Atmosfera di Natale

Come creare un clima natalizio in casa: i consigli dell'interior designer

Di Martina Carnovale
camino
29 Novembre 2018
Per trasformare la nostra casa e renderla più "natalizia" non serve spendere cifre astronomiche. Basta avere fantasia, buona volontà e seguire i consigli dell'interior designer Caterina Caramello
Facebook Twitter More

Natale è quasi alle porte e, come da tradizione, le feste portano le famiglie a riunirsi per grandi pranzi e cene, o anche solo per un tombolata in compagnia. Per accogliere al meglio gli ospiti e far loro respirare un clima natalizio fin dall’ingresso, abbiamo chiesto a Caterina Caramello, interior designer di Catelier, di darci alcuni consigli su come addobbare la casa in maniera semplice ma originale e, soprattutto, a misura di bambino!

 

Lo spirito natalizio: luci e tessuti caldi


Per ricreare uno spirito natalizio all’interno dell’appartamento si può partire dalle luci. «L’illuminazione – spiega Caterina - deve essere calda. Si possono usare abat jour di stoffa che celino il punto luce, aggiungendo sui bordi vecchie gocce di lampadari di cristallo con i gancetti a "S", con cui si mettono le palline dell'albero, oppure le candele, anche in una cornice finta appoggiata al muro».


Se si punta su una trasformazione più radicale si possono sostituire i tessuti usuali della casa con dei tessuti caldi, come la lana o i plaid in ecopelliccia. «Da una vecchia gonna a fantasia scozzese si possono per esempio ricavare facilmente delle fodere per i cuscini del divano, cucendo il punto vita e l'orlo, oppure, must dell'inverno 2017: ecopellicce colorate, volutamente "fake". Un grande ritorno sono anche i plaid con la lavorazione in macro tricot».

I colori che sanno di Natale

Per quanto riguarda i colori, invece, se si vuole cambiare senza puntare sul classico rosso, Caterina Caramello consiglia di prendere spunto dai colori dominanti della casa: «se la casa è prevalentemente bianca ci si può sbizzarrire pensando a un Natale colorato. Altrimenti, per essere più originali e alternativi si può puntare sul madreperla, sul rosa antico e su tutte le tonalità del verde. Fondamentale, per aggiungere una nota veramente natalizia, scegliere il vostro effetto luccicante con un po’ di oro o bronzo oppure argento, rigorosamente affiancati al colore prescelto».

 

 

Le decorazioni per l’albero di Natale


Per un albero di Natale personalizzato, Caterina Caramello suggerisce due idee davvero originali: «basta prendere le formine che di solito si usano per fare i dolci – meglio se sono vintage –, bucarle in un punto per farci passare un nastrino in pizzo e attaccarci dentro vecchie foto in bianco e nero dei nonni, decorandole anche con perline, piccoli swarowski o campanelline: saranno degli addobbi particolarissimi per il vostro abete» (vedi foto).

decorazioni per l'albero
Decorazioni per l'albero di Natale | Caterina Caramello @Catelierhome

 

Lavoretto di Natale fai da te con i bambini


Se poi vogliamo coinvolgere i bambini in un lavoretto semplice ma di grande effetto, basta disegnare con un pennarello dei cuoricini o delle stelline sulle pagine delle riviste vintage degli anni 50 e 60 che si trovano facilmente nei mercatini.


Una volta disegnati i bordi, bisogna ritagliare le pagine facendo in modo di tenersi a 3 o 4 millimetri dal limite disegnato. La carta va poi attaccata su un supporto rigido e bucata nella parte superiore dove passerà un nastro. Anche questa può essere una soluzione per fare degli addobbi per il nostro albero (vedi foto).

Decorazioni per l'albero di Natale
Decorazioni per l'albero di Natale | Caterina Caramello @Catelierhome

 

 

 

Addobbare la tavola: i centrotavola per Natale


In occasione del pranzo di Natale o del cenone di Capodanno potrebbe essere divertente creare dei centrotavola particolari per stupire i nostri ospiti: «basta comprare delle tea lights a pile, e disporle su una fetta di legno e sotto una campana di vetro, possibilmente smerigliato, che crei un effetto luminoso» (vedi foto). Questa soluzione si può usare anche per decorare altri angoli della casa.


 

Centrotavola
Centrotavola | Caterina Caramello @Catelierhome

La tavola può essere abbellita anche disponendo su un piatto un insieme di oggetti che richiamano uno specifico tema: l’inverno. Il consiglio di Caterina Caramello è di «ispirarsi alla Natura in questa stagione, per esempio creando un portacandele "effetto ghiaccio" con immersi rametti di pino o pigne per l'ingresso di casa». (Qui un tutorial per le il portacandele effetto ghiaccio)

collezione di oggetti a tema montagna
collezione di oggetti a tema montagna | Caterina Caramello @Catelier

 

 

Decorazioni per la casa


Per creare un’atmosfera natalizia, ma il più possibile originale si può giocare sul fai da te: «si possono comprare i fili di lucine a led, facendo attenzione che ci sia scritto "luce calda", e arrotolarle a mo’ di gomitolo in vasetti, per creare il punto luminoso attorno alla ghirlanda da appendere alla porta di casa». Per realizzare questo suggestivo arredo, l’ideale sarebbe comprare dai 2 ai 3 metri di luci.

 

| Caterina Caramello @Catelier

 

Infine, per ribadire l’importanza della famiglia durante le festività, Caterina Caramello ha pensato di usare le mollette di legno come portafoto per creare un decoro da appendere alla finestra. Basta inserire nel buco della molla un nastro in velluto o juta al quale attaccare le foto dei cari, meglio se in bianco e nero.