Home Gravidanza Salute e benessere

Gravidanza geriatrica: cos’è e quali sono i rischi

di Simona Bianchi - 17.11.2022 - Scrivici

farmaci-per-ansia-e-depressione-in-gravidanza
Fonte: Shutterstock
Una gravidanza geriatrica si verifica quando si resta incinta dopo i 35 anni. Cosa sapere, quali sono le possibili problematiche e gli esami da fare

Gravidanza geriatrica: cos’è

Una gravidanza si definisce geriatrica quando la futura mamma ha più di 35 anni. Dal punto di vista biologico, con l'avanzare dell'età la fertilità diminuisce e di conseguenza calano anche le possibilità di restare incinte. In caso di gestazione, la donna deve sottoporsi a maggiori controlli perché aumentano i rischi sia per la salute del bambino che della mamma. Ci sono però anche degli aspetti positivi nel portare avanti una gravidanza dopo i 35 anni. Le donne sono più consapevoli e il loro cervello è più stimolato. Inoltre, la realizzazione del sogno della maternità porta autostima, buonumore e serenità. Alcuni studi scientifici dimostrano poi che le donne che rimangono incinte dopo i 35 anni sono meno soggette a depressione e ansia post-parto.

In questo articolo

Quali sono i rischi di una gravidanza geriatrica

Una gravidanza geriatrica presenta diversi fattori di rischio che possono essere genetici e portare ad aborti. Il rischio generico maggiore dipende dalla ricombinazione genetica, ovvero lo scambio di materiale genetico tra le coppie cromosomiche omologhe. Secondo uno studio dei ricercatori dell'Albert Einstein College of Medicine of Yeshiva University di New York, la ricombinazione genetica peggiorerebbe con l'età della madre e sarebbe responsabile di malattie genetiche fetali come la sindrome di Down. Uno studio pubblicato su BMJ, invece evidenzia che il rischio di aborto spontaneo è inferiore al 10% nelle donne sotto i 25 anni, arriva a sfiorare il 75% nelle donne sopra i 45 anni. Un altro rischio è quello di morti perinatali.

Le problematiche per la salute della donna

Ma la gravidanza geriatrica non porta rischi solo per il feto, anche la donna è più soggetta a diverse problematiche come diabete gestazionale, placenta previa, distacco di placenta, peso anomalo del neonato e può presentarsi un rischio maggiore di emorragie post-partum, presentazione podalica del feto e taglio cesareo d'urgenza. Nelle gravidanze di donne con età superiore ai 40 anni aumenta il rischio di:

  • ictus emorragico
  • ischemia
  • infarto o attacco cardiaco
  • problemi cardiocircolatori
  • aumento eccessivo del peso e ipertensione

Gravidanza geriatrica: quali esami fare

In caso di gravidanza geriatrica è consigliabile sottoporsi a check up preconcezionale che preveda anche l'analisi genetica dei due genitori, a screening prenatali e all'amniocentesi.

La buona riuscita della gestazione dipende anche molto dallo stile di vita e dalla salute della futura mamma. Una donna sana, di peso normale, con uno stile di vita equilibrato probabilmente avrà meno problemi durante la gravidanza e il parto. Il suggerimento è quello di:

  • mantenersi in forma
  • dare un taglio netto a fumo e alcol
  • assumere acido folico e vitamine correttamente
  • evitare l'uso sconsiderato di medicinali da banco

È comunque sempre consigliabile, se si sta provando a restare incinta dopo i 35 anni, farsi vedere da un medico che farà una valutazione dello stato di salute generale e dei precedenti familiari e darà utili informazioni su tutto ciò che è necessario sapere: dai vaccini agli screening a come mantenere un sano stile di vita che favorisca il concepimento.

Le mamme famose che hanno avuto una gravidanza geriatrica

Tra le mamme più famose che hanno avuto una gravidanza geriatrica c'è la Duchessa di Sussex Meghan Markle. La moglie del principe Harry ha partorito il primogenito Archie Harrison Mountbatten-Windsor a quasi 38 anni e la secondogenita Lilibet Diana Mountbatten-Windsor a 40 anni. Anche Monica Bellucci ha avuto la prima figlia a 40 anni e la seconda a 46 anni. I tre figli di Susan Sarandon sono nati rispettivamente quando l'attrice aveva 39 anni, 43 anni e 45 anni. Infine la presentatrice televisiva italiana Antonella Clerici ha messo al mondo la sua bimba Maelle quando aveva 45 anni.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli