Depressione post parto

Drew Barrymore: ho sofferto di depressione post parto

drew
23 Ottobre 2015
L'attrice americana Drew Barrymore, mamma di Olive, 3 anni, e di Frankie, un anno e mezzo, per la prima volta ha parlato apertamente di depressione port partum. La sua intensa testimonianza è la cover-story della settimana sulla rivista americana "People".
Facebook Twitter Google Plus More

«Essere mamma è un’abbondanza di cose insieme: è perfetto e completamente imperfetto allo stesso tempo». Drew Barrymore, 40 anni e due figli, Olive, di 3 anni, e Frankie, appena un anno e mezzo, per la prima volta parla apertamente di depressione port partum.

 

La sua intensa testimonianza è la cover-story della settimana su People. Barrymore, che tra poco sarà sugli schermi Usa con il nuovo film «Miss You Already», racconta di aver provato una «sensazione diversa» dopo il secondo parto.

 

«Mi sentivo davvero come sotto una nuvola – spiega l’attrice -. Non mi era capitato con la prima gravidanza: i primi mesi con Olive era tutto un “wow, è fantastico!”». Barrymore racconta di essersi sentita sopraffatta dalle mille cose da fare dopo la nascita del secondo figlio: «La mia vita era un casino e ho dovuto cambiare il mio stile di vita per adattarlo a questa nuova situazione».

 

L’attrice ha deciso così di sospendere per un po’ il lavoro e altri impegni e di dedicarsi solo ai figli: «Ho imparato a fare le cose una alla volta», ha detto Drew Barrymore precisando che questo periodo “blu” è durato circa sei mesi.

 

Nella sua lunga intervista a People, l’attrice spiega che, nonostante lei abbia deciso di dedicarsi solo ai bambini e di tralasciare per un po’ gli impegni lavorativi, non intende giudicare male le mamme che tornano invece subito a lavorare dopo il parto. «Vorrei che i miei figli capiscano che il lavoro è una cosa bella, positiva, divertente.

 

Lavoro da quando avevo 11 mesi e mezzo (in una pubblicità di cibo per cani, ndr) e so bene di essere fatta per lavorare ma ora dovevo mettere i miei bambini davanti a tutto. Non so se questa è la risposta giusta per tutti ma sto facendo del mio meglio», ha concluso l’attrice americana.

 

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFICA

 

 

Vuoi confrontarti con altri genitori? Entra nel forum sezione depressione post partum