Home Gravidanza Salute e benessere

Dolore ai legamenti rotondi durante la gravidanza

di Sara De Giorgi - 05.08.2021 - Scrivici

donna-incinta
Fonte: Shutterstock
Il dolore ai legamenti rotondi durante la gravidanza può essere molto acuto ed è localizzato nella parte inferiore della pancia o nell'area inguinale. Ecco quello che c'è da sapere al riguardo e alcuni suggerimenti per sentirsi meglio.

Il dolore al legamento rotondo è un dolore acuto avvertito in gravidanza nella parte inferiore della pancia o nell'area inguinale.

Ecco tutto quello che c'è da sapere sul dolore ai legamenti rotondi ed alcuni suggerimenti utili a sentirsi meglio.

In questo articolo

Gravidanza e dolore al legamento rotondo, cos'è

Il dolore al legamento rotondo è un dolore acuto o, meglio, una "sensazione di pugnalata" spesso avvertita nella parte inferiore della pancia o nell'area inguinale, su uno o su entrambi i lati. È uno dei disturbi più comuni durante la gravidanza ed è considerato normale dai medici.

È avvertito soprattutto durante il secondo trimestre.

Dolore al legamento rotondo, cause

Diversi legamenti spessi circondano e sostengono l'utero mentre cresce durante la gravidanza. Uno di questi è chiamato legamento rotondo.

Il legamento rotondo collega la parte anteriore dell'utero all'inguine: è l'area nella quale il bacino è connesso alle gambe. Il legamento rotondo normalmente si stringe e si rilassa lentamente.

Man mano che il bambino e l'utero crescono, il legamento rotondo si allunga: ciò rende più probabile che divenga teso.

I movimenti improvvisi possono far "stringere rapidamente" il legamento, come un elastico che si spezza. Ciò provoca una sensazione di dolore acuto.  

Il dolore al legamento rotondo può essere causato banalmente dall'esercizio fisico o da movimenti rapidi comuni come:

  • starnuti;
  • tosse;
  • ridere;
  • alzarsi troppo in fretta;
  • muoversi rapidamente nel letto.

Dolore al legamento rotondo, sintomi

Il dolore al legamento rotondo può essere fastidioso e dare preoccupazioni. Ma è considerato normale, anche perché il corpo cambia durante la gravidanza.

Il sintomo principale del dolore al legamento rotondo è il seguente:

  • uno spasmo acuto e improvviso nella pancia; di solito colpisce il lato destro, ma può verificarsi su entrambi i lati e il dolore dura solo pochi secondi.

Dolore al legamento rotondo, cure per ridurre il disagio

Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutare a ridurre il disagio nel caso di dolore al legamento rotondo.

  • Paracetamolo. Per attenuare il dolore, si può assumere paracetamolo (farmaco da banco). Bisogna però chiedere prima al medico se va bene.
  • Esercizio fisico. Fate molta attività fisica per mantenere forti i muscoli dello stomaco. Potete svolgere esercizi di stretching o di yoga prenatale: chiedete sempre al vostro medico quali sono sicuri per voi e per il bambino. Un esercizio utile consiste nel mettere le mani e le ginocchia sul pavimento, abbassando la testa e spingendo il sedere in aria.
  • Evitate movimenti improvvisi. Cambiate lentamente posizione per evitare movimenti improvvisi che possono causare stiramenti e dolore.
  • Flettete i fianchi. Piegate e flettete i fianchi prima di tossire, starnutire o ridere, per evitare di tirare i legamenti.
  • Applicate calore. Può essere utile un bagno caldo. Chiedete però prima al medico se va bene. Attenzione perché il calore estremo può essere pericoloso per il bambino.
  • Infine, modificate la vostra routine quotidiana, evitando posizioni che potrebbero causare o peggiorare il dolore.

Quando rivolgersi al medico

Informate sempre il medico di qualsiasi dolore proviate durante la gravidanza. In generale, il dolore al legamento rotondo è rapido e non dura a lungo.

Chiamate immediatamente il medico se avete:

  • dolore intenso,
  • se il dolore dura per più di pochi minuti,
  • febbre,
  • brividi,
  • dolore alla minzione,
  • difficoltà a camminare.

Il dolore alla pancia durante la gravidanza può essere dovuto a cause diverse. È importante che il medico escluda condizioni più gravi, comprese le complicazioni della gravidanza (come il distacco della placenta) o malattie come:

  • ernia inguinale,
  • appendicite,
  • problemi di stomaco, fegato e reni.

I dolori del travaglio pretermine possono a volte essere scambiati per dolore ai legamenti rotondi.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli