Home Gravidanza Salute e benessere

Dizionario dell'età evolutiva

di Sara Sirtori - 01.06.2020 - Scrivici

eta-evolutiva
Fonte: shutterstock
Che cosa si intende per età evolutiva e quali sono le fasi del processo evolutivo? Si parlerà, di zigote, embrione, feto, neonato, bambino ed adolescente.

L'età evolutiva: definizione

L'età evolutiva è quel periodo nella vita di un individuo in cui si cambia maggiormente, sia dal punto di vista fisico, sia dal punto di vista psicologico.

In questo articolo

Fase intrauterina

Quando uno spermatozoo feconda un ovocita, si forma una nuova cellula, chiamata zigote, il primo stadio nella vita di un essere umano. Questa cellula, si sviluppa attraverso la fase embrionale (prime otto settimane) e fetale (dalla nona settimana fino alla nascita).

  • Zigote:  dalla fecondazione alla fine della seconda settimana
  • Embrione: dalla terza settimana alla fine dell'ottava settimana, dura quindi 56 giorni
  • Feto: dalla fine del periodo embrionale fino alla nascita

Fase extrauterina

Dopo la nascita, ecco le definizioni per indicare le fasi della vita, anche se non è possibile stabilire una classificazione rigida, visto che la loro lunghezza varia a seconda delle condizioni soggettive. Queste tappe sono accompagnate da cambiamenti di ordine fisico, psicologico e sociale che gli esseri umani  affrontano in ogni stadio dello sviluppo, ma, vista l'estrema variabilità tra gli individui, la suddivisione in termini di età è di carattere indicativo.
Lo sviluppo e la crescita dell'individuo continua per tutta la vita, attraverso diverse fasi: l'infanzia, l'adolescenza, e, in seguito attraverso l'età adulta fino alla senilità. 

  • Neonato:  fino a 28 giorni di vita
  • Lattante:  dalle quattro settimane all'anno di vita
  • Prima infanzia: da 1 a 24 mesi di vita
  • Seconda infanzia: da 2 a 6 anni
  • Terza infanzia: dai 6 anni fino all'inizio della pubertà
  • Pubertà e Adolescenza: dalla comparsa dei caratteri sessuali fino a 22 anni circa

Domande e risposte

A che età inizia a parlare un bambino?

Tra i 9 e i 12 mesi. Le prime parole di senso compiuto il bambino le pronuncia intorno all'anno, ma ci sono bambini più precoci e bambini che hanno bisogno di più tempo, senza per questo avere dei problemi linguistici o cognitivi.

Quando inizia e finisce la pubertà?  

La pubertà è un periodo di durata diversa, molto individuale, che inizia per le femmine ad 11 anni circa e per i maschi all'età di 12 anni circa. Si parla di pubertà precoce, che rappresenta una patologia, quando la maturazione sessuale avviene prima degli 8 anni nella femmina e dei 9 nel maschio.

Leggi articoli su

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli