Selfie in sala parto

Selfie dei medici in sala operatoria, ed è polemica!

20 Luglio 2015
Una nuova moda si stava diffondendo nei mesi scorsi sui social: medici che si fotografano in sala parto vicino a madri stremate e a neonati piangenti. Moda che è arrivata anche da noi, con dottore (in questo caso l'immagine riportata dal Corriere.it è di Napoli) che si fanno selfie in sala operatoria. Le foto hanno sollevato molte polemiche e alcuni medici rischiano sanzioni disciplinari.
Facebook Twitter Google Plus More
selfiesalaoperatoria

Un selfie in sala operatoria. Con l'equipe intera che si immorta durante gli interventi chirurgici con tanto di guanti, mascherina e camici insanguinati. E il paziente sedato. Come in questa foto, riportata dal Corriere.it, di quanto è accaduto ad una équipe medica femminile di Napoli che ha pubblicato una foto in sala operatoria. Una moda che era già iniziata qualche mese fa, oltreoceano...

ad_175470961

Daniel Sanchez, Venezuela, studente di ostetricia, aveva postato lo scorso luglio il suo selfie su Instagram con la didascalia "Lady posso consegnarti il tuo bambino, ma prima fammi fare un selfie"... Sanchez è finito sotto accusa e 4mila persone hanno firmato una petizione online per aprire un'azione disciplinare nei suoi confronti. Ma lui si è difeso dicendo che la donna era consenziente e che comunque non si vede la faccia.

ad_175470964

Ma Daniel Sanchez non è stato l'unico. Ecco un selfie con una donna addormentata dopo un parto cesareo.

cattura

Selfie durante episiotomia.

selfieinsalaparto6

selfieinsalaparto7

Selfie con il neonato.

selfieinsalaparto

selfieinsalaparto5

Un selfie in sala operatoria. Con l'equipe intera che si immorta durante gli interventi chirurgici con tanto di guanti, mascherina e camici insanguinati. E il paziente sedato. Come in questa foto, riportata dal Corriere.it, di quanto è accaduto ad una équipe medica femminile di Napoli che ha pubblicato una foto in sala operatoria. Una moda che era già iniziata qualche mese fa, oltreoceano...
Facebook Twitter Google Plus More