Epidurale

L'epidurale riduce il rischio di depressione post-parto

Di Emanuela Mei
spl-m245-522
29 Luglio 2014
E' quanto emerso da uno studio cinese che prende per la prima volta in considerazione la relazione che intercorre tra il dolore durante il travaglio e la depressione delle neomamme
Facebook Twitter More

Il controllo del dolore durante e dopo il parto può ridurre il rischio di depressione post-partum. E' quanto è emerso da uno studio condotto presso il Peking University First Hospital in Cina e pubblicato sulla rivista scientifica Anesthesia & Analgesia dalla psichiatra Katherine Wisner, direttrice del Northwestern's Asher Center for the Study and Treatment of Depressive Disorders.

 

Nella ricerca, sono state coinvolte 214 donne alla vigilia del parto naturale: a metà delle partecipanti è stata somministrata l'epidurale secondo i tempi e i modi previsti dai protocolli ospedalieri, le altre hanno affrontato il parto senza ricevere alcun antidolorifico. Dopo tre giorni e dopo sei settimane dal parto, tutte le neomamme sono state esaminate sul piano del tono dell'umore con la scala di valutazione Edinburgh Postnatal Depression Scale

 

Dall'analisi, è emerso che solo il 14% delle donne che ha scelto l'epidurale per alleviare il dolore durante il parto ha sofferto di depressione nelle sei settimane successive rispetto a quasi il 35% delle donne che non hanno usato alcun mezzo per controllare il dolore. Lo studio ha anche scoperto che frequentare corsi di preparazione alla nascita durante la gravidanza e allattare al seno il bambino nei primi 6-12 mesi di vita, contribuiscono al benessere psicologico della neomamma.

 

(Potrebbe interessarti anche Depressione post parto: un test per prevenirla)

 

L'importanza di questo studio, il primo a prendere in considerazione la relazione che intercorre tra il dolore durante il travaglio e la depressione post-partum, sta nella comprovata utilità dell'epidurale e del controllo del dolore del parto per far sì che la donna non debba cominciare la sua nuova vita da mamma esausta e fisicamente provata e per aiutare quelle che corrono già un maggiore rischio di depressione. 

 

 
| Contrasto