Home Gravidanza Salute e benessere

Come fare yoga a casa da soli: consigli per praticarlo

di Simona Bianchi - 07.03.2024 - Scrivici

yoga-a-casa-come-fare-e-quali-esercizi-provare
Fonte: Shutterstock
Lo yoga a casa ha vari benefici sulla mente e sul corpo e il pregio di poterlo tranquillamente fare tra le mura domestiche. Come vestirsi e quali esercizi

In questo articolo

Come fare yoga a casa

Lo yoga è una disciplina che fa bene sia al corpo che alla mente. Tonifica i muscoli e migliora l'elasticità dei tendini oltre ad apportare calma facendo rilassare la mente. Il punto di forza di questa pratica è che si può fare ovunque, anche restando comodamente a casa. Lo yoga è per tutti e non è assolutamente complicato, basta avere solo del tempo da dedicare a se stessi e iniziare con gli esercizi più semlici per i neofiti. Questa disciplina insegna a stare bene con se stessi, dona capacità di apprezzare le piccole cose e sviluppa empatia e gratitudine verso se stessi, la vita e gli altri.

I benefici dello yoga sul corpo

Già dalle prime settimane, lo yoga apporta benefici visibili al corpo quali:

  • Migliora la capacità di respirazione
  • Favorisce la concentrazione
  • Migliora la postura e la stabilità
  • Il corpo diventa flessibile grazie ad allungamenti profondi
  • Aumenta il senso di benessere generale

Yoga a casa, come vestirsi e consigli per iniziare

Per fare yoga l'opzione migliore è quella di vestirsi con indumenti che non limitino i movimenti e che facciano sentire a proprio agio. Un top sportivo e degli short da palestra o dei leggings sono l'ideale, i piedi dovrebbero restare nudi quindi niente calzini. Bisogna anche dotarsi di un tappetino e per alcune posizioni o esercizi possono essere utili i mattoncini da yoga e gli elastici. I consigli per una pratica regolare a casa sono:

  • Cercare di farlo sempre nello stesso ambiente per creare una routine
  • Mettere una sveglia o un memo per la pratica
  • Fissare un calendario con due o tre pratiche a settimana e cercare di non trasgredirlo

Quali esercizi fare a casa

Se si inizia a fare yoga per la prima volta può essere utile scaricare un'app che spieghi quali esercizi fare e come eseguirli. L'ideale è scegliere una sequenza adatta al proprio corpo e non troppo faticosa.

Importantissimo è il rilassamento finale, una meditazione di qualche minuto che ripristina il battito cardiaco e la respirazione e aiuta a rilassare la mente. Oltre alle app, ci si può affidare anche a dei libri per avere dei manuali pratici degli esercizi da fare. Se si pratica a inizio giornata, si ha bisogno di movimenti energizzanti come il saluto al sole e i 5 tibetani, la sera è da preferire una sequenza più rilassante come il saluto alla luna. La posizione del cane a testa in giù è semplice e aiuta a distendere la schiena, la posizione del gatto serve per muovere in modo corretto tutta la colonna vertebrale ed è ottima al risveglio. La posizione del piccione alleggerisce i fianchi carichi di tensione, quella del bambino consente un rilassamento profondo. La Savasana è la posizione del cadavere, si fa a fine pratica e dona serenità a mente e corpo.

Come non distrarsi durante Savasana

La Savasana è la posizione più importante che non si può evitare di fare per chiudere la propria pratica di yoga. L'obiettivo di questo esercizio è raggiungere un rilassamento profondo prima del corpo e poi della mente; il fine ultimo è quello di entrare nella fase di meditazione per arrivare a percepire il proprio corpo energetico, consolidare i benefici che si sono ottenuti durante l'esecuzione degli asana più attivi e realizzare una condizione di benessere e di calma interiore. Si segue restando completamente immobili distesi sul tappetino. Per non distrarsi sarebbe bene scegliere un luogo silenzioso e non troppo illuminato, indossare indumenti comodi, procurarsi delle coperte, coprire gli occhi, concentrarsi sulla respirazione lenta e profonda. Non addormentarsi, si perché uno dei rischi più concreti se si raggiunge una buona condizione di rilassamento è quello di cedere al sonno. Per evitare questa situazione, il consiglio è di visualizzare immagini positive, come una fonte di luce che ci illumina o un pavimento morbido che ci avvolge per continuare a essere presenti e consapevolmente rilassati.

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli