Salute nove mesi

Cadute in gravidanza: quando bisogna preoccuparsi?

donna_incinta_dal_ginecologo
19 Giugno 2013
Una caduta in gravidanza può capitare, soprattutto negli ultimi mesi. Nella grande maggioranza dei casi non nuoce in alcun modo al feto. E' comunque consigliabile recarsi in ospedale per un controllo.
Facebook Twitter More

Con il pancione si ha meno equilibrio e cadere è più facile. Ma il bambino è ben protetto dal liquido amniotico

Una caduta è un evento che può capitare, soprattutto negli ultimi mesi di gravidanza, perché con la crescita del pancione il baricentro si sposta in avanti e la donna potrebbe avere meno equilibrio.

C’è da preoccuparsi? “Bisogna vedere innanzitutto se si è urtato con l’addome o no” risponde Paola Pifarotti, ginecologa presso la clinica Mangiagalli di Milano. “In generale, il bambino è ben protetto dalla pancia della mamma e dal liquido amniotico, che tra i suoi compiti ha anche quello di ammortizzare eventuali colpi.

Trauma diretto all'addome: meglio andare in ospedale

Tuttavia, soprattutto se c’è stato un trauma diretto all’addome, il maggior pericolo non è tanto per il bambino quanto per la placenta, che potrebbe subire un distacco, per questo dopo una caduta è sempre consigliabile recarsi in ospedale, dove, se necessario, la gestante potrà essere tenuta sotto osservazione per 24 ore”.

Se si verificano perdite, contrazioni o dolore bisogna fare un controllo

Al tempo stesso è meglio fare un controllo se si verificano, anche a distanza di qualche giorno, segnali come dolore, sanguinamento, contrazioni uterine o perdite trasparenti, che potrebbero far sospettare una rottura del sacco amniotico ed una minaccia di parto prematuro.

Se si cade nel primo trimestre non c'è da preoccuparsi (a meno che non ci siano perdite o contrazioni)

Meno frequente e meno preoccupante una caduta nel primo trimestre, quando il bambino è meno esposto agli urti e ancora ben protetto tra le ossa del bacino della mamma. Anche in tal caso, tuttavia, è necessario un controllo se si verificano perdite ematiche o contrazioni.

Vuoi chiedere consiglio a altre future mamme? Entra nel FORUM consigli sulla gravidanza

Ti potrebbe interessare: perdite in gravidanza

GRAVIDANZA SENZA STRESS

  • Iscriviti subito alla Guida gravidanza. Ogni settimana avrai via email tutte le informazioni che ti servono per affrontare serenamente i nove mesi di gestazione.

  • Vuoi chiedere consiglio a un esperto ginecologo e condividere la tua esperienza con altre future mamme? Entra nel forum