L'iniziativa

Culle termiche per bimbi abbandonati

Di Nostrofiglio Redazione
ruota_esposti_napoli.180x120
6 novembre 2008
Il Policlinico di Napoli ha inaugurato la prima culla termica per accogliere i bambini abbandonati. L'iniziativa, patrocinata dalla Società italiana di neonatologia, coinvolgerà anche ospedali di Varese, Torino, Padova e Firenze.

E' la versione hi-tech della ruota degli esposti che a Napoli comparve nel 1300 nella chiesa dell'Annunziata. Ieri il Policlinico del capoluogo campano ha inaugurato la prima culla termica di ultima generazione per i bambini abbandonati. L'iniziativa, patrocinata dalla Sociatà italiana di neonatologia, ha l'obiettivo di contrastare il fenomeno dell'abbandono neonatale, garantendo il diritto al parto in anonimato riconosciuto dalla legge italiana.

 

Il progetto coinvolge oltre al Policlinico di Napoli, altri quattro ospedali: l'ospedale materno infantile Del Ponte di Varese, dove la culla termica sarà inaugurata entro la fine dell'anno; il sant'Anna di Torino, il policlinico di Padova e il Policlinico Careggi di Firenze, dove le culle saranno installate nel 2009.