Alimentazione

Il panettone? Ha meno calorie di una brioche

panettone
22 Dicembre 2008 | Aggiornato il 22 Dicembre 2016
Una buona notizia soprattutto per le donne incinte che devono stare attente al peso: il panettone contiene meno calorie di brioche e merendine. E' anche meno calorico del pandoro e del panforte.
Facebook Twitter More

Il panettone, simbolo della tavola natalizia, ingrassa meno di quanto si pensi. E poi è un alimento nutrizionalmente corretto, che può essere consumato senza sensi di colpa. Per non ingrassare bastano alcune accortezze. A sdoganare il panettone è D di Repubblica che suggerisce di:

  • gustare il panettone per la prima colazione, con il caffè e il latte. E' preferibile rispetto a una merendina o a una brioche che non sempre hanno ingredienti chiari;

  • di mangiarlo al termine del pranzo o della cena purché però si elimini il pane.

Occhio alle etichette. Per legge si definisce panettone "un dolce a base di farina di frumento, zucchero, uova di gallina di categoria A, burro e lievito naturale".

Calorie vincenti. Fatto secondo la ricetta classica, il panettone fornisce 334 calorie per etto, contro le 411 di una brioche liscia e le 461 di una merendina di semplice pan di Spagna. E' anche meno calorico degli altri dolci natalizi: il pandoro ha 430 calorie e il panforte 473.

(Leggi anche: ricetta per riutilizzare il panettone)

Guarda anche come fare i biscotti di Natale con i bambini