Home Gravidanza Salute e benessere

Nausea in gravidanza, da quando?

di Sara Sirtori - 19.10.2020 - Scrivici

nausea-gravidanza
Fonte: Shutterstock
La nausea in gravidanza è un sintomo molto comune: vediamo quando inizia, quando finisce e i rimedi per combatterla.

La nausea in gravidanza

Molto spesso le donne in gravidanza soffrono di nausea. 4 donne su 5, infatti, soffrono di nausee più o meno frequenti, ma generalmente non impattano in maniera grave sulla vita della gestante, tanto da non rendere necessaria alcuna vera e propria terapia. Scopriamo insieme tutto quello che c'è da sapere in proposito: quando inizia, quando finisce e come combattere la nausea in gravidanza coi rimedi più efficaci.

In questo articolo

Quando comincia, quanto dura la nausea in gravidanza

Al mattina ti capita di soffrire di nausea? Questo fastidioso disturbo è comune al  50-90% di donne incinte, anche se l'intensità della nausea non è uguale per tutte.

La nausea in gravidanza viene spesso definita come "nausea mattutinaperché tende a presentarsi al mattino, anche se può venire anche dopo i pasti e al momento di andare a letto.

Chi soffre di nausea, comincia ad avvertire i primi sintomi già 7-10 giorni dopo il mancato arrivo delle mestruazioni, e comunque prima delle 9 settimane. In genere, la nausea ha il suo picco intorno alle 12-14 settimane (quando è massimo anche il picco dell'ormone HCG) e scompare entro la fine del quarto mese

Le cause della nausea in gravidanza

A provocare la nausea in gravidanza è in particolar modo il cambiamento ormonale. La gravidanza, infatti, porta all'aumento del progesterone e della produzione di Beta Hcg, i quali agiscono anchesull'intestino e sullo stomaco, influendo sul processo digestivo.

In gravidanza, inoltre, scatta un processo di difesa immunitaria che provoca una maggiore produzione di succhi gastrici e quindi dei cambiamenti nel metabolismo.
Se invece la nausea si presenta negli ultimi mesi di gravidanza, la causa è di altra natura: è l'ingrossamento dell'utero, infatti, a comprimere lo stomaco determinando il reflusso dei succhi gastrici nell'esofago, da cui la sensazione di bruciore.

Non sono rari, infine, i casi in cui la nausea in gravidanza è dovuta a un problema di natura psicologica: alcune donne sono agitate e provare delle paure e delle ansie che influiscono sul sistema nervoso. Spesso, tra i rimedi migliori, c'è proprio quello di concedersi un po' di relax e prendere del tempo da dedicare a sé stesse!

La nausea comporta rischi per il bambino?

Quel che è certo è che la nausea non è un segnale che qualcosa stia andando storto, non interferisce con il buon andamento della gravidanza e la nausea non arreca alcun disturbo al bebè. Anzi, tutto il contrario: alcuni studi suggeriscono infatti che chi soffre di nausea ha meno probabilità di abortire rispetto a chi non ne soffre.

I rimedi per combattere la nausea in gravidanza

La nausea in gravidanza è un disturbo comune e passeggero, per il quale non c'è bisogno di alcuna terapia ma di una serie di possibili accorgimenti che possono aiutarci a limitarla e sentirci subito meglio. Non esiste una ricetta universale sempre efficace ma bisogna armarsi di tanta pazienza e fare un po' di tentativi, in attesa di trovare quello giusto per sé.

Ecco alcuni rimedi per alleviare le nausee dovute alla gravidanza:

  • mangiare poco e spesso
  • preferire cibi salati e secchi, come cracker o fette biscottate
  • non associare cibi liquidi e solidi
  • bere acqua gasata
  • evitare caffè, the, succhi e alimenti molto grassi o dai sapori forti
  • niente fumo e alcol (e non solo per le nausee
  • masticare a lungo

L'alimentazione è importante per limitare le nausee. Cerca di mangiare il più possibile in modo sano e regolare. Non stare mai per troppo tempo a digiuno e non saltare mai i pasti: lo stomaco vuoto causa ancora più nausea.

  • Evita tutti i cibi con odori molto forti, piatti con salse speziate o esotici. Consuma invece alimenti con molte fibre come pasta, riso e pane integrali. Anche il minestrone può aiutarti a saziarti senza portarti nausea. No invece alla caffeina e alle spremute di agrumi, che aumentano l'acidità.
  • Mangia poco e spesso, facendo uno spuntino ogni due ore circa, dare la preferenza a cibi salati e secchi, come cracker o fette biscottate, non associare cibi solidi e liquidi (in sostanza evitare di bere in occasione dei pasti)
  • Bevi acqua gassata: spesso è più tollerabile di quella naturale.
  • Porta con te delle mentine: il loro sapore ha un forte potere anti-nausea! Anche lo zenzero ha lo stesso effetto: usalo come ingrediente nei piatti che cucini.

Le buone abitudini contro la nausea in gravidanza

Oltre alle strategie alimentari, anche alcune piccole abitudini possono aiutare ad alleviare la nausea in gravidanza. Eccone alcune:

  • Non stare troppo a lungo seduta per non comprimere lo stomaco, specie dopo mangiato.
  • Non sdraiarti a stomaco pieno.
  • Quando puoi, fai lunghe passeggiate, in luoghi dove l'aria è pulita e fresca: oltre a facilitare la digestione, aiuta a distrarsi e non pensare troppo alla nausea.
  • Evita i viaggi lunghi in macchina, così come i luoghi chiusi e affollati, dove l'aria ristagna facilmente.
  • No agli odori sgradevoli. Ovviamente l'elenco è soggettivo, ma una volta individuati gli odori che per te sono più fastidiosi, stanne alla larga!

I rimedi naturali contro la nausea in gravidanza

I principali rimedi naturali contro la nausea in gravidanza sono:

  • zenzero
  • bracciali anti-nausea
  • ghiaccioli reidratanti e prodotti come citrosodina o biochetasi
  • psicoterapia
  • ipnosi

Un rimedio con  dimostrata efficacia è lo zenzero. Lo si può assumere in tisana, già pronta o facile da preparare anche a casa: basta versare acqua bollente su qualche fettina di zenzero fresco o candito.

Per quanto riguarda altri rimedi come i braccialetti anti-nausea, che agiscono secondo i principi della digitopressione, i ghiaccioli reidratanti e prodotti come citrosodina e biochetasi, gli studi condotti hanno dato risultati contrastanti e non definitivi, e lo stesso vale per psicoterapia e ipnosi. In ogni caso tentar non nuoce.

Domande e risposte

Oltre alla nausea, quali sono i sintomi della gravidanza?

T i vari sintomi di una presunta gravidanza ci sono:

  • seno più sensibile
  • capezzoli più scuri
  • sensibilità agli odori
  • nausea

Quali sono i rimedi contro la nausea in gravidanza?  

Tra i rimedi naturali che funzionano:   

  • mangiare poco e spesso
  • preferire cibi salati e secchi, come cracker o fette biscottate
  • non associare cibi liquidi e solidi
  • bere acqua gasata
  • evitare caffè, the, succhi e alimenti molto grassi o dai sapori forti
  • masticare a lungo

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli