Home Gravidanza Salute e benessere

Russare in gravidanza: i rimedi

di Luisa Perego - 21.07.2023 - Scrivici

donna-che-russa
Fonte: shutterstock
Tra i regali dei novi mesi è arrivato anche il... russare. Quali sono le cause e ci sono dei rimedi? Ecco come dormire meglio

In questo articolo

Russare in gravidanza

In gravidanza l'organismo cambia moltissimo e si adatta ad accogliere una nuova vita. Questo porta ad avere anche dei piccoli disturbi comuni alle gestanti, come:

  • disturbi della digestione,
  • bruciori di stomaco,
  • stanchezza,
  • insonnia.

Tra queste, può fare capolino anche l'insorgere di un russare persistente. Le ricerche indicano che tra il 14% e il 53% delle persone incinte russano, e la cosa diventa più frequente con l'avanzare della gravidanza. Se infatti circa una futura mamma su 10 russa regolarmente nel primo trimestre, si arriva fino a quasi la metà di tutte le donne incinte nel terzo trimestre.

Purtroppo, il russare e la congestione nasale tendono a peggiorare con l'avanzare della gravidanza. La buona notizia è che, chi ha iniziato a russare per la prima volta durante la gravidanza, probabilmente smetterà di farlo dopo la nascita del bambino.

Perché russo?

È naturale chiedersi perché il russare aumenta durante la gravidanza e quando il russare può essere un segno di un problema di salute. Cerchiamo di capire quindi perché si russa in gravidanza, quando preoccuparsi e i rimedi.

Cause e rimedi

Come mai si russa in gravidanza? Le cause potrebbero essere diverse, come:

  • una normale congestione nasale, tipica della gravidanza, che peggiora da sdraiate,
  • il peso eccessivo,
  • raramente, diabete gestazionale o apnea notturna ostruttiva (ed è quindi importante consultare il medico alla prossima visita di controllo).

Per la congestione nasale può aiutare un cerottino nasale o un deumidificatore, utili a liberare il naso. Per il peso si può giocare in anticipo, evitando di mettere su chili di troppo in gravidanza.

Qualche accorgimento in più

Altri consigli per ridurre la probabilità di russare:

  • Fare regolare esercizio fisico.
  • Sollevare la parte finale dal materasso (può essere utile anche per il bruciore di stomaco).
  • Se non lo hai ancora fatto, eliminare l'alcol e il tabacco. Sono fattori scatenanti del russare ed entrambi sono pericolosi per il bambino in via di sviluppo. 

Se in generale in gravidanza fai fatica a prendere o riprendere sonno, ecco qualche consiglio.

  • Evita la caffeina dopo le 12.
  • Bevi molta acqua di giorno, ma diminuisci la quantità quando arrivi a sera, per non svegliarti troppo di notte per andare in bagno.
  • Fai esercizio di giorno e non la sera.
  • Uno snack prima di andare a dormire può aiutare a conciliare il sonno.
  • Lascia una finestra aperta, l'aria fresca e soporifera.
  • Fai un bel bagno caldo rilassante prima di dormire.
  • Fate l'amore o fatti fare un bel massaggio dal partner.
  • Lascia accesa una lucina notturna, così, se devi andare in bagno, non accendi la luce principale, molto più forte.

Bibliografia

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli