Nostrofiglio

Festa Nascita

Festa Nascita: di cosa si tratta e i consigli per organizzarla al meglio

Di Eliana Albano
baby-1909813_1280

20 Dicembre 2017
Anche in Italia si sta diffondendo la tradizione della "Festa Nascita" per celebrare l'arrivo di un figlio. Abbiamo chiesto all'organizzatrice di eventi Valentina Panetti di spiegarci tutti i dettagli per realizzare questa speciale ricorrenza.

Facebook Twitter Google Plus More

La nascita di un bambino è da sempre un momento di grande gioia per tutta la famiglia, e quella di organizzare un evento per celebrarla è ormai una consuetudine assodata. Il tradizionale battesimo, oggi però, è sta incominciando ad essere sostituito con una festa laica (quindi non celebrata in chiesa) e che prende appunto il nome di Festa Nascita.

Ma come organizzarla al meglio? Dove celebrarla e chi invitare? Ci siamo fatti consigliare da Valentina Panetti, organizzatrice di eventi presso Faery Event's. 

 

Festa Nascita: cos'è?
 

Esattamente, di cosa si tratta?
«Iniziamo col dire che la Festa Nascita spesso viene confusa con il Baby Shower, ma tra i due sussiste un’enorme differenza: il primo è organizzato quando la mamma è ancora incinta, il secondo è a tutti gli effetti il primo evento pubblico di un bambino appena nato. Si tratta sostanzialmente di un battesimo laico, ovvero un modo per presentare il tuo bimbo alla comunità» - spiega Valentina.

 

 

Come si organizza una Festa Nascita
 

Quali sono i consigli per organizzare al meglio questo tipo di evento?
«Trattandosi di un momento importante, ogni particolare deve essere curato in modo dettagliato, dagli inviti all’organizzazione dell'evento in sé. L’obiettivo è condividere con i parenti e gli amici più stretti la gioia di questo istante. Ogni particolare deve essere pensato per rendere tutto speciale e indimenticabile. Fondamentale, quindi, scegliere un tema, la location giusta e pensare anche ad un piccolo presente da donare agli ospiti invitati».

 

Scelta del tema e location

 

  • IL TEMA DELLA FESTA. «Certamente il tema deve essere il driver dell’evento, in quanto accompagnerà dal principio alla fine lo svolgimento del party. La scelta può passare dal classico tema "orsacchiotto”, oppure scegliere personaggi Disney. Tutti rigorosamente in formato bebè. Molto in voga in questo momento sono il tema unicorno per le bambine e quello safari per i maschietti.
  • I COLORI. «L’importante è utilizzare per questo evento, a differenza di una festa di compleanno, colori pastello con tinte tenue (rosa, azzurro, giallo o verde chiaro). Tutto deve trasmettere tenerezza. I palloncini ad elio in questo caso sono molto ad effetto, in quanto donano dettagli importanti all’allestimento».
  • LA LOCATION. «Un altro elemento di fondamentale importanza è la location. Deve essere in linea con il tema e adattata alle esigenze di un evento, comunque, cerimoniale. Quindi accogliente ma non troppo dispersiva. Perfetta anche un’abitazione sufficientemente grande o il giardino di casa. Se, al contrario, non si vuole stress si può optare per un ristorante. Sicuramente la modalità buffet, in questo caso, è preferibile. E' più dinamica e anche meno dispendiosa».

 

 

Inviti alla festa nascita
 

Come per il battesimo religioso, bisogna realizzare appositi inviti?

 

«L'invito rappresenta  sicuramente uno dei punti fermi dell’organizzazione di un evento, nonché il filo conduttore del tema scelto. La forma cartacea, ancora oggi, rappresenta qualcosa di magico che riesce a trasmettere il fascino dell’evento. Allo stesso tempo, però, sempre più persone sostituiscono la carta con l’utilizzo di inviti in formato digitale, mediante l’utilizzo di QR Code. Sicuramente più economici e al passo coi tempi».

 

 

Regali per gli invitati
 

Bisogna, anche in questo caso, pensare a un dono per gli invitati come da tradizione?

«Le bomboniere, a mio avviso, ancora oggi sono un elemento importante dell’evento, in quanto rappresentano un piccolo ricordo del bambino.  Anche questo dovrebbe essere attinente con il tema. Una soluzione molto carina potrebbe essere il mini vasetto di miele o marmellata con etichetta personalizzata. Non dimentichiamo poi che anche le fotografie rappresentano il ricordo di un giorno indimenticabile. Motivo per il quale, non dovrebbero essere gli smartphone a sostituire una perfetta fotografia professionale. Che potrebbe rappresentare anch'essa un bel regalo per gli invitati», conclude la responsabile di Faery Event's.