Gravidanza

Linea alba o linea nigra in gravidanza

spl-m805-683
31 Ottobre 2014
Chiamata linea alba o linea nigra, è una linea di pelle più scura che si può formare ad alcune donne gravide nel tratto dall’ombelico al pube. Che fare? Niente, perché scompare da sé dopo il parto. 
Facebook Twitter More

Larga circa mezzo/un centimetro, è una striscia di pelle più scura che molte donne possono veder comparire nel secondo trimestre di gravidanza.  “A causarla sono gli ormoni della gravidanza, in particolare gli estrogeni, che determinano un aumento della produzione di melanina in certe zone del viso e del corpo, come guance, lati del naso, labbro superiore e fronte (il cosiddetto cloasma gravidico o maschera gravidica) o intorno alle areole” spiega Beatrice Tassis, ginecologa presso la Clinica Ostetrica e Ginecologica Mangiagalli di Milano. 

 

Linea nigra: sono predisposte le donne con carnagione scura

 

La linea nigra non compare a tutte le donne, ma sono predisposte coloro che hanno una carnagione scura, perché per caratteristiche genetiche hanno una maggior produzione di melanina. 

 

Che fare? Nulla, scompare da sola

 

“Nulla, perché 2-3 mesi dopo il parto, la linea alba scompare da sé, senza bisogno di creme o altri trattamenti” conclude la ginecologa. 

 

Curiosità: perché la linea nigra si chiama comunemente linea alba, che significa bianca? Perché si forma lungo la linea alba, che è una struttura fibrotica presente in tutti gli esseri umani ed è composta prevalentemente da collagene, che è un tessuto chiaro.

 

Leggi anche: 40 giorni dopo il parto, come affrontarli

Vuoi confrontarti con altri genitori? Entra nel forum di nostrofiglio.it

 

Guarda anche il video 'Gravidanza, 33°-36° settimana':