Home Gravidanza Salute e benessere

Distocia della spalla, cos'è

di Sara De Giorgi - 29.07.2021 - Scrivici

distocia
Fonte: Shutterstock
La distocia della spalla del bebè può verificarsi, durante il travaglio, se una delle sue spalle è invece bloccata dietro l'osso pubico della mamma

La distocia della spalla si verifica quando, durante il parto, la testa del bambino è già venuta fuori, ma una delle sue spalle è invece bloccata dietro l'osso pubico della madre, ritardando la nascita.

Se ciò accade, di solito è necessario un "aiuto extra" per liberare la spalla del bambino. Nella maggior parte dei casi, il bebè verrà al mondo sano e in sicurezza.

Facciamo chiarezza al riguardo. 

In questo articolo

Distocia della spalla, quando si verifica

La distocia di spalla di solito si verifica inaspettatamente durante il parto e nella maggior parte dei casi non è possibile prevedere quando accadrà. Tuttavia, è più probabile che si verifichi se:

  • avete avuto un parto con distocia di spalla in passato;
  • avete il diabete;
  • il vostro indice di massa corporea (BMI) è 30 o più;
  • il vostro travaglio è indotto;
  • avete un lungo travaglio;
  • il vostro è un parto vaginale con forcipe o ventosa.

La distocia della spalla è più probabile con i bambini che hanno un corpo più grande, ma tuttavia non vi è alcuna difficoltà a risolverla nella maggior parte dei bambini di peso superiore a 4,5 kg. Comunque, la metà di tutti i casi di distocia della spalla si verifica in bambini di peso inferiore a 4 kg.

Dalle ecografie non è possibile prevedere una eventuale distocia della spalla, se non vi sono altri fattori di rischio. 

Distocia della spalla, è possibile prevenirla?

Nella maggior parte dei casi non è possibile prevenire la distocia di spalla.

Se avete il diabete o se avete sviluppato il diabete in gravidanza, di solito è proposta l'induzione precoce del travaglio o il taglio cesareo pianificato. Ciò ridurrà il rischio di distocia di spalla.

Se invece non avete il diabete, l'induzione precoce del travaglio non previene la distocia della spalla, anche se si sospetta che il bambino sia grande. Anche il taglio cesareo non è raccomandato di routine in questa situazione.

Distocia della spalla, cosa accade?

I vostri medici sanno che in ogni parto c'è la possibilità di distocia della spalla.

La distocia della spalla è un'emergenza e quindi, quando si verifica, la velocità è essenziale. La spalla del bambino deve essere "rimessa in giusta posizione" rapidamente in modo che il bebè possa nascere e possa iniziare a respirare aria nei polmoni.

Se dovesse esserci la distocia, l'ostetrica premerà il campanello di emergenza e probabilmente tre o quattro membri del personale, inclusi ostetrici, ostetriche e un medico per il bambino (pediatra), verranno in sala parto per aiutare.

Poiché accade molto rapidamente e molte persone entrano nella stanza, la distocia della spalla potrebbe spaventare la futura mamma e il suo partner. Tuttavia, è importante ricordare che le ostetriche e le ostetriche che assistono al parto sono addestrati a "liberare la spalla" compiendo determinate manovre e nella maggioranza dei casi il bambino nascerà in modo tempestivo e in sicurezza.

L'ostetrico o l'ostetrica di solito:

  • possono chiedervi di smettere di spingere;
  • possono riposizionarvi per dare al bambino più spazio all'interno della vagina; vi verrà chiesto di sdraiarvi sulla schiena con le gambe in fuori e in alto verso il petto (manovra di McRoberts);
  • possono premere sull'addome appena sopra l'osso pubico per cercare di liberare la spalla del bambino;
  • i medici possono considerare di fare un taglio (episiotomia) per allargare l'apertura vaginale.

Con questi semplici accorgimenti, la maggior parte dei bambini nasce in sicurezza. Se la spalla non viene liberata facilmente con le misure di cui sopra, gli ostetrici:

  • inseriranno la mano nella vagina per cercare di liberare la spalla del bebè;
  • vi aiuteranno a rotolare "a quattro zampe": ciò può aiutare a liberare la spalla del bebè.

Una volta che le spalle saranno libere, nascerà il bambino e un pediatra lo esaminerà. Gli ostetrici o le ostetriche vi parleranno dell'accaduto.

Parto in casa e distocia della spalla

Non preoccupatevi, perché le ostetriche hanno le conoscenze per affrontare la distocia di spalla ovunque partoriate. Se il bambino non nasce con le semplici misure sopra descritte o mettendovi a quattro zampe, le ostetriche chiameranno un'ambulanza che vi porterà in ospedale. Se il vostro bambino è nato prima dell'arrivo dell'ambulanza, l'ostetrica potrebbe comunque suggerire di andare nella clinica ospedaliera per un controllo.

Se si dovesse verificare una distocia di spalla durante il parto in acqua, vi verrà chiesto di uscire dalla piscina in modo che l'ostetrica possa aiutarvi.

Distocia della spalla, conseguenze per la mamma

Le lacerazioni vaginali sono comuni dopo la distocia della spalla del bebè. È possibile che vi sia anche un sanguinamento più abbondante del normale dopo la nascita (emorragia postpartum) e potrebbe essere necessario un "trattamento aggiuntivo" e/o una trasfusione di sangue.

È importante ricordare che se la nascita del bebè è stata complicata da una distocia della spalla, c'è, di conseguenza, un aumento del rischio di distocia della spalla anche nelle gravidanze future. In considerazione di ciò, i ginecologi discuteranno le opzioni di un parto futuro, tenendo conto delle circostanze e preferenze individuali.

Distocia della spalla, conseguenze per il bebè

Circa un bambino su dieci (10%) che ha la distocia della spalla avrà uno stiramento dei nervi del collo chiamato lesione del plesso brachiale (BPI), che può causare la perdita di movimento del braccio. Il tipo più comune di BPI è chiamato "paralisi di Erb". Di solito è temporaneo e il movimento tornerà entro poche ore o giorni. I danni permanenti sono rari.

È importante ricordare che il BPI può verificarsi anche senza distocia di spalla, soprattutto nei bambini nati da taglio cesareo.

A volte la distocia della spalla può causare altre lesioni, comprese le fratture del braccio o della spalla del bambino. Nella maggior parte dei casi, questi guariscono bene.

Anche con le migliori cure, in pochissimi casi un bambino può subire danni cerebrali se non ha ricevuto abbastanza ossigeno perché il parto è stato ritardato dalla distocia di spalla.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli