Nostrofiglio

Guida gravidanza

24 Ventiquattresima settimana di gravidanza

pancia24settimanegravidanza

04 Agosto 2015
Ecco che cosa succede al tuo corpo e al tuo bambino durante la ventiquattresima settimana di gravidanza. Con la consulenza scientifica della ginecologa Elisabetta Canitano, presidente dell'associazione onlus Vita di donna.

Facebook Twitter Google Plus More

Ecco che cosa succede al tuo corpo e al tuo bambino durante la ventiquattresima settimana di gravidanza. Con la  consulenza scientifica della ginecologa Elisabetta Canitano, presidente dell'associazione onlus Vita di donna.

Consigli salute nella ventiquattresima settimana di gravidanza

 

Un buon sonno Dormire bene è importante sempre, ma se possibile lo è ancora di più durante la gravidanza. Il sonno favorisce infatti il buon umore, consente di ricaricarsi di energie, prepara nel modo più naturale ed efficace al compito, gioioso ma impegnativo, di prendersi cura del neonato e di allattarlo.

 

Il consiglio Alcune regole possono realmente a prevenire i problemi legati al sonno e sono utili anche per controllarli nell’eventualità in cui si manifestino. Ecco le principali.

  • Tenere presente che sette ore di sonno notturno sono più che sufficienti, soprattutto se si fa poco movimento. A volte, infatti, l’insonnia è un falso problema, cioè la donna crede di soffrirne perché non riesce a dormire più di sette ore per notte, quando magari è proprio a questo lasso di tempo che corrisponde il suo fabbisogno.
  • Svolgere regolarmente un’attività fisica dolce e prendere l’abitudine di muovere qualche passo prima di andare a letto.
  • Mangiare in quantità contenute a cena: la regola dei piccoli pasti frequenti serve anche al buon sonno. Circa mezz’ora prima di coricarsi può aiutare a prendere sonno consumare un cucchiaino di miele con 20 grammi di cereali (consigliato nel caso in cui si inizi ad addormentarsi con difficoltà).
  • Non assumere di propria iniziativa alcun preparato per dormire. Vale ovviamente per le benzodiazepine (che sono i principi attivi più comunemente usati per l’insonnia), ma anche per la melatonina, il cui uso in gravidanza non è stato abbastanza studiato per garantire che sia del tutto innocuo per il bambino.
ATTENZIONE: CINTURE SEMPRE ALLACCIATE
Anche se il pancione comincia a farsi ingombrante non bisogna cedere alla tentazione di non allacciarsi le cinture di sicurezza quando si va in auto. Ci sono studi che documentano l’importanza di usare le cinture di sicurezza in gravidanza, quindi nelle Linee Guida ministeriali è chiaramente raccomandato di allacciarle e di farlo nel modo corretto, cioè con il nastro diagonale al di sopra dell’addome, facendolo passare tra le mammelle, e il nastro orizzontale al di sotto del pancione e non al di sopra. La cintura va regolata in modo che non costringa e che non si apra senza motivo. Altre info al riguardo a questo indirizzo.

 

Il feto nella ventiquattresima settimana di gravidanza
La mamma percepisce i suoi movimenti sempre più spesso. Si succhia il ditino con grande vigore e punta i piedini contro le pareti dell’utero. I capelli spuntano rapidamente sulla testina. (Vuoi conoscere altre mamme? Sul forum si parla di gravidanza)

 

Guarda anche il video sulla 24esima settimana di gravidanza