Bellezza

Pelle bella e luminosa in gravidanza

salute_tisana_donna
08 Luglio 2008
La pelle in gravidanza necessita di qualche attenzione in più. Ecco i nostri consigli per la pulizia e per l'idratazione. Leggi anche cosa fare per le macchie e la couperose.
Facebook Twitter More

Il viso: hai la pelle secca o grassa?

Una pulizia profonda è importante per tutti i tipi di pelle. Con la pelle secca dovrebbe essere delicata, quindi non usare saponi e lozioni normali! Vanno bene i gel detergenti o saponi per viso delicati a pH neutro. Le loro sostanze un po’ grasse aiutano a mantenere il mantello protettivo della pelle e idratano la pelle. Se la pelle tira o si squama, la crema giornaliera per pelli secche dovrebbe contenere sia sostanze grasse sia agenti idratanti. Una crema idratante senza grassi potrebbe gonfiare la pelle e farle perdere ancora più acqua. Sostanze attive ideali? Agenti idratanti come l'acido ialuronico e urea, aloe vera e vitamina E.

Una maschera una volta a settimana garantisce una idratazione intensa. Per eliminare lo strato di sporco e sudore dalla superficie cutanea, si consiglia una pulizia dei pori in profondità. Maschere peel-off garantiscono un lavoro ben fatto. La pelle viene avvolta con una pellicola che, una volta tolta, porta via con sé le impurità. Questi prodotti dovrebbero essere ricchi di agenti idratanti, ma dovrebbero contenere pochi grassi, altrimenti si formano i brufoli! Di tanto in tanto fa bene un impacco al lievito: sciogliere un cubetto di lievito per pizza con acqua calda, fino a formare una massa leggermente liquida, applicare sul viso e risciacquare con acqua tiepida dopo circa 5 minuti.

Tre consigli per una pelle splendida

1. Peeling e creme

Una pelle curata e setosa è un must, non solo in gravidanza. Concediti con regolarità un rituale di bellezza per avere la pelle dalla testa ai piedi a prova di carezza. Farà bene anche lo spirito perché i massaggi delicati stimolano le terminazioni nervose direttamente sotto pelle. In ogni centimetro quadrato se ne trovano 5mila.

Un peeling due volte alla settimana elimina le cellule morte, stimola in modo dolce la circolazione e disintossica il tessuto connettivo. È perfetto il peeling sotto la doccia. Al peeling va associata una crema per il corpo: una lozione corpo rassodante idrata e aiuta la pelle a restare elastica e flessibile, fondamentale soprattutto durante la gravidanza.

2. Maschere e creme

Maschere detergenti all’argilla bianca attirano come magneti tutto ciò che appesantisce la pelle: sporco, sudore, batteri. I pori vengono puliti. Le donne marocchine puliscono il proprio viso, il proprio corpo e persino i capelli da generazioni con la terra ricca di minerali dell'Atlante. Possiamo farlo anche noi: la terra si trova già macinata e pronta all’uso. Per un impacco al viso mescola tre cucchiai di questa polvere con acqua tiepida fino a formare una poltiglia. Lascia un attimo in ammollo, poi applica sul viso e dopo 15 minuti, risciacqua.

Ora la strada è libera per creme energetiche, che hanno l'effetto di una cura ringiovanente per pelle esausta. Sostanze simili allo zucchero stimolano il rinnovamento cellulare, le vitamine stimolano la microcircolazione, un mix di minerali attiva gli enzimi nella pelle. Risultato: il colorito diventa roseo e fresco e ne guadagna in luminosità.

3. Abbronzatura

Pallida, esausta e stanca. Tre aggettivi comuni alla pelle di molte gestanti. Il motivo più comune: la pressione bassa. Inoltre, il progesterone rende le pareti delle vene più deboli e ostacola la circolazione del sangue. È incredibile: già solo una leggera abbronzatura riesce a rendere il viso più luminoso, elimina magicamente le piccole irregolarità, le macchie scure e la couperose. Per il look abbronzato non c’è bisogno di sole, che tra l’altro stimola la 'maschera della gravidanza' (incrementa la pigmentazione sul viso). Basta usare una crema viso di ultima generazione, che contiene sostanze abbronzanti a dosaggio dolce. Usandola quotidianamente ci si costruisce una bella abbronzatura leggera a effetto naturale.

Leggi i rimedi per le macchie e la couperose

Vuoi saperne di più? Vai al forum dedicato alla salute in gravidanza