Salute in gravidanza

I tre profili sportivi in gravidanza

Di Nostrofiglio Redazione
profili_sportivi_gravidanza.180x120
18 aprile 2013
La principiante, la sportiva amatoriale e l'atleta: gli identikit delle sportive in gravidanza

 

 

poca dimestichezza con lo sport

 

durante la gravidanza potrai aumentare mobilità e forma fisica

 

15esima settimana di gravidanza

 

All'inizio sii cauta: allenati da una a due volte a settimana, inizialmente per 15 o 20 minuti. Via via che migliori la tua forma, aumenta gradualmente la durata dell'allenamento fino a 30 e poi 45 minuti. Importante: bevi molto!

 

 

 

jogging o ballo

 

Continua così anche durante la gravidanza: mantieni il tuo livello di allenamento anche nelle prime settimane. Con il progredire della gravidanza dovresti però ridurre l'intensità dell'allenamento e fare gli esercizi più lentamente in modo da non essere esausta alla fine dell'attività.

 

Se dovessi avere problemi a livello delle articolazioni o se mentre vai in bicicletta o corri non ti dovessi sentire bene, la cosa migliore è passare all'acquagym. Chi ha sempre fatto jogging invece potrebbe provare con le camminate. In generale: allenati dai 45 ai 60 minuti per due o tre volte a settimana.

 

 

 

vai in bicicletta, piscina o hai giocato a tennis

 

Con il progredire della gravidanza dovresti ridurre il numero e l'intensità degli allenamenti. Suggerimento: a partire dal quarto mese di gravidanza allenati "solo" quattro volte a settimana e "concediti" almeno un allenamento in acqua a settimana facendo nuoto libero o acquagym.

 

Se fai allenamento di resistenza o forza: fai attenzione a non praticarli entrambi lo stesso giorno, sarebbe sicuramente eccessivo.

 

Leggi anche:

 

 

Nel forum puoi chiedere tanti altri consigli sulla gravidanza