rendendo più debole, ma in realtà il mio corpo in questo modo ha risposto al dolore e al trauma. Ho avuto un lungo travaglio e alla fine ho dovuto fare un cesareo. E' stato traumatico, ma mio marito è stato grande. Alla fino ha avuto un bimbo sano e stupendo" - Kristen Blazek

cesareoepuntinascita

16 - SII FLESSIBILE
"Cerca di essere preparata mentalmente. Il mio bambino è nato due mesi prima con un parto cesareo. Nulla è andato come mi sarei immaginata. Ciò che conta è che il bimbo stia bene e anche la mamma" - Amy Geise

joanna

17 - PREPARA IN ANTICIPO LA BORSA PER L'OSPEDALE
"Prepara tutto almeno dalla 35esima settimana. I miei due bimbi sono arrivati alla 37esima e alla 36esima" - Andrea Byrd Plate

mammeefiglie2

18 - NON BADARE ALLE PICCOLE COSE
"Un sacco di gente ti vedrà nuda. Davvero tanta. Te la farai addosso. E chi ti ha detto che non è capitato ha solo avuto un'ostetrica abbastanza veloce da non farlo notare o hanno avuto un cesareo" - Victoria Roth

parto8

19 - FATTI AIUTARE DALL'ACQUA
"Un bagno tiepido, una doccia, il getto d'acqua sulla schiena. Aiutano molto a rilassare e ad affrontare le contrazioni" —Elizabeth Ana Jennys

depressione

21 - CERCA DI ESSERE PROATTIVA
"Parla ai medici dell'ospedale se hai segnali di depressione post parto, ansia o psicosi. O chiedi che cosa potresti avere bisogno una volta tornata a casa" —ambermphillips

1 - FAI LE TUE RICERCHE: PER SAPERE PRO E CONTRO
"Informati su tutto: ospedali, cliniche, epidurale, vaccini, doule, allattamento, respirazione, posizioni... etc. E' utile per avere un quadro della situazione e sapere i rischi e i benefici di tutto. Cerca di sapere perché sta accadendo e come. Te lo devi e lo devi anche al tuo bambino" - k4987fc1b9
Facebook Twitter Google Plus More