Salute

L'alimentazione in gravidanza: bevi tanta acqua

Di Angela Bisceglia
bere_acqua.180x120
24 aprile 2013
La bevanda da prediligere è l'acqua, no agli alcolici e poche bevande zuccherate. Limitare tè e caffè

Consulenza di Diana Scatozza, medico Specialista in Scienza dell'Alimentazione ad indirizzo dietologico-dietoterapico a Milano.

 

La bevanda da prediligere in gravidanza è l’acqua. Meglio vietare del tutto gli alcolici perché non esiste una dose che può essere ritenuta sicura e dunque raccomandabile in gravidanza.

 

Caffè e tè sono consigliati una volta al giorno, nel momento che si preferisce; se si desidera consumarne di più, meglio scegliere il caffè decaffeinato o il tè deteinato, perché la caffeina ha un effetto eccitante che può trasmettersi anche nel feto.

 

Meglio evitare le bevande zuccherate, tipo la cola, che contengono zucchero più caffeina. Idem per i succhi di frutta: non bisogna credere che un succo sia l’equivalente di un frutto, perché cambia completamente il profilo glicemico, anche qualora si tratti di succhi 100% frutta: la polpa contiene acqua e fibre che rallentano l’assorbimento degli zuccheri, mentre nel succo lo zucchero è concentrato e non c’è la fibra, pertanto i valori di glicemia si impennano. E poi cambia il senso di sazietà: 15 minuti dopo aver bevuto il succo si ha di nuovo fame!

 

Leggi tutti i consigli:

 

Leggi anche Vegetariane in dolce attesa

 

Hai bisogno di tenere il peso sotto controllo? Ecco il menu settimanale della gravidanza

Leggi anche le ricette della gravidanza

Dopo il parto, torna in forma con i consigli sull'alimentazione durante l'allattamento e i video fitness per le neo mamme.

Vuoi confrontarti con altre donne incinte? Entra nel forum