Schemi uncinetto

Schema fascetta bimba all'uncinetto

Fascetta-bimba.jpg
25 Ottobre 2012
Ecco una fascetta da bambina pensata per questo periodo dell’anno, l’autunno infatti ci invoglia a indossare accessori più romantici e dai colori delicati ma decisi.
Facebook Twitter More

Questo accessorio, che riuscirete tranquillamente a fare in un paio d’ore, sarà il dettaglio in più che darà risalto alla bellezza della vostra bimba e quando vi chiederanno dove lo avrete comprato, voi risponderete orgogliose: “L’ho fatto io” ;)

Misura: 12-18 mesi

Occorrente per realizzare la fascetta:

 

  • Uncinetto n. 2,5

  • <20 gr. di cotone (ne basta davvero pochissimo) color rosa antico

  • Nastro in raso color rosa antico, 4 pezzi rispettivamente di 40 cm, 18 cm, 12 cm e 5 cm

  • Colla adatta a incollare il raso

 

Fase 1: Avviamo la catenella di base a 7 maglie, eseguiamo poi 3 file a maglia bassa voltando sempre alla fine di ciascuna fila. *Ora proseguiamo con un punto catenella a 6 maglie e poi inseriamo l’uncinetto nell’ultima maglia della nostra fila, saltando tutte le altre maglie, eseguendo un punto a maglia bassa, poi voltiamo. Proseguiamo con 3 file a maglia bassa, voltando sempre alla fine di ciascuna fila.**

Ripetere da * a ** per 23 volte.

Fase 2: Ora abbiamo ottenuto una fascetta piena di fessure, uniamo i due lati più corti, cucendoli insieme con il nostro uncinetto, eseguendo un punto a maglia bassa che raccolga ogni punto maglia per maglia di entrambe le estremità. Terminata la cucitura continuiamo con punti a maglia bassa oltre la cucitura lungo uno dei due lati più lunghi della nostra fascetta. Proseguiamo un giro a maglia bassa poi ripercorriamo la nostra cucitura sempre con punti di maglia bassa arrivando fino all’altro lato più lungo della fascetta. Eseguiamo un giro a maglia bassa, poi una volta arrivati nuovamente alla nostra cucitura, possiamo chiudere la maglia e tagliare il filo.

 

Un consiglio: per fare in modo che il filo non si veda possiamo, alla fine della cucitura prima di tagliarlo, continuare con qualche punto a maglia bassa proprio sulla cucitura stessa, magari fino a metà di quest’ultima, in questo modo il filo che resta non sarà visibile perché avremo spazio per nasconderlo dentro agli ultimi punti della cucitura interna.

 

Fase 3: Ora è il momento di abbellire la nostra fascetta forata!

Prendiamo il nastro di 40 cm, infiliamolo dentro e fuori dalle fessure della nostra fascetta, poi tagliamolo e con la colla apposita incolliamo per bene le due estremità che dovranno rimanere dalla parte interna della nostra fascetta.

 

Nota importante: prima di tagliare il nastro, allarghiamo più possibile con le mani la nostra fascetta in modo da tirarci dentro più nastro possibile. Questo è necessario perché la nostra fascetta è molto elastica, la sequenza di punti che abbiamo eseguito la rende allungabile e quindi adatta a reggere bene sulla testa della nostra bimba, il nastro invece non è affatto elastico, perciò dobbiamo averne più del necessario a disposizione in modo che al momento in cui verrà indossata, ci sia abbastanza nastro da non bloccare l’elasticità della fascetta.

 

Ora prepariamo il fiocco che darà un tocco speciale al nostro lavoro. Prendiamo il nastro di 18 cm e pieghiamo le due estremità più piccole verso il centro, incolliamole così insieme e poi facciamo lo stesso con il nastro da 12 cm. Incolliamo i due nastri uno sopra l’altro facendo combaciare la parte centrale di ognuno. Adesso prendiamo il nastro da 5 cm e incolliamolo perpendicolarmente proprio sulla parte centrale dei nostri fiocchi. Ora il nostro fiocco è finito e possiamo incollarlo sulla nostra fascetta come in foto.

Provatelo alla vostra principessa, starà bene con tutti i colori autunnali come il grigio, il marrone, il nero, il viola scuro ecc. e in più quest’anno si trovano tanti completi e vestitini per bimbe proprio in questa tonalità quindi sbizzarritevi negli abbinamenti!

Schema di Anita Cipolla

 

 

 

L'autrice dello schema

 

Anita è una mamma a tempo pieno di 28 anni con tanti hobby tra cui l’uncinetto. La sua passione per gli accessori fatti a mano è nata per caso. Un giorno mentre cercava un berrettino di lana per la sua bimba, si è accorta che trovarne uno non misto acriloco è pressoché impossibile. Da qui l'idea di voler provare a farne uno lei in 100% pura lana vergine. L'esperimento iniziale è venuto più che bene!

Nel fare i suoi schemi ama “sfidare” e regole dell’arte dell’uncinetto. E' convinta che imparare le regole sia importante soprattutto per poterle modificare e migliorare.

Il suo blog con le sue creazioni: http://anita-hand-made.blogspot.it/

 

Ti è piaciuto il nostro schema? Trova altri Schemi per maglia e uncinetto