Natale

21 idee per tenere impegnati i bambini durante le feste

l28-537452
16 Dicembre 2014 | Aggiornato il 25 Dicembre 2018
Se il giorno di Natale è tutto un’emozione per l’atmosfera e i regali sotto l’albero, gli altri giorni delle feste rischiano di diventare noiosi per i bambini. Ecco allora 21 idee semplici ma efficaci per tenere impegnati (e contenti) i piccoli durante le feste
 
Facebook Twitter Google Plus More

Le vacanze di Natale sono alle porte, e per almeno due settimane i vostri figli saranno a casa da scuola. Ma mentre in estate possono uscire, correre, sfogarsi e divertirsi, durante l’inverno le possibilità sono decisamente più limitate: se c’è la neve il divertimento è assicurato, ma la pioggia e le pozzanghere di fango piacciono solo a Peppa Pig (no, non è vero: piacciono anche ai bambini, ma ai genitori certamente no).

 

E anche se il giorno di Natale è tutto un’emozione per l’atmosfera e i regali sotto l’albero, gli altri giorni delle feste rischiano di diventare noiosi per i bambini.

 

Ecco allora 21 idee semplici ma efficaci per tenere impegnati (e contenti) i bambini durante le feste.

 

1. Il gelato di neve

Se nevica, con la neve si possono fare non solo bellissimi pupazzi ma anche buonissimi gelati (sempre che la neve sia pulita, ovviamente). Ecco cinque ricette

 

2. L’albero da muro

L’albero di Natale ufficiale è un conto. Ma per i più piccoli se ne può fare uno in scala ridotta, in carta, da appendere al muro nella loro cameretta, affinché siano loro a decorarlo come preferiscono.

 

3. Trasformare i regali in un’esperienza interattiva

La carta da regalo è bella. Ma ai bambini scartare i regali piace almeno tanto quanto disegnare. Allora per incartare i pacchi usate carta bianca, e invitate i piccoli a disegnarci sopra prima di aprirli.

 

4. Il grasso protegge gli orsi

Come fanno pinguini e orsi polari a sopravvivere al freddo polare? Per i bambini scoprirlo può essere emozionante. Servono acqua ghiacciata, guanti di gomma e grasso. Ecco le istruzioni (in inglese)

 

5. Il lecca-lecca di ghiaccio

Naturalmente è di zucchero, ma è talmente trasparente che sembra davvero un dolce di ghiaccio, in tema con le festività. E il divertimento, naturalmente, è prepararlo insieme ai bambini e poi mangiarlo tutti insieme. Ecco come fare

 

6. Il lancio della palla di neve

Funziona come alle fiere di paese: lo scopo del gioco è quello di centrare un contenitore con una pallina. E per rendere il gioco più natalizio, basta qualche accorgimento: i contenitori possono essere bicchieri di carta (piuttosto grandi, come quelli del McDonald’s per intenderci) decorati, e la pallina da lanciare fatta con un fioccone bello grosso di cotone idrofilo. La sensazione sarà davvero quella di tirare una pallina di neve.

 

7. La torta natalizia

Per intrattenere i piccini, anche una torta natalizia può essere una buona idea: non è solo buona ma anche divertente da preparare e da guardare. Ecco la ricetta

 

8. Bowling con i tappi

I tappi delle bottiglie stappate a Natale possono diventare, una volta decorati, i birilli di un divertente minibowling

 

9. La corsa sulle bolle

Se il vostro bimbo è piccolo e ancora gattona, la “pista” di carta a bolle è un’ideona. Recuperarla è facile, dato che ormai pacchi, pacchetti e pacchettini ne sono pieni: basta srotolarla in corridoio e il piccolo avrà una “pista da sci” tutta per lui per gattonare avanti e indietro.

 

10. I cappellini segnaposto di Babbo Natale

Per tenere lontana la noia, un altro lavoretto che i bambini possono facilmente eseguire è il cappellino segnaposto di Babbo Natale, che poi si può personalizzare con i nomi degli ospiti attesi a pranzo o a cena. Ecco come realizzarli

 

11. Il bowling con le bottiglie

Le bottiglie di plastica di acqua e bibite consumate durante i cenoni possono diventare un divertente passatempo, trasformandosi in birilli per un bowling casalingo.

 

12. Le bolle di sapone congelate

Le bolle di sapone le sanno fare tutti. Le bolle di sapone congelate, invece, sono decisamente più d’effetto: non verranno belle come quelle dei professionisti, ma sicuramente saranno capaci di stupire i bimbi. Ecco come fare

 

13. La palla di vetro con la neve

È uno degli oggetti più romantici e che attraggono maggiormente i bambini. Ma se a costruirla sono loro stessi, può diventare un vero motivo d’orgoglio (e li può tenere impegnati per un po’). Ecco le istruzioni per realizzarla

 

14. La pappa per le renne di Babbo Natale

Se quando le renne, che accompagnano Babbo Natale, arrivando a casa vostra trovano di che sfamarsi, è naturale che l’anno prossimo torneranno più volentieri. E dato che i regali sono per i bimbi, è giusto che siano loro a preparare la pappa per le renne. Come? Con acqua e farina (preferibilmente d’avena) possono preparare qualche biscotto, ma possono anche decidere di lasciare ai simpatici animali una farinata d’avena, una zuppa… Tutto ciò che la fantasia suggerisce loro è ben accetto. Gli ingredienti sono sempre gli stessi: acqua, farina e un amorevole impegno.

 

15. Le stelline per addobbare albero e pacchetti

I bambini adorano essere coinvolti nella realizzazione degli addobbi. Ma per loro ci vuole naturalmente qualcosa di facile: ad esempio una stellina. Ecco come farla

 

16. Il presepe

Il presepe “ufficiale”, magari con le statuine di gesso (che sono preziosissime e costano ormai un occhio della testa) probabilmente è stato costruito lontano dalla portata dei piccoli diavoletti. Ma anche loro possono costruirsi un presepe su misura: basta dare ai più piccoli qualche statuina economica, di quelle in plastica che si trovano al supermercato. E magari tanti animali: pecorelle, mucche, cavalli, asinelli… Insomma, le bestiole che si trovano in ogni set degli “animali della fattoria”. E poi basta invitare i bimbi a costruire il “loro” presepe come preferiscono (in uno spazio dedicato a questa attività)

 

17. L’albero

Lo stesso si può fare con l’albero di Natale: quello della famiglia è quello grosso, ma i bimbi possono averne uno di quelli piccoli, di una quindicina di centimetri, da addobbare come meglio credono.

 

18. I disegni da colorare

Poiché i bimbi amano colorare, i disegni a tema natalizio sono i più indicati: eccone alcuni da stampare e da consegnare loro perché si sbizzarriscano

 

19. Lavoretti con carta, cartone, legno, pasta di sale

Nei giorni delle vacanze natalizie, i bambini possono divertirsi anche creando regalini per familiari, parenti e amichetti utilizzando materiali facilmente recuperabili. Ecco qualche idea originale

 

20. I timbrini con i tappi

I tappi di sughero, sotto Natale, abbondano: vini, spumanti e champagne non mancano certo a tavola. E per far divertire i bambini, si possono riciclare per creare splendidi stampini: ecco una guida per realizzarli

 

21. Il riciclo dei tappi

Sempre con i tappi in sughero si possono creare decine di oggetti originali: dai segnaposto a simpatici zerbini, dai sottopentola alle ghirlande natalizie. Online si trovano tante idee per riutilizzarli, ecco un esempio

 

Guarda anche la GALLERIA FOTOGRAFICA CON I LAVORETTI