Consigli utili

Vacanze in gravidanza, i '10 must' da mettere in valigia

Di Francesca Paola Rampinelli
coppia-vacanza-pancione
19 Giugno 2009
Per le future mamme una lista ragionata di cose da portare in vacanza, per sentirsi a posto in tutte le occasioni e senza esagerare con il peso del bagaglio. L'elenco è stato stilato con l'aiuto di Federica Brunini, autrice de “Il manuale della viaggiatrice”.
Facebook Twitter Google Plus More

Quando una donna è incinta non è malata ma sta attraversando solamente una fase in cui il suo corpo ha più bisogno di attenzioni del normale. Viaggiare, se si sta bene e dopo essersi consultate con il ginecologo naturalmente, è quindi assolutamente lecito, magari preparandosi con maggiore cura del solito allo spostamento. Ecco dieci semplici accorgimenti consigliati da Federica Brunini, autrice de “Il manuale della viaggiatrice” (Morellini Editore), per stare meglio viaggiando anche quando oltre al proprio corpo se ne sposta un altro.

  1. Amuchina (sono in commercio bottigliette piccole da 100 ml o pastiglie). Si può usare come disinfettante personale ma anche per l’acqua, per lavare la frutta e la verdura, ecc..).

  2. Mutande di carta usa e getta oltre ad una nuovissima invenzione i “colibrì”. Si tratta di piccoli coni di carta in vendita in farmacia utili per fare pipì nei bagni pubblici senza dover fare pericolose e faticose acrobazie per non toccare il water.

  3. Un vestito comodo e ampio. Esiste un ingiustificato pregiudizio contro gli abiti in viaggio mentre in realtà un vestito può anche aiutare ad alleggerire il bagaglio trasformandosi in abbigliamento da giorno con gli infradito o le crock e in mise da sera con i sandali con il tacco.

  4. Scarpe comode e meno stringate possibile. Mai gli stivali. Le crock sono una soluzione comoda perché sono abbastanza chiuse da proteggere il piede e possono essere usate anche con le calze ma possono contemporaneamente fungere da calzatura da doccia, da piscina e da spiaggia e in valigia si può recuperare lo spazio che occupano riempiendole di oggetti più piccoli.

  5. Una sciarpona o una pashmina che funge contemporaneamente da coperta, copricapo e borsa.

  6. Una borsa a tracolla che lascia le mani libere, ha una utile funzione antiscippo e può essere appesa, per esempio, in bagno evitando così di doverla appoggiare per terra.

  7. Una crema universale per viso, mani e corpo ma anche, e soprattutto, per piedi e caviglie che quando si è incinta tendono a gonfiarsi fuori misura.

  8. Calzini. Indispensabili da quando negli aereoporti bisogna togliersi le scarpe per superare i controlli.

  9. Una borsa con le rotelle, possibilmente di tela vela leggera per non doversi caricare con pesi ulteriori oltre a quello extra che già si porta nella pancia.

  10. Occhiali scuri e crema da sole, ancora più necessari del normale visto che la pelle quando si è in dolce attesa diventa molto spesso ipersensibile.

Leggi anche:

Vuoi chiedere consiglio ad altre future mamme? Iscriviti alla community