Home Gravidanza Salute e benessere

Sciatica in gravidanza: perché arriva e come si cura

di Elena Berti - 27.08.2021 - Scrivici

sciatica-in-gravidanza
Fonte: Shutterstock
La sciatica in gravidanza è un disturbo che può essere lieve oppure invalidante. Ecco alcuni rimedi per prevenire e curare la sciatalgia gravidica

Sciatica in gravidanza

Soffrire di mal di schiena in gravidanza è piuttosto comune e, tra i problemi che le mamma in attesa riscontrano più spesso c'è sicuramente la sciatica. La sciatica in gravidanza, infatti, è un disturbo riscontrato da molte donne: il più delle volte è un leggero fastidio, altre invece è talmente forte da risultare invalidante e compromettere il normale svolgimento delle attività quotidiane.

In questo articolo

Infiammazione del nervo sciatico in gravidanza

La sciatalgia può presentarsi in diverse fasi della gestazione, ma più normalmente questo avviene quando la pancia comincia a crescere, quindi nel secondo e terzo trimestre, di solito a partire dal quinto o sesto mese. A infiammare il nervo sciatico è la compressione che l'utero fa man mano che si sviluppa e aumenta di dimensione, ma anche il peso del feto e la postura diversa assunta dalla futura mamma influiscono sulla tensione muscolare e quindi sulla compressione delle vertebre, causando l'infiammazione del nervo sciatico. 

Come si manifesta la sciatica

La sciatalgia si presenta solitamente con un dolore nella parte posteriore della coscia, lungo il nervo sciatico che va dalla parte bassa della schiena lungo tutta la gamba fino al piede. Alcune volte il fastidio è percepito anche nella parte lombare, intorno all'anca e al gluteo. 

Il dolore può manifestarsi a fine giornata, nel migliore dei casi, oppure perpetrarsi per tutto il giorno, notte compresa, tanto da rendere difficile sopportarlo. Per alcune donne il disturbo è talmente invalidante da provocare formicolii, debolezza o addirittura incontinenza.

Come curare la sciatica in gravidanza

Se il mal di schiena dovuto alla sciatalgia è insopportabile e compromette le vostre giornate, vi consigliamo di rivolgervi a uno specialista. Spesso una terapia manuale, con massaggi effettuati da un fisioterapista o chiropratico, è risolutiva. Ma se non siete ancora a questo punto, ecco qualche consiglio per allontanare il fastidio provocato dal nervo sciatico infiammato in gravidanza

Prevenire la sciatalgia

La miglior cosa sarebbe prestare attenzione ai segnali del corpo e quindi prevenire l'insorgere della sciatica durante la gravidanza. Per farlo è fondamentale avere una postura corretta, sia da sedute (per esempio sul divano, alla scrivania…) che in piedi. Camminare con scarpe adatte, che non siano piatte ma nemmeno con tacchi alti, praticare movimento regolarmente (vanno bene le passeggiate, perfetto il nuoto) e tenere sotto controllo il peso sono buone pratiche per evitare l'insorgere della sciatica. 

Rimedi per la sciatica

Se invece sentite già fastidio al nervo sciatico, ma è ancora sopportabile e non richiede l'intervento del medico, ci sono diversi rimedi che potete mettere in atto per provare a contrastarla. Oltre agli stessi consigli validi per la prevenzione, cioè assumere una postura corretta e fare regolare movimento, provate con impacchi freddi o caldi, fatevi massaggiare dal vostro compagno, eseguite degli esercizi di stretching, evitate di alzare pesi, dormite su un fianco (utile anche il cuscino da allattamento da inserire in mezzo alle gambe), indossate una guaina e riposatevi se il dolore è acuto. 

Quali esercizi fare se si soffre di sciatica

Uno degli esercizi più utile per alleviare i disturbi provocati dalla sciatalgia in gravidanza è quello che permette di allungare la parte bassa della schiena: cercate un ripiano ad altezza delle anche, come il tavolo per esempio, piegatevici sopra aggrappandovi a un lato con le mani e tirate coi fianchi nella direzione opposta. Questo movimento permette di stendere i muscoli lombari ed è eccellente in caso di lombosciatalgia.

Un altro esercizio molto utile prevede l'allungamento dello psoas, il muscolo che connette le gambe alla colonna vertebrale. Sdraiate sulle schiena su un ripiano alto, adagiate la gamba verso il basso in modo che eserciti una pressione verso il pavimento, mentre l'altra resta saldamente sul lettino.

Potete avere sollievo anche con lo stretching del muscolo piriforme: sdraiate sempre sulla schiena, piegate la gamba dolente e portate il ginocchio verso l'anca opposta, facendo una leggera pressione con la mano sul ginocchio. 

Infine, un movimento semplicissimo da fare: sempre sulla schiena, meglio se su una superficie rigida, portate le ginocchia al petto. Se poi qualcuno posiziona le mani sulla vostra fascia lombare e "tira" verso il basso, il beneficio sarà maggiore.

La sciatica in gravidanza è un disturbo che colpisce molte donne e che non ha conseguenze sul feto, ma può averne sul benessere della mamma. Meglio quindi correre ai ripari prima che il dolore diventi invalidante!

***Contenuto sponsorizzato: Nostrofiglio.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Nostrofiglio.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati***

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli