Salute

Farmaci per la carie in gravidanza

male_denti
21 Maggio 2013 | Aggiornato il 08 Luglio 2015
Hai una carie in gravidanza? Leggi come curarti con i consigli di Antonio Clavenna, responsabile dell'Unità di farmacoepidemiologia del Laboratorio per la salute materno-infantile dell'Istituto Mario Negri di Milano.

 
Facebook Twitter More

Sfatiamo subito una leggenda dura a morire: "In gravidanza, i denti si possono curare in tutta tranquillità". Parola di Antonio Clavenna, responsabile dell'Unità di farmacoepidemiologia del Laboratorio per la salute materno-infantile dell'Istituto Mario Negri di Milano. Anzi, non curare disturbi dei denti e delle gengive può rivelarsi una pessima decisione, perché queste condizioni possono avere conseguenze sulla salute del bambino (oltre che della mamma). E conclude l'esperto: "L’anestesia che viene fatta agisce solo localmente e viene eliminata in breve tempo, pertanto non può assolutamente nuocere al feto". Leggi anche:

DENTI E GENGIVE IN GRAVIDANZA. 7 COSE DA FARE SUBITO PER NON AVERE PROBLEMI

NUMERI UTILI 


Se hai dubbi sull’utilizzo di un medicinale durante la gravidanza e l’allattamento puoi rivolgerti a questi numeri:
- Servizio informazioni sull'uso dei farmaci in gravidanza e allattamento del Centro di tossicologia clinica dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo - Numero verde 800883300. Attivo 24 ore su 24.
- Telefono Rosso del Centro studi per la tutela della salute della madre e del concepito del Policlinico Gemelli di Roma 06/3050077. È attivo lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e il martedì e giovedì dalle 14.30 alle 18.30.
- Filo Rosso dell’Associazione Studio Malformazioni (ASM), che ha tre sedi: - Milano - 02/8910207. Attivo lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 10.30-13.30 e giovedì dalle  14.00 alle 17.00; - Roma - 06/5800897. Attivo lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 14.00 alle 17.00 e giovedì dalle 10.00 alle 13.00; - Napoli - 081/5463881. Attivo martedì e giovedì dalle 15.00 alle 18.00;
- Numero verde AIFA su efficacia, sicurezza e disponibilità dei farmaci - 800571661. Attivo dal lunedì al venerdì (escluse festività), dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00. Puoi inoltre consultare il sito istituzionale Farmaci e gravidanza dell'AIFA, scegliendo se consultare la lista dei principi attivi o quella delle malattie. 

 

Fonti per questo articolo: consulenza di Antonio Clavenna, responsabile dell'Unità di farmacoepidemiologia del Laboratorio per la salute materno-infantile dell'Istituto Mario Negri di Milano.

I farmaci per gli altri disturbi Ansia e depressione Bruciori di stomaco Diarrea Febbre Mal di testa Nausea Raffreddore Tosse e mal di gola