Attività fisica

23 buoni motivi per fare esercizio fisico in gravidanza

Di Luisa Perego Valentina Murelli
eserciziofisicogravidanza
27 Luglio 2018 | Aggiornato il 27 Febbraio 2019
I benefici di continuare a muoversi in gravidanza? Tu e il bambino li sentirete per tutti i nove mesi (e anche più in là)
Facebook Twitter More

I benefici di fare attività fisica in gravidanza si vedono, e durano a lungo. Basta un po' di esercizio e il tuo corpo, il tuo umore e anche il tuo bimbo nel pancione ringrazieranno. C'è una valanga di motivazioni per muoversi anche mentre si aspetta un bebè. Eccole.

 

1 – L'attività fisica fa bene sempre


Muoversi è un toccasana per la salute (e la forma fisica) e il periodo della gravidanza non fa eccezione. “Del resto, a parte situazioni particolari, la gravidanza non è uno stato di malattia: la  la mamma non deve considerarsi malata e mettersi a riposo” afferma Chiara Mandò, direttrice del Laboratorio di ricerca traslazionale materno-fetale dell'Università di Milano, dove si occupa degli effetti della nutrizione e dello stile di vita sulla gravidanza e sulla salute del feto e del bambino che nascerà.

 

“Al contrario, durante l'attesa la donna è spesso 'super forte', grazie agli ormoni in circolo e alla dose extra di energia che le serve per portare avanti la gravidanza” precisa Mandò, che è anche istruttrice di fitness.

 

2 – Diminuisce il rischio di complicazioni della gravidanza


“È dimostrato che una buona attività fisica in gravidanza diminuisce il rischio di avversità, come per esempio il diabete gestazionale” afferma Mandò. Questo perché il movimento migliora il metabolismo, contribuendo ad abbassare la resistenza all'insulina che rappresenta l'anticamera del diabete.

 

 

3 – Diminuisce la probabilità di mettere su troppo peso


“Prendere troppo peso durante la gravidanza può essere un problema, perché questo peso in eccesso rappresenta un fattore di rischio per varie complicazioni della gravidanza stessa come diabete gestazionale, ipertensione, preeclampsia, macrosomia fetale e parto difficile, con necessità di ricorrere a taglio cesareo” spiega la nutrizionista Angela Spadafranca, collaboratrice di ricerca della clinica Mangiagalli di Milano.

 

4 – Migliora i ritmi dell'appetito


“Il che a sua volta favorisce un più corretto stile di vita dal punto di vista nutrizionale, riducendo il rischio di un aumento eccessivo di peso” precisa Mandò.

 

5 – Potrebbe semplificare travaglio e parto


Sempre più studi lo provano: “Arrivare in forma al parto, avendo fatto una buona attività fisica sia prima della gravidanza sia durante la stessa favorisce un parto più rapido e meno doloroso” spiega Chiara Mandò. Sottolineando che il merito va a un pavimento pelvico ben allenato, che favorisce l'espulsione.

 

Secondo un recente studio spagnolo, per esempio, una regolare attività fisica in gravidanza (per circa tre ore alla settimana) riduce di circa un'ora la durata del travaglio... non poco!

 

6 – Migliora l'umore


Le future mamme attive riferiscono, in genere, di sentirsi meglio rispetto a quelle sedentarie. Non solo subito dopo aver fatto sport, ma durante tutta la gravidanza. “Merito delle endorfine, gli ormoni del buonumore, la cui produzione è stimolata proprio dall'esercizio fisico” chiarisce Mandò.

 

7 – Riduce il rischio di fastidi alla schiena


Circa due terzi delle donne incinte prova mal di schiena, ma esercizi in acqua e yoga possono dare beneficio, soprattutto se praticati nella seconda metà della gravidanza, quando il peso del pancione comincia a diventare importante.

 

8 – Diminuisce il rischio di soffrire di stitichezza


In questo caso il merito va al fatto che l'attività fisica favorisce i movimenti peristaltici dell'intestino.

