Idee fai-da-te

Lavoretti di Natale per bambini: create voi i regali

Di Sara De Giorgi
bimbolavoretto.600
2 dicembre 2019
Armate i vostri figli di carta, colla, forbici senza punta e ... tanta fantasia! In questi giorni che precedono il Natale e durante le feste divertitevi tutti insieme a creare angioletti, portachiavi, figure di legno, omini di pan di zenzero da regalare a parenti e amici.

Natale è alle porte e vi sentite creativi? Vi piacerebbe realizzare con i bambini degli allegri lavoretti natalizi? Abbiamo raccolto per voi una serie di idee che renderanno l'attesa del periodo natalizio ancora più magica e artistica.

 

  1. PORTALLEGRIA dipinte sul legno. Materiale: una tavoletta di legno grande circa 30 cm x 30 cm, spessa 10 mm, matita, un seghetto, carta vetrata, colori a tempera bianco e di vari colori. Istruzioni: fate disegnare al vostro bambino una figura sulla tavoletta di legno. Segate i contorni della figura (meglio se lo fanno i genitori) e levigate i bordi con la carta abrasiva. Stendete sulla figura una base di colore bianco e fatelo asciugare. Dopodiché il vostro bimbo potrà dipingere il suo “portallegria” personale. Poi quest’ultimo potrà avere il suo posticino comodo in casa.
  2. PORTACHIAVI con i disegni fatti dai bambini. Materiale: piccoli disegni fatti dai bambini, carta colorata, anellino da usare come occhiello, anelli per tenere le chiavi. Istruzioni: ritagliate un disegno fatto dai bambini, incollatelo su carta colorata e fatelo plastificare in una cartoleria. Inseritevi un anellino tipo asola e attaccatevi l’anello per le chiavi.
  3. ANGIOLETTI DI CARTA da appendere alla finestra. Materiale: carta per decorare le torte, carta trasparente, carta colorata, colla. Istruzioni: ricavate i vestiti degli angeli dalla carta per la decorazione delle torte. Create la testa, i capelli, le ali, le braccia e le gambe con della carta trasparente e della carta colorata e poi incollateli ai vestiti. Disegnate la faccia e decorate il vestito con della carta colorata. Attaccate l’angelo alla finestra con del nastro adesivo.
  4. ANGELI PORTACANDELE. Materiale: legno compensato, due barre quadre di legno lunghe 10 cm e spesse 1 cm, colla da falegname, carta abrasiva (nel reparto fai da te), seghetto, pasta per modellare che indurisce in fretta, colore a tempera in bianco e altri colori ( negozi per il bricolage). Istruzioni: disegnate sul compensato il corpo e le braccia degli angeli e ritagliateli con il seghetto. Levigate i bordi con la carta abrasiva. Per rendere le figure più stabili, incollatele alle barre di legno. Fate il porta candele con la pasta per modellare, per esempio a forma di stella (spessa circa 1 cm.) e appena si è indurita incollatela alle mani dell’angelo. Stendete una base di colore bianco sugli angeli e lasciate asciugare. Dopodiché dipingete gli angeli.
  5. GIOCHI DI LUCE da appendere. Materiale: foglio di metallo, filo di ferro, pistola per incollare a caldo (trovate tutto nel reparto fai da te), forbice, ago grosso. Istruzioni: dal foglio di metallo ritagliate un quadrato di circa 20 cm. x 20 cm. Su ogni lato ritagliate degli archetti con la forbice. Con l’ago fate un buco in ogni archetto e piegate gli archetti verso l’alto. Fate passare del fil di ferro attraverso i buchi, da una parte all’altra e sotto il foglio e piegate verso l’alto le due estremità del filo. E’ particolarmente bello vedere le estremità del filo di diverse altezze svolazzare in aria. Ritagliate delle forme diverse (p.e. cuori, stelle, abeti) dal foglio di metallo e incollatele con la colla a caldo alle estremità del fil di ferro.
  6. MARIONETTE DI CARTA. Materiale: cartoncino, forbici, feltro nei colori che preferite, colla, spago, una perla di legno. Istruzioni: disegnate un Babbo Natale o una renna sul cartoncino e ritagliateli. A parte disegnate e poi ritagliate le gambe di Babbo Natale e le zampe della renna. Ritagliate degli elementi decorativi in feltro e incollateli alla parte davanti del cartoncino. Fate un buco nella parte del corpo dove le gambe e le braccia verranno attaccate, fate 2 buchi nelle gambe e nelle braccia. Legate braccia e gambe al corpo con un pezzo corto di spago attraverso il primo buco. Fate passare nel secondo buco uno spago (non tenetelo troppo teso) e annodate le estremità. A questo nodo attaccate un altro spago alla cui estremità attaccherete la perla per tirare. (Guarda anche disegni da colorare di Natale).
  7. PALLE LUCCICANTI per l'albero di Natale. Materiale: sfere di polistirolo, colore a tempera, colla, brillantante in oro (nei negozi per il bricolage), carta bianca per alimenti. Istruzioni: strappate la carta per alimenti in pezzi grandi circa 5 cm. x 5 cm., con la colla attaccateli alle sfere di polistirolo e lasciatele asciugare. Dipingete le sfere con il colore che preferite e lasciatele asciugare. Infine dipingete dei pallini e cerchietti d’orati con il brillantante.
  8. Presepe fai da te: LA SACRA FAMIGLIA E GLI ANIMALI. Materiale: dei rotoli di carta igienica, delle cannucce grosse, nastro adesivo di carta, carta di giornale, colla, colore a tempera (bianco e altre tonalità). Istruzioni: tagliate della carta di giornale in pezzi di circa 3cm. x 3 cm. Con il rotolo di carta formate il corpo delle figure, le gambe e le braccia verranno fatte con le cannucce mentre le teste con della carta di giornale accartocciata, attaccate gli arti al corpo con del nastro di carta. Ora appiccicate i pezzetti di carta alle figure con della colla, strato per strato, finché le figure prendono le proporzioni desiderate. Create anche i dettagli, quali orecchie, code, corna, cappello ecc. con la carta di giornale e attaccateli al corpo. Fate asciugare bene le figure e passate una base di colore bianco. Quando la base sarà asciutta, dipingete le figure.
  9. OMINI DI PAN DI ZENZERO: la ricetta per preparare i biscotti. Ingredienti per la pasta (dose per 8 omini): 200 gr. burro, 200 gr. zucchero, 4 cucchiai di sciroppo di barbabietola da zucchero, 2 tuorli, 20 gr. zenzero fresco, 2 cucchiaini da tè di zenzero in polvere, 500 gr. farina, farina per stendere la pasta. Per la decorazione: 100 gr. di zucchero a velo, 1 ½ cucchiai di succo di limone, uvetta. Preparazione: sbattere bene il burro morbido con lo zucchero. Aggiungerci lo sciroppo di barbabietola e i tuorli. Schiacciate lo zenzero fresco con lo schiaccia aglio e inseritelo insieme allo zenzero in polvere alla preparazione di burro. Aggiungete la farina e lavorate la massa fino a farla diventare omogenea. Su della farina stendete l’impasto che dovrà essere alto circa 0,5 cm. Ritagliate una sagoma di carta (alta circa 19 cm. e larga 13 cm.) e usatela per fare i contorni degli omini, decorateli con l’uvetta. Infornateli a 175 gradi (forno ad aria 150 gradi, forno a gas livello 2) per 10-15 minuti. Mescolate lo zucchero a velo con il succo di limone e mettete la glassa in un sacchetto per il freezer. Tagliate un angolo del sacchetto e decorate l’omino già raffreddato.
  10. STATUE DEL PRESEPE IN PASTA DI SALE. Materiale: 4 tazze di farina, 4 tazze di sale, 2 cucchiai di colla per tappezzieri, circa 2 tazze di acqua, formine per la pasta di sale, colori a tempera (o per alimenti), pennelli, nastro. Istruzioni: impastare tutti gli ingredienti fino a ottenere una pasta omogenea. Lasciate riposare per circa 30 minuti, poi stendete la pasta e fatela alta ½ cm. Ritagliate la pasta con le formine. Con un ago grosso fate un buco in ogni figura, per far passare il filo per appendere le figure. Lasciate riposare le figure per un giorno intero poi infornatele a 75 gradi per circa 2 ore. Fatele raffreddare e dipingetele a vostro gusto con il colore. Fate passare i nastri e legateli. (Fino a qui fonte: Eltern.de)
  11. BISCOTTINI CON GLASSA E CANNELLA. Procuratevi stampini per biscotti a forma di stella. Preparate poi questi deliziosi dolcetti fatti di glassa, cannella e pasta frolla e spargeteli sulla tavola per una decorazione... commestibile!
  12. RITRATTO VINTAGE DI BABBO NATALE. Stupite tutti e soprattutto i vostri figli con l'immagine di Babbo Natale attaccata su una tavoletta di legno in stile vintage da appendere in soggiorno.
  13. ALBERO NATALIZIO DI NASTRO ROSSO. Amanti del minimal? Scegliete un lungo nastro rosso e piegatelo attentamente creando un alberello. Poi attaccatelo al muro oppure ad un grande cartoncino bianco. Il gioco è fatto!
  14. PACCHETTI REGALO PERSONALIZZATI. Potete avvolgere i vostri pacchetti-regalo... con i vostri disegni. Procuratevi un po' di carta regalo bianca o beige, su cui è possibile disegnare a proprio piacimento. Sarà apprezzatissima!
  15. PUPAZZO DI NEVE CON POLISTIROLO. Prendete due palline di polistirolo, da reperire i merceria, una un po’ più grande dell’altra. Prendete poi pezzetti di stoffa o di un vecchio maglione. Tagliate le palline e con la colla a caldo incollatele una sull’altra, con la stoffa realizzate una sciarpina e un rettangolo abbastanza grande da coprire la testa del pupazzo. Naso e occhi potete disegnarli oppure utilizzare dei piccoli spilli.
  16. STELLA DI LEGNO. Se siete maghi dell'artigianato handmade, non perdetevi la stella di legno. E' facile da realizzare, basta raccogliere bastoncini di legno, tagliarli e renderli della stessa misura. Poi legateli come in foto e avrete la vostra cometa del cuore.

 

Leggi i consigli su come trascorrere il Natale di Adriana Cantisani, nota come tata Adriana di Sos tata

 

CONTINUA A LEGGERE: 40 lavoretti di Natale bellissimi da fare a casa

 

 

Lavoretti di Natale per bambini della scuola primaria

 

Ecco una serie di lavoretti pensati per bambini dai 6 ai 10 anni: dalla carta regalo fai da te ai biglietti di auguri, dagli alberi di pigne alla corona dell'avvento. Buon divertimento!

 

  1. CORNICE DI BASTONCINI DI GELATO. Cartoncino, bastoncini dei gelati, nastro biadesivo, forbici, una riga, una matita: è tutto quello che serve per realizzare questa cornice porta foto che potete regalare a mamma e papà.
  2. CARTA DA REGALO FAI DA TE PER NATALE. E per incartare i regali ecco un'idea super creativa: realizzare la carta decorata! L'idea più semplice è quella di prendere della carta marrone, di quella per i pacchi, e darla ai vostri bimbi da decorare e impreziosire con i loro disegni. In alternativa, potete procurarvi della carta da giornale, carta colorata, nastro biadesivo e glitter. Impacchettate il vostro regalo con la carta e usate il nastro biadesivo per “disegnare” un nastro: poi passateci sopra il glitter.
  3. BIGLIETTO DI AUGURI. Un'idea bellissima e facilissima da realizzare. Prendete un cartoncino anche vecchio, di riciclo, e con le forbici tagliatelo a rettangolo. Ritagliate la forma di un albero di natale e incollatelo al centro. Il vostro biglietto di auguri da attaccare ai regali è pronto! Dietro potrete completare l'opera con le vostre dediche alle persone a cui il regalo è destinato!
  4. ALBERI DI PIGNE. Sono tanti i dettagli che creano l'atmosfera natalizia. Prendete delle pigne e fatele colorare con tempere e pennelli ai vostri bambini. Quando la pittura sarà asciutta, fate decorare gli alberelli con delle palline di pasta di sale rosse, viola e bianche (ma qualsiasi tinta andrà bene). Incollatele alle pigne e poi saldate ogni alberello a una base di pasta di sale. La vostra decorazione è pronta per dare un tocco natalizio alla vostra casa!
  5. CORONA DELL'AVVENTO. Con l'aiuto di mamma e papà, i piccoli possono realizzare una Corona d'Avvento che li aiuterà a sapere quanti giorni mancano a Natale. Dotatevi di una struttura per ghirlanda già pronta e poi decoratela con ramoscelli verdi e con bacche, pigne, palline e nastri colorati. Infine, mettete quattro candele profumate al centro.

 

CONTINUA A LEGGERE: 10 lavoretti per bambini della scuola primaria

 

 

Lavoretti di Natale semplici

 

Ecco qualche altra idea per realizzare con facilità dei simpatici lavoretti natalizi insieme ai più piccoli. Basta davvero poco.

 

  1. BABBO NATALE IN MINIATURA. Per creare questi piccoli Babbi Natale, procuratevi dei rami di legno ben tagliati alle estremità. Disegnate il volto poi sulla parte interna di legno del ramo, aggiungete i berretti, realizzate la barba con un po' di ovatta... ed è fatta.
  2. PERSONAGGI DI CARTONE. Potete realizzare con i vostri figli dei personaggi di cartone da mettere sotto l'albero. Babbo Natale, la sua renna preferita, gli elfi, ecc. possono prendere forma grazie a cartoncino colorato, forbici, colla e pennarelli.
  3. PIGNE DA APPENDERE. Quest'anno il materiale natalizio per eccellenza è per voi il legno? Allora raccogliete delle pigne e abbellite la vostra parete con esse! Aggiungete disegni di cartoncini o figure di legno per un effetto ancora più bello.
  4. ALBERO DI NATALE CON BOTTONI. Procuratevi un cono (anche fatto con il cartoncino), un pezzetto di tessuto verde e tanti bottoni colorati. Molto divertente!
  5. PALLINE GUSTOSE APPESE. Fate dei dolcetti natalizi a forma di disco, decorateli e poi appendeteli! I bimbi faranno a gara per mangiarli.

 

LEGGI PURE: 40 lavoretti di Natale bellissimi da fare a casa

 

 

Lavoretti Natale Montessori

 

Nel periodo natalizio si possono realizzare anche attività montessoriane, che prevedono l'uso di materiali aperti con cui i più piccoli possono lavorare a proprio piacimento. Ecco qualche idea per attività Montessori, offerta da Daniela Valente, fondatrice del sito Montessori4you. «Nel metodo Montessori non troverete attività per insegnare al bambino a disegnare correttamente, ma piuttosto attività che liberino la sua creatività e la capacità espressiva personale. Nelle Case dei Bambini non si fanno “lavoretti” pre-costruiti dove si debbano seguire delle istruzioni per arrivare a un risultato conforme, si prediligono invece i materiali aperti con cui si può lavorare a proprio piacere», afferma Valente. Ecco, dunque, alcune tra le attività:

 

  1. TAGLIARE CON LE FORBICI.
    Lasciate a disposizione dei piccoli, nel luogo creato per le attività artistiche, un vassoietto con le forbici e varie strisce di cartoncino leggero, magari anche di vari colori, con dei disegni natalizi da ritagliare in libertà.
  2. USO DELLA COLLA.
    In un vassoio posizionate una colla stick e dei quadrati di cartoncino di vari colori di circa un centimetro di lato. Fornite al bimbo un cartoncino bianco o colorato dove, con un pennarello a punta grossa, avrete tracciato il contorno di una figura ad esempio un albero di Natale. Mostrate al bimbo il tracciato con il pennarello, che rappresenta il limite dove incollare i pezzi per creare un bel collage da poter appendere una volta ritagliato.
  3. USARE TIMBRI E STAMPINI.
    Ecco un’altra attività di facile realizzazione per allenare la presa a pinza e la precisione della coordinazione oculo-manuale. È molto apprezzata dai bambini perché possono vedere immediatamente il risultato della propria azione. Procuratevi dei timbri con dei disegni natalizi oppure realizzateli voi stessi intagliando con un taglierino una patata o un tappo di sughero. Seduti a un tavolo proponete il materiale al bambino, spiegandogli che l’inchiostro non va toccato con le dita, e mostrategli come prendere il timbro, porlo con delicatezza sul tampone e poi, con un gesto delicato e preciso, sul foglio. Sarà una sorpresa vedere la figura timbrata sul foglio.
  4. DIPINGERE OGGETTI DI TRE DIMENSIONI.
    Dipingere con il pennello dà la possibilità di sperimentare come attraverso il controllo di uno strumento si possono ottenere tratti e linee diversi. Il bimbo allenerà la presa e il movimento fine della mano tenendo il pennello. Potrete dipingere insieme pigne, palline e oggetti di legno da appendere all'albero. Mettetegli a disposizione dei colori a tempera, un contenitore con piccoli elementi separati dove mettere i colori senza che si mischino (per esempio quello che si usa per le uova) e un recipiente con dell’acqua, per poter lavare il pennello.

 

LEGGI DI PIU': Lavoretti Natale Montessori

 

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFICA: