Dati Istat

Le donne italiane fanno più figli

mamme_bambini
12 Novembre 2008
Ma il tasso di natalità è ancora al penultimo posto nella Ue (ultima la Germania). Nel 2007 la fecondità delle italiane è aumentata a 1,37 figli per donna (da 1,35 nel 2006), il livello più alto registrato negli ultimi anni. E' quanto emerge dai dati Istat dell'Annuario statistico 2008 presentato oggi.
Facebook Twitter Google Plus More

Le donne italiane fanno un po' più figli. La fecondità delle donne italiane nel 2007 risulta infatti essere aumentata a 1,37 figli per donna (da 1,35 nel 2006), il livello più alto registrato negli ultimi anni. E' quanto emerge dai dati Istat dell'Annuario statistico italiano 2008 presentato oggi.

Ma all'interno dell'Unione Europea (dati 2006), fatta eccezione per la Germania (1,34 figli per donna), solo alcuni paesi dell'Europa dell'Est hanno livelli di fecondità più bassi (in particolare la Slovacchia con 1,24 e la Polonia con 1,27).

In lieve ripresa anche i matrimoni, dopo il calo osservato fino allo scorso anno, che salgono dai 245.992 del 2006 ai 250.041 del 2007, mentre il tasso di nuzialità rimane costante al 4,2 per mille. Ma come ci si sposa? Il matrimonio religioso rimane ancora la scelta più diffusa (65%), anche se sono in continuo aumento i matrimoni celebrati con rito civile. E' soprattutto nelle regioni meridionali a prevalere un modello di tipo tradizionale e la percentuale dei matrimoni celebrati con rito religioso è del 79,2% (contro il 53,5% del Nord e il 59,3% del Centro).