Galleria fotografica

Partorire in riva al mare: il toccante fotoreportage di mamma Marina e papà Sergej

Di Sara De Giorgi
3 maggio 2016
Che cosa significa partorire in riva al mare? Lo sa bene Marina, che insieme al suo compagno Sergej ha vissuto l'esperienza in prima persona. Ecco alcune foto davvero emozionanti scattate alla donna, che ha partorito in riva al mare su un'isola, Putyatin Island (Russia). Michael Appelt è l'autore degli scatti. Le foto sono state poi pubblicate nel libro "Geburt" ("nascita", in tedesco) insieme ad altri foto-racconti che narrano di altri modi diversi per nascere nel mondo.
28partoacqua.1500x1000

Si chiama "seabirth" o "Meeresgeburt" in inglese e in tedesco. Significa appunto "partorire nel mare". Ed è quello che ha scelto di fare la coppia formata da Marina e Sergej. Immortalati dal fotografo austriaco Michael Appelt hanno deciso di far riprendere il loro parto singolare. In questa foto la coppia arriva a Putyatin Island (Russia), insieme con altre persone, spettatori e amici. Marina è incinta. Sono tutti sull'isola per assistere al parto, che avverrà sulla costa, dinanzi alle onde marine.

27partoacqua.1500x1000

Alle 4 del mattino Marina, che è quasi al termine della gravidanza, sente che le contrazioni sono diventate molto più forti. Zinaida, l'ostetrica, fa dei massaggi a Marina. Il compagno di Marina, Sergej, è presente ed è molto stanco dopo una lunga notte sveglio a vegliare sulla compagna.

26partoacqua.1500x1000

Alcuni membri del gruppo si uniscono a Marina e Sergej.

25partoacqua.1500x1000

Zinaida lava le mani prima di effettuare il check-up medico.

24partoacqua.1500x1000

Zinaida cerca di capire qual è la posizione del bambino.

23partoacqua.1500x1000

Zinalda fa un massaggio al pancione di Marina...

22partoacqua.1500x1000

e misura la pressione sanguigna.

21partoacqua.1500x1000

In seguito le contrazioni diminuiscono e Marina entra in acqua con alcune amiche per rilassarsi un po'.

19partoacqua.1500x1000

Marina e Sergej provano la posizione...

20partoacqua.1500x1000

che assumeranno al momento della nascita.

30partoacqua.1500x1000

Ancora un po' di relax in acqua per alleviare le contrazioni.

18partoacqua.1500x1000

E' arrivato il momento! Un aiutante versa acqua di mare riscaldata nella piccola piscina. C'è molto vento e il mare è agitato, ragione per la quale Marina ha scelto la piscina.

16partoacqua.1500x1000

Si avvicina sempre più il momento della nascita...

17partoacqua.1500x1000

sono secondi di grande emozione...

14partoacqua.1500x1000

il bimbo è nato!

12partoacqua.1500x1000

Finalmente...

15partoacqua.1500x1000

Marina e Sergej ora sono genitori.

13partoacqua.1500x1000

Marina stringe a sé il bimbo.

11partoacqua.1500x1000

Marina, felice ed esausta, si alza e cammina.

8partoacqua.1500x1000

L'ostetrica fa il check up medico al bimbo e cambia il pannolino.

7partoacqua.1500x1000

Un giorno dopo la nascita...

3partoacqua.1500x1000

Maria e Zinaida entrano in acqua con il bimbo.

4partoacqua.1500x1000

Ecco il bimbo appena nato...

5partoacqua.1500x1000

che nuota con le ostetriche.

6partoacqua.1500x1000

Che meraviglia!

1partoacqua.1500x1000

Dopo la nuotata del bimbo ecco alcune immagini...

10partoacqua.1500x1000

con gli altri presenti.

2partoacqua.1500x1000

Ed ecco Maria e Sergej in mezzo alle altre donne che devono partorire.

9partoacqua.1500x1000

Tutti celebrano la nascita del bimbo.

29partoacqua.1500x1000

In barca al ritorno.

Si chiama "seabirth" o "Meeresgeburt" in inglese e in tedesco. Significa appunto "partorire nel mare". Ed è quello che ha scelto di fare la coppia formata da Marina e Sergej. Immortalati dal fotografo austriaco Michael Appelt hanno deciso di far riprendere il loro parto singolare. In questa foto la coppia arriva a Putyatin Island (Russia), insieme con altre persone, spettatori e amici. Marina è incinta. Sono tutti sull'isola per assistere al parto, che avverrà sulla costa, dinanzi alle onde marine. | Michael Appelt