 

9 – Aumenta il senso di energia


Come riferisce il sito Parents, fare un po' di attività fisica fa sentire più in forma e, dunque, più forti.  “Anche nei giorni più duri, quando pure alzare il telecomando ti sembrerà difficile, 10 minuti di camminata potranno rimetterti in forma”.

 

10 – Può aiutare a partorire un bimbo più snello


Fare attività fisica riduce il rischio di prendere troppo peso, una condizione a sua volta associata al rischio di macrosomia fetale. Dunque facendo attività fisica si hanno meno probabilità di partorire bambini molto grandi (il che a sua volta è un fattore di rischio per lo sviluppo di obesità infantile).

 

11 – Potrebbe farti sperimentare il periodo più flessibile della tua vita


La relaxina è un ormone della gravidanza che, tra le varie funzioni, ha quello di rilassare muscoli e legamenti, “ammorbidendo” il bacino in vista del parto. Con uno stretching dolce, come quello che si pratica durante le lezioni di yoga, potresti sfruttare questa inaspettata flessibilità.

 

12 – Ti mette sotto gli occhi di tutti. Positivamente


Chi non sorriderebbe a una donna incinta in tenuta da fitness, che sta camminando velocemente?

 

13 – Aiuta a farti sentire meno una balena spiaggiata


Alcuni studi mostrano che le donne infatti che continuano a muoversi durante i nove mesi hanno una migliore immagine di sé rispetto a chi resta sul divano.

 

14 – Può farti sentire più leggera
Soprattutto se parliamo di esercizi in acqua, l'attività ti aiuterà a sentirti meno “oppressa” dal peso del pancione che cresce. Garantendo anche un po' di tranquillità in più per piedi e gambe sempre più gonfi.

 

15 – Attenua il rischio di gonfiore alle gambe


A proposito di gambe gonfie, è risaputo che la ritenzione idrica in gravidanza, mette a dura prova le tue vene. Ma l'esercizio fisico può essere d'aiuto, migliorando l'apporto di sangue al cuore.

 

16 – Offre un'utile opportunità per imparare a rilassarti


Se l'attività fisica che scegli di fare è lo yoga , considera che grazie all'enfasi di questa disciplina su respirazione e meditazione, anche la tua capacità di rilassamento ne beneficerà. Venendo in aiuto durante travaglio e parto.

 

17 – Potrebbe aiutarti a invecchiare “meglio”


Certo, la mezza età è ancora lontana, ma come suggerisce il sito Parents, alcuni studi indicano un'associazione tra l'aver fatto attività fisica in gravidanza e una migliore forma fisica anche a distanza di vent'anni o più dal parto.

 

18 – Potrebbe facilitare la ripresa dopo il parto


In genere, le donne che si muovono durante la gravidanza, continuano ad essere attive e sociali anche dopo il parto.

 

19 - Potrebbe facilitare l'abbandono della sigaretta, se fumi


Secondo i risultati di un piccolo studio riportato daParents, donne incinte fumatrici che hanno cercato di smettere hanno riferito che l'attività fisica ha dato loro un marcia in più per riuscire a farlo, fornendo una dose extra di energia e di fiducia nella capacità di farcela.

 

20 – Potrebbe aiutarti a dormire meglio


Ad alcune capita. Chi fa sport in gravidanza potrebbe addormentarsi prima, dormire più profondamente e russare meno.

 

21 – Facilita la socializzazione


Nei corsi specifici per le mamme in attesa puoi fare nuove conoscenze e incontrare nuove amiche, spesso destinate ad accompagnarti anche oltre la gravidanza. Prendi il loro numero di telefono: dopo la nascita dei bambini potreste incontrarvi per qualche consiglio o passeggiata.

 

22 – Diminuisce il rischio di soffrire di depressione post parto


Questo è valido in particolare se fai esercizio all'aria aperta perché la luce del sole, grazie all'attivazione della vitamina D, è un antidepressivo naturale.

 

23 – Aiuta a tenere in forma anche il sistema immunitario


Così, l'esercizio fisico moderato riduce anche le probabilità che tu ti possa ammalare.