Nostrofiglio

In Farmacia

Quando fare il test di gravidanza

test-gravidanza

25 Novembre 2013 | Aggiornato il 25 Luglio 2016
I test di nuova generazione sono sensibili già dal primo giorno di ritardo delle mestruazioni (o anche qualche giorno prima). Per un risultato davvero attendibile, però,   devono essere trascorsi almeno 12-14 giorni dall’ovulazione.

Facebook Twitter Google Plus More

Pensi di essere incinta? Per toglierti il dubbio, puoi fare già dal primo giorno di ritardo delle mestruazioni un test di gravidanza. Anzi: alcuni test sono sensibili anche qualche giorno prima (in genere da due a quattro) rispetto alla data in cui era previsto l'arrivo della mestruazione.

Come funziona il test di gravidanza: la misurazione della beta-hCG

I test di gravidanza che puoi acquistare in farmacia o al supermercato, oppure quelli basati sulle analisi delle urine che puoi fare in un laboratorio specializzato, si basano tutti sullo stesso principio. Misurano infatti la presenza nelle urine della Beta HCG o gonadotropina corionica umana, un ormone che viene prodotto dal trofoblasto (l'abbozzo della placenta) a partire dal momento dell’impianto dell’embrione nell’utero, vale a dire circa 6-7 giorni dopo il concepimento.

Appena inizia la sua produzione, l’ormone passa dapprima nel sangue - dove può essere rilevato già 7-10 giorni dopo il concepimento - e dopo qualche altro giorno viene smaltito con le urine. I test di gravidanza in stick di ultima generazione permettono di rilevarlo 12-14 giorni dopo la fecondazione, cioè dal primo giorno di ritardo della mestruazione, o anche da due-quattro giorni prima.

Se fai il test troppo presto, c'è il rischio di un falso negativo

Gli esperti, tuttavia, sottolineano che ha senso fare un test così precocemente se la donna  ha un ciclo molto regolare. Altrimenti, meglio aspettare ancora qualche giorno, per non rischiare di avere un risultato falso negativo, dovuto al fatto che la concentrazione di hCG nelle urine è ancora troppo bassa. (LEGGI: TUTTO SUL CICLO MESTRUALE). Se il test è negativo ma pensi ancora di essere incinta e le mestruazioni non arrivano, ti conviene ripeterlo dopo qualche giorno.

Per un risultato attendibile, è consigliabile eseguire il test di gravidanza con le prime urine del mattino o dopo 4 ore dall’ultima minzione.

Fonti per questo articolo: sito web babycentre.co.uk; consulenza di Rossana Sarli, specialista in ginecologia e ostetricia a Genova.

I servizi di nostrofiglio per affrontare bene la gravidanza:

Calcola la tua settimana di gravidanza e leggi i consigli settimana per settimana

Calcola on line la data presunta del parto 

Iscriviti alla newsletter della gravidanza 

Calcola la lunghezza del feto

Blog di mammenellarete: qui puoi leggere tante storie sulla gravidanza