Schemi uncinetto di Natale

Schema cappellino rosso da orsetto

Di Anita Cipolla
cappellino-rosso
27 Novembre 2014
Mettetevi comode amiche perché vi aspetta un pomeriggio di relax sul vostro divano sferruzzando un accessorio semplice da fare ma assolutamente fuori dal comune. La forma è da orsetto, il punto è in rilievo e il risultato sul vostro bimbo sarà strepitoso! Ecco lo schema per realizzare un cappellino all'uncinetto per bambino a forma di orsetto.
Facebook Twitter Google Plus More

Ho cercato di sperimentare per voi un cappellino diverso dal solito, unisex e molto facile da realizzare, ideale per chi ha voglia di preparare un oggetto sfizioso ma senza stress visto che la semplicità dei punti gioca a favore del nostro cappellino-orsetto per bambini. ;) Se vi piace sperimentare, non perdetevi il cappellino a forma di pupazzo di neve!

Occorrente:

 

  • Uncinetto n.4

  • 50 gr di lana rossa

Procedimento

 

Fase 1: Avviamo la catenella di base a 70 maglie, eseguiamo una fila a maglia bassa poi voltiamo. Continuiamo con altre 2 file a maglia bassa voltando sempre alla fine di ciascuna fila. Avviciniamo ora i due lati più corti del nostro lavoro e cuciamoli insieme eseguendo un punto a maglia bassa che raccolga ogni punto maglia per maglia di entrambe le estremità del nostro lavoro.

Fase 2: Eseguiamo un giro a maglia bassa. *Ora facciamo 3 punti a maglia bassa poi 1 gett. e inseriamo l’uncinetto sul davanti della terza maglia precedente, 1 gett. ed estraiamo. Facciamo un giro così. Il prossimo giro invece seguiremo questa sequenza: saltiamo una maglia ed eseguiamo un punto a maglia bassa nella maglia successiva, poi continuiamo eseguendo due punti a maglia bassa senza saltare nessuna maglia, ripetiamo la sequenza per tutto il giro.**

Ora ripetiamo da * a ** per 11 volte.

***Ora iniziamo a diminuire le maglie, saltiamo la prima maglia e eseguiamo un punto a maglia bassa nella maglia successiva, ripetiamo la sequenza per tutto il giro. Eseguiamo poi 2 giri a maglia bassa senza saltare nessuna maglia.****

Ripetere da *** a **** per un’altra volta.

°Ora saltiamo la prima maglia ed eseguiamo un punto a maglia bassa nella maglia successiva°°, ripetiamo da ° a °° fino a chiudere il nostro cappellino. Infine chiudete l’ultima maglia e tagliate il filo.

E’ importante lavorare dalla parte interna del nostro berretto per non lasciare eventuali fili in evidenza a fine lavoro.

Come avrete notato questo punto in rilievo è molto semplice da fare, di solito i punti in rilievo sono complicati e necessitano una certa abilità mentre questo è accessibile a tutti ma nello stesso tempo carino e adatto ad un cappellino da neonato. Il bello dei lavori a uncinetto è che si possono sperimentare punti e modi differenti di lavorare per ottenere risultati diversi dal solito e adatti ad ogni stile.

Come realizzare un pon pon

Fase 3: Ora mancano solo i due pon pon!! Realizzarne uno è molto semplice: tagliate due cerchietti di cartoncino di 10 cm di diametro e ritagliate un foro di 4 cm di diametro dal centro di ciascuno di essi. Mettete i due anelli di cartoncino uno sopra l’altro e avvolgete il filato intorno ad essi fino a riempire completamente la superfice dei cartoncini. Ora infilate le forbici tra i due pezzi di cartoncino e tagliuzzate. Sfilate di pochissimo i due anelli di cartoncino e poi infilate un filo di 25 cm tra i due, annodandolo forte al centro del fascio di fili. Sfilate i cartoncini e regolate la forma con la forbice rendendola più rotonda possibile senza accorciare considerevolmente il filato.

Attaccate i due pon pon in posizione come in foto.

Il vostro cappellino ora è pronto per accompagnare il vostro bimbo e sottolineare la sua dolcezza da orsetto!!

Schema di Anita Cipolla

 

 

 

 

L'autrice dello schema

 

Anita è una mamma a tempo pieno di 28 anni con tanti hobby tra cui l’uncinetto. La sua passione per gli accessori fatti a mano è nata per caso. Un giorno mentre cercava un berrettino di lana per la sua bimba, si è accorta che trovarne uno non misto acrilico è pressoché impossibile. Da qui l'idea di voler provare a farne uno lei in 100% pura lana vergine. L'esperimento iniziale è venuto più che bene!

Nel fare i suoi schemi ama “sfidare” e regole dell’arte dell’uncinetto. E' convinta che imparare le regole sia importante soprattutto per poterle modificare e migliorare.

Il suo blog con le sue creazioni: http://anita-hand-made.blogspot.it/

 

Ti è piaciuto il nostro schema? Leggi altri lavoretti nella nostra sezione " Fai da te", trova altri Schemi per maglia e uncinetto oppure scambia idee, schemi e consigli sul nostro forum della sezione "fai-da-te in casa".