Divertirsi

In vacanza con i bambini, viaggiare in auto

bambino_auto
06 Maggio 2013
Tutto ciò che è bene evitare durante un viaggio in auto e tutti i consigli utili.
Facebook Twitter More

Il vademecum del viaggio in auto

1. Evitate di viaggiare di notte, anche se lo preferireste perché il bambino dormirebbe e le strade sono meno trafficate. Secondo i medici infatti tra le due e le quattro di notte il rendimento cala notevolmente. Quindi il pericolo di incidenti aumenta. Meglio partire all'alba o nel tardo pomeriggio. Se l'auto è climatizzata potrete approfittare anche del sonnellino pomeridiano del piccolo per viaggiare.

2. Evitate le ore di punta. Scegliete di partire per la vacanza un giorno in cui non c'è l'esodo di massa verso le destinazioni vacanziere. Chi è invece costretto a partire proprio nei giorni "caldi" dovrebbe cercare per tempo sulla cartina delle eventuali strade alternative oppure informarsi a tal proposito presso un club automobilistico.

3. Fate regolarmente delle pause. Stare per più di due ore nel seggiolino non fa bene alla schiena del piccolo. Anche i bambini più grandicelli hanno bisogno di fare un po' di movimento ogni due ore. Sfruttate le brevi pause per fare una piccola gara di corsa con i vostri bambini. Oppure saltate in cerchio su una gamba sola, prima sulla destra e poi sulla sinistra.

 

Per far passare il tempo in auto fagli ascoltare un po' di musica per bambini

 

4. Scegliete un abbigliamento comodo. Se lo spazio è poco i bambini diventeranno presto piagnucolosi. Non riempite quindi completamente di bagagli il sedile posteriore e lo spazio per i piedi.

5. Per aiutarli a passare il tempo, raccontategli delle storie o fategli ascoltare delle cassette. Per non farvi uscire Cristina D'Avena o lo Zecchino d'Oro dalle orecchie: fategli ascoltare la musica nelle cuffie. Un ottimo passatempo, efficace anche in caso di mal d'auto: cantare insieme con la finestra leggermente aperta; in questo modo il piccolo avrà una migliore ossigenazione.

6. Fate attenzione allo stomaco. I bambini che soffrono di mal d'auto non dovrebbero mangiare cibi grassi prima e durante il viaggio, meglio piccole porzioni di frutta e molti liquidi. Evitate bevande gassate e succo d'arancia. Altre soluzioni in caso di mal d'auto: non fateli leggere o disegnare durante il viaggio, fateli sedere avanti e guardare fuori dal finestrino, dategli delle medicine omeopatiche (ad esempio Cocculus o Tabacum D6), un braccialetto antinausea da mettere al polso (che troverete in farmacia), mettete dei parasole ai finestrini e cercate di farli dormire. È quindi preferibile viaggiare quando i bambini sono stanchi.

7. Avere tutto il necessario in borsa. Per non dover rovistare in tutta la macchina in caso di necessità, tenete i seguenti oggetti a portata di mano: peluche, un cuscino o un girocollo, una coperta leggera, pannolini e vestiti di ricambio.

Leggi anche:

 

In vacanza con i bambini

Come organizzarsi

Le regole del bagno al mare