Primi mesi

Scopri che cosa piace al bebè

bambino_felice
10 Maggio 2013
Al bebè piace scoprire il mondo, sentire la vicinanza e godersi i rituali. Tutti i consigli per rendere più piacevole il tempo con il tuo bambino.
Facebook Twitter More

Scoprire il mondo

"Nella mia macchinina ho la vista migliore, ad esempio su Nerone, il cane dei vicini."

I bambini sono in grado di suddividere il loro ambiente in categorie. La prima importante distinzione: le persone e le altre cose. I bambini riescono a riconoscere: le persone sanno parlare, tutto il resto fa rumori strani o è muto. A sei mesi la maggior parte dei bambini sa che quello è un uomo, questo è un animale, questo è un oggetto. Dopodiché inizia il periodo delle grida di contentezza quando passa un animale: ha le orecchie che ondeggiano e lascia penzolare la lingua fuori dal musetto, divertentissimo!

Sentire la vicinanza

"Dopo il riposino del pomeriggio la mamma mi tira su e mi dà tanti baci."

Coccole, tenerezze, bacini: toccando e venendo toccati i bambini conoscono il proprio corpo: un passo importante per la successiva scoperta dell’io nel secondo anno di vita. Ma le tenerezze posano anche le fondamenta per un rapporto di affetto tra genitori e figlio: molto contatto fisico comunica al bambino il messaggio più importante che i genitori gli possono dare: tu meriti di essere amato!

Godersi i rituali

"Ogni sera la mamma mette un CD degli uccellini e balliamo insieme per tutto il soggiorno."

I bambini amano i rituali: soprattutto la sera sono veramente un qualcosa di magico per mostrare con dolcezza: Ora il giorno volge lentamente al termine, presto sarà ora di dormire. Particolarmente belli sono i rituali con la musica. Gli esperti di pedagogia musicale attribuiscono a melodie e ritmi un grande effetto: Si presume che rendano intelligenti, pronti al dialogo e compartecipi. Che sia vero o meno, tentar non nuoce. In ogni caso un ballo con il bimbo gli regala l’ultimo momento clou della giornata prima di andare a letto.

Scopri cos'altro piace al bebè

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. Cosa piace al bebè