News

La depressione dei papà mette a rischio l'umore dei figli

bambinotriste
26 Marzo 2015
La depressione dei papà (ma anche quella delle mamme) condiziona l'umore e il comportamento dei figli. Lo rivela uno studio condotto presso la Northwestern University, in Illinois, Usa. La ricerca ha analizzato il forte impatto della depressione dei genitori sui bambini, fin dalla nascita. Evidenziando l'importanza di aiutare e sostenere il più possibile gli adulti depressi.
Facebook Twitter More

La depressione nei papà e nelle mamme nel primo anno di vita del bambino può causare ansia e condizionare il comportamento dei figli. Questo il risultato di uno studio della Northwestern University nell'Illinois, Usa e pubblicato online dal giornale Couple and Family Psychology: Research and Practice.

 

Questo è uno dei primi studi che analizza l'impatto della depressione dei papà dal post-parto in avanti nei bambini e che dimostra come la depressione dei papà possa condizionare i figli tanto quanto quella delle mamme. Studi precedenti si erano solo concentrati ad analizzare le madri.

 

Gli studiosi hanno analizzato circa 200 coppie che di recente avevano avuto un figlio, indagando se soffrissero di cali dell'umore o veri e propri disturbi depressivi. Le coppie sono state poi ricontattate al terzo anno di vita del piccolo.

 

Sulle basi di tutte le informazioni raccolte i ricercatori hanno dedotto che se mamma e papà soffrono di disturbi depressivi, il bimbo ne risente, facendo propri i disagi dei genitori e manifestando comportamenti alterati, segni di ansia, cattivo umore e aggressività.

 

Inoltre dallo studio è emerso che:

  •  i genitori che hanno manifestato segni di depressione dopo la nascita del bimbo hanno dimostrato gli stessi segnali tre anni dopo
  • I litigi tra genitori possono influenzare i cattivi comportamenti dei propri figli, ma avere un genitore depresso ha più ripercussioni.

(leggi anche: depressione post-parto, come riconoscerla e curarla)

 

La soluzione? Dare una mano anche ai papà depressi il prima possibile

 

"Le emozioni dei papà influenzano quelle dei propri figli", dice Sheehan Fisher, autore principale dello studio. "Anche ai nuovi papà dovrebbe essere data la possibilità di essere curati per la depressione post-parto, esattamente come si fa con le madri".

 

Mamme e papà depressi spesso non guardano molto negli occhi i propri figli o non sorridono a loro tanto quanto gli altri. Più distaccati i genitori sono dai propri bambini, più c'è il rischio che i piccoli sviluppino comportamenti anomali.

 

"La depressione influisce sul modo in cui le persone esprimono le proprie emozioni e ne può cambiare il comportamento", continua Fisher. "La chiave è intervenire il prima possibile, sia per quanto riguarda le madri che i padri. Se riusciamo a curare genitori depressi ai primi sintomi, probabilmente i loro figli non saranno influenzati dal loro comportamento".

 

Fonti: Couple and Family Psychology: Research and Practice e Northwestern University