A Roma

Notte bianca al Bambin Gesù

anestesio-ospedale-bambin-gesu
19 Giugno 2009
Domani all’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma sono previste visite guidate ai laboratori di ricerca, esercitazioni di primo soccorso, giochi di squadra su prevenzione e salvaguardia della propria salute e tante altre attività. Ospite speciale e mattatore: Paolo Bonolis.
Facebook Twitter More

È una notte bianca un po’ particolare, quella che l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma ha organizzato per la notte tra sabato 20 e domenica 21 giugno. Una notte durante la quale ricercatori e professionisti sanitari del noto ospedale pediatrico mostreranno le ricerche e le attività cliniche di eccellenza raggiunte in campo biomedico e le regole più importanti per vivere meglio, sotto la supervisione simpatica di “Anestesio”, personaggio di fantasia con camice verde e faccia sorridente e mascotte dell’iniziativa.

Ospite speciale e mattatore della notte bianca sarà Paolo Bonolis, che già in passato ha sostenuto iniziative legate al Bambino Gesù.Sono previste visite guidate ai laboratori di ricerca, esercitazioni di primo soccorso, giochi di squadra su prevenzione e salvaguardia della propria salute, proiezioni di video e mini conferenze, alle quali potranno partecipare adulti e ragazzi, mentre per i bambini sarà allestita una babyland all´interno della Ludoteca. E per le mamme in dolce attesa, la visita al “lactarium”, la Banca del latte umano dell’ospedale. Per tutti, musica dal vivo ed intrattenimenti vari. All´alba del 21 giugno, a conclusione della notte bianca, si potrà assistere a un concerto della Banda della Marina Militare Italiana sull´emiciclo del Granicolo, in più ci sarà l'apertura straordinaria del Servizio Immunotrasfusionale per la prima buona azione dell´estate.

La manifestazione, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Lazio e del Comune di Roma, è stata organizzata nel quadro delle celebrazioni del 140esimo anniversario della fondazione del Bambino Gesù.

Il programma completo della notte bianca è scaricabile sul sito www.ospedalebambinogesu.it